MadeInBra ha chiesto in ViaggiRegno UnitoLondra · 10 anni fa

Londra.. Chi ha gia avuto esperienze all'estero mi date qualche consiglio?

Mi date qualche consiglio? Vado a fare un'esperienza di qualche mese a Londra a Gennaio poi chissà se va bene rimango la.. mi date qualche consiglio?

Parto da solo perchè purtroppo nessuno se la sente di partire.. ho voglia di cambiare.. ho 19 anni, lavoro fisso però voglio cambiare dalla normalità, voglio cambiare vita..!

Faccio il barman da 6 anni e ho esperienza sia a ,livello caffetteria sia a livello cocktail ho anche gli attestati..

Cosa devo portare cosa non, la paga media per un barman quant'è?

5 risposte

Classificazione
  • ReDa
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao, se parli bene inglese, con 6 anni di esperienza dovresti trovare lavoro

    C’é una cosa che mi stupisce un po’: dici di avere 19 anni e 6 anni di esperienza... hai incominciato a 13 anni a lavorare??? Beh, se é cosí non scriverlo sul CV, non sarebbe apprezzato da un datore di lavoro inglese dato che lavorare a 13 anni é illegale (é in Inghilterra sono cose che prendono piú seriamente che da noi). Sul CV puoi includere l’esperienza dai 16 anni in su e, se prima hai lavorato per i tuoi genitori o parenti, lo puoi dire nel colloquio di lavoro.

    In ogni modo, tornando alla tua domanda..... preparati dall’Italia un ottimo CV in inglese e allenati a sostenere colloqui di lavoro. In Inghilterra portati tutti gli attestati/certificati che ti possono chiedere ai colloqui di lavoro. Per il resto, non portarti troppa roba, é probabile che, se rimani un po’ di mesi, magari devi cambiare sistemazione almeno una volta (in genere conviene stare una settimana in ostello/pensione e cercare sistemazione quando si é sul posto). Se poi decidi di rimanere piú a lungo, dopo un po’ di mesi cerchi una sistemazione ancora migliore. Quindi porta poco all’inizio e se decidi di rimanere torni in Italia a prenderti il resto della roba.

    È davvero difficile dirti quanto guadagna un barman a Londra perché se lavori in un bar in periferia guadagni piú o meno la paga minima (sulle 6-7 sterline all’ora) ma se lavori in un gran bel locale in centro guadagno molto di piú.

    Ti do un consiglio: specialmente se non parli inglese benissimo, accetta il primo lavoro da barman che ti offrono (a meno che la paga sia da fame o le condizioni di lavoro da schiavo). Tienilo per almeno 3 mesi, nel frattampo ti ambienti per bene a Londra, fai conoscenze, migliori l’inglese. Poi, dopo circa 3 mesi, cerca un lavoro migliore. Almeno hai una referenza inglese (deve essere di almeno 3 mesi altrimenti non conta molto!). Se ti metti a cercare un buon lavoro dall’inizio magari impieghi un mese a trovarlo e va a finire che rimani senza soldi. Quindi accontentati di poco all’inizio e fa un passo alla volta.

    Bravo che vuoi fare un cambiamento, io ho vissuto a lungo a Londra e ti assicuro che se ti impegni e fai qualche sacrificio all’inizio riuscirai a sistemarti per bene. Ma é importante essere disposti a fare sacrifici all’inizio!!!!!!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Non ti pentirai anzi forse non tornerai più...comunque fra tutti i consigli che già ti hanno dato il mio è questo: non affidarti alle agenzie!!!consulta piuttosto il sito di Gum Tree...ti sarà utile!

  • 10 anni fa

    Che bello.. sostengo in pieno quello che vuoi fare :D E credo che in futuro, quando finirò scuola, mi butterò anch'io in una esperienza del genere.

    Ti auguro buona fortuna!!

  • 10 anni fa

    sarà un'esperienza fantastica londra è bellissima

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    ho fatto la tua stessa scelta due anni fa e devo dire che ne è valsa la pena!

    le paghe a londra sono buone e sicuramente trovi da lavorare!ovviamente non puoi voler il meglio subito!

    porta poco,solo la voglia di farti quest'esperienza!non scoraggiarti mai!

    buona fortuna!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.