Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

freddie ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 10 anni fa

correre e dimagrimento?

ragazzi sn4 mesi che faccio 2 volte a sett nuoto in più 3 volte a sett corsa (10 km) ovviamente cn un alimentazione equilibrata, sn alto 1.79 e pesavo 82 adesso peso 72 ma nn riesco a mandare via del tutto la pancia ho sempre quel tessuto adiposo. cm mai??? ah, faccio anche tanti addominali

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    quel tssuto adiposo e' uno dei piu' noiosi da mandare via io ho perso 8 kg e ce l'ho ancora anche se io sono di costituzione robusta e si vede poco.

    Ti direi di insistere con gli addominali e l'alimentazione ma comunque sappi che devi avere molta pazienza si intende mesi forse anche anni

    Oppure e' piu' veloce la liposuzione ma spenderesti un bel po' un po' meno cari ma meno efficaci sobno i massaggi se no puoi pure tentare con l'elettrostimolazione.

    Insomma decidi te dipende dal tempo e dalloa voglia che vuoi impiegare

  • 10 anni fa

    5 saggi consigli per sgonfiare ed appiattire la pancia:

    1) Fai il pieno di fibre e tieni sotto controllo gonfiore e bilancia!

    Pancia gonfia, intestino pigro o problemi a digerire? Il gonfiore poi si combatte a tavola con le fibre, assunte sotto forma di: cereali tipo All Bran o Fitness, pane e pasta integrali, frutta con la buccia, verdure soprattutto crude. Provate poi a masticare, subito dopo i pasti, una o due tavolette di carbone vegetale o delle compresse di lattosio, prescritte dal medico. In commercio esistono ottimi prodotti a base di latte e fermenti lattici, come lo yogurt Danone Activia o vari drink a base di fermenti, da consumare con regolarità. Assolutamente bandite le bibite gassate di ogni genere, preferite acqua liscia. Evitate verdure che gonfiano come cipolle, crauti, verza, cavolfiori e condite sempre con olio di oliva, meglio se a crudo. Occhio al consumo di alcolici, soprattutto della birra. Per finire, occhio alla bilancia, Non saltate mai la colazione e non esagerate con i grassi, i condimenti, i dolci.

    2) Creme ad hoc, centri benessere..

    Le creme non fanno miracoli ma possono aiutare, se non a ridurre, almeno a tonificare i tessuti, a rendere la pelle più bella ed elastica.Ottime ed economiche la crema total body all’enzima Q 10 della Nivea e Lierac body lift 10 ventre, il roll on di Garnier Body Tonic.

    3) Un, due, tre, ginnastica tonificante!

    La pancetta non va via con i miracoli, ma con lo sport praticato tutto l’anno. In ogni caso la situazione può essere migliorata anche ora, mettendo in conto almeno 4 settimane di allenamento costante! Sport che tonificano le fasce addominali sono il nuoto, gli sport di combattimento, la danza e gli esercizi di aerobica mirati. Anche i pilates e lo yoga hanno un ottimo effetto sui muscoli dell’addome ma si tratta di sport che richiedono tempo per essere eseguiti correttamente. Per fare degli ottimi addominali in casa basta un tappetino morbido da palestra, un peso da un chilo, tanta buona volontà. Non iniziate mai gli esercizi a terra a freddo, ma solo dopo aver praticato almeno 15 minuti di attività aerobica (corsa, camminata veloce, pattinaggio in linea, nuoto, salto con la corda, ballo sfrenato..)

    4) Bere, bere e bere: tanta acqua e qualche tisana ad hoc

    Il consiglio d’oro per la linea resta sempre quella di bere il più possibile, durante tutto l’arco della giornata, prima, durante e dopo i pasti, almeno un litro e mezzo di acqua, meglio se naturale, non troppo fredda e a basso contenuto di sodio, per evitare la ritenzione idrica. Un’altra ottima idea è quella di bere dopo ogni pasto una tisana a base di finocchio, cumino, coriandolo, anice, rabarbaro, in vendita in erboristeria e nei supermercati (ottime quelle Sant’Angelica)

    5) Via lo stress, guardati allo specchio e..sorridi!

    La pancetta un po’ sporgente può essere assottigliata, ma non far diventare la tua forma fisica motivo di stress!

  • Anonimo
    10 anni fa

    dei recenti studi hanno dimostrato ke cn l interval training si bruciano piu grassi rispetto ad un allenamento cn sforzo costante.. guarda questo sito in cui ne parla: http://www.bodybuilding.it/news,397,Bruciare+grass...

    in pratica quando fai gli addomanali, devi fare x esempio 5 minuti di addominali d riscaldamento poco faticosi, tipo al 50% delle tue forze, poi fai un minuto al 90-100% delle tue forze, poi d nuovo uno due minuti al 50% e un minuto al 100% e cosi via... (x fare piu fatica falli piu veloce x esempio), cosi si bruciano piu grassi e invece di metterci mezz ora puoi lavorare un quarto d ora.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.