promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCavalli · 9 anni fa

Vorrei tenere a casa mia un cavallo del maneggio?

Ciao ragazzi ^^ allora..vorrei prendere un cavallo del maneggio dove vado e tenerlo a casa mia..ho due giardini abbastanza grandi, in più dove ho il garage c'è molto spazio dove mettere questo cavallo..però non so quanto spazio serve per far stare bene il cavallo..e ci terrei tantissimo a tenerlo qui..anche i miei sono d'accordo..

Esperti! A voi la parola! xD Grazie in anticipo per le risposte..

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    dunque dunque...

    1) il box. le misure minime sono tre x tre ma un cavallo in genere non riesce nemmeno a girarsi se il box non è almeno quattro x tre o più.

    2) anche se magari hai deciso di continuare ad andare in maneggio ogni tanto, per fargli fare un pò di movimento ti consiglio comunque di costruire un piccolo tondino dove poterlo muovere più tranquillamente (piccolo vuol dire di cinque sei metri di diametro), oppure nel caso che tu voglia montarlo a casa tua io ti consiglio un tondino di 8 metri di diametro (o anche di più, ma ricorda che più il tondino è grande meno sarà lo spazio restante). Ad ogni modo il tondino, specialmente se sei a casa tua, è da preferire al classico rettangolo.

    3)il pascolo: se fossi in te tutto il giardino che resta io lo userei come pascolo. Ricorda:più spazio ha e meglio sta.

    4)IMPORTANTISSIMO!!!!!! ricorda che i cavalli sono animali gregari e che ancor più che per uno spazio piccolo soffrono per la mancanza di compagnia. Perciò anche se un cavallo è già molto impegnativo da tenere, ti consiglio caldamente di comprare magari uno shetland, o un falabella, o ancora meglio (visto che i pony più piccoli tendono spesso ad essere un pò troppo dispettosi! =D)

    ti consiglio anche un asinello o un cane o anche una capretta, perchè no!

    5) locale per il mangime, che potrebbe anche essere il tuo garage se trovi un angolo sgombro. Per prima cosa l'acqua: l'abbeveratoio potrebbe non essereuna buona idea, anche i secchi non li uso mai perchè ci sono da riempire spesso e spesso i cavalli li rovesciano; meglio usare una grossa bacinella che possa contenere anche quindici-venti litri d'acqua. Il cibo: ti consiglio di tenere (oltre al mangime a cui il cavallo è abituato e ad un pò di fieno) anche le seguenti cose: cubetti di erba medica; orzo; crusca; un pò di miele (non si sa mai, per preparargli una golosità o anche per imbrogliarlo quando è ora di dargli qualche medicina xD xD io con il mio pony lo faccio sempre!!!); zollette di zucchero; una lattina di olio di fegato di merluzzo; polpa di barbabietola (in molti non conoscono le migliaia di proprietà di questo alimento!!); aglio (ottimo rimedio naturale contro le mosche). Gli alimenti che ti ho appena elencato sono un'ottima aggiunta per arricchire e completare il mangime del tuo cavallo. E poi aggiungici anche magari il mangime per il pony o l'asinello, mentre le caprette possono vivere anche solo di erba senza problemi.

    3) la selleria. Se ce la fai potresti anche costruire una tettoia dietro al box dove puoi attaccare una gomma x docciarlo e degli appigli dove appendere la bardatura.

    4) tappezza il giardino e il muro di anelli dove poterlo legare.

    5) se non riesci a costruire la tettoia trova un posto per l'attrezzatura ma soprattutto trova un posto dove potergli fare la doccia! assicurati che il terreno sia abbastanza in pendenza in modo che l'acqua e i prodotti che usi (shampoo ecc.) scivolino agevolmente in una canaletta di scolo. La cosa migliore sarebbe fare una gettata di cemento ma mi rendo conto che è abbastanza impegnativo, comunque assicurati che l'acqua, lo shampoo ecc. non restino sul prato.

    6)trova un posticino dove tenere carriola e paletta che ti serviranno quando dovrai pulire il box (MINIMO MA PROPRIO MINIMO una volta al giorno) e soprattutto adibisci un'area a letamaia. Inoltre dovrai trovare un modo per sbarazzarti degli scarti del tuo cavallo (se vivi in campagna potresti anche venderli o regalarli a un contadino -come faccio io xD- )

    Ad ogni modo come avrai capito grazie a questo luuungo papiro che ti ho scritto xD il problema dello spazio quando si tiene un cavallo in casa propria diventa il problema minore.

    So che rifletterai bene prima di prendere una decisione.

    Spero di esserti stata utile! Ciao ciao =D

    Ah già quasi dimenticavo: ti consiglio caldamente di informarti bene sulla nuova normativa fiscale dell'Agenzia delle Entrate che stabilisce che chi ha un cavallo non può guadagnare meno di 42.000 euro annui e quindi chi ne dichiara di meno, secondo il , fisco, è un evasore. Ovviamente questa e proprio una grande "stupidaggine" dal momento che un cavallo tenuto al prato dietro casa, facendo un pò di sacrifici, si mantiene con 2.000 euro annui (scarsi, io lo so bene).

    INFORMATI BENE MI RACCOMANDO!

    Ok ora ho proprio finito!!

    Fonte/i: me
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Allora..Prima di tutto: il cavallo ha bisogno di un box, le misure standard sono 3 x 3, il box servirà per ripararlo dalla pioggia e dal caldo!!!!!! Puoi comperare un box prefabbricato oppure costruirlo (basterà piantare 4 pali, coprire 3 lati con delle assi di legno e mettere un tetto)..Nel box puoi inserire truciolo, segatura, paglia o pellet apposta per la casetta del tuo cavallino..Deve avere un abbeveratoio, nel caso in cui tu non possa collegarti con le tubature dell'acqua puoi benissimo utilizzare un secchio, ma ricordati di riempirlo e cambiargli l'acqua quando è sporca e mettergli acqua fresca!!Ricordati inoltre che il box va pulito tutti i giorni e svuotato e pulito per bene almeno una volta al mese, per evitare che vadano a nidare insetti, pulci o api..Il fatto che hai dei prati è molto bello, così il cavallo potrà sentirsi libero e galoppare..Ma se non abiti vicino al maneggio e non sei disposta a portarlo li 3-4 volte in settimana, ti consiglio di usare un prato per farti un piccolo campetto dove puoi lavorarlo..Se è un cavallo da salto allora ti servirà un bel campo per tenerlo in allenamento, se invece è da passeggiata, ti basterà un tondino dove poterlo girare prima di utilizzarlo! Il tondino e il campo possono essere fatti di pali oppure con il recinto elettrico..La misura del campo è a tuo piacere (ovviamente non troppo piccolo, puoi ispirarti guardando quello del maneggio)..Altri elementi come la giostra e il campo coperto non sono indispensabili..

    Buona fortuna con la cura del tuo futuro cavallo!!! :)

    Rileggendo la domanda mi è venuto un dubbio: il cavallo vuoi comprarlo o portare semplicemente a casa un cavallo del maneggio? Nella seconda ipotesi non credo sia possibile!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Ciao!

    Il cavallo necessita di molto spazio ( un ettaro a cavallo ).

    Poi dovrai predisporre un box nel quale il tuo cavallo si potrà riparare d'inverno e una capannina per l'estate dove si potrà mettere per riparsi dal sole.

    Servono anche una grossa bagnarola d'acqua che dovrai cambiare quotidianamente ( anche più volte al giorno soprattutto d'estate ) e una mangiatoia con fieno e mangime.

    Ah e poi un costo ulteriore è dato anche dalla ferratura che in genere sono 50-60 euro a cavallo.

    Spero di esserti stata d'aiuto. Un bacione...Giulietta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.