Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiAuto e trasporti - Altro · 10 anni fa

Neopatentati legge, multa o sequestro?

Io sono un neo patentato e delle volte devo guidare la golf di mia madre per andare a lavoro, e supera i 55kw previsti dalla legge se mi fermano che sanzione mi aspetta? sequestro o multa ?

Aggiornamento:

Oi infelice vatti a fa una **** pensando alla tu mamma

5 risposte

Classificazione
  • Donato
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    la sanzione prevista è 153 euro di multa e la sospensione della patente da 2 a 8 mesi...considera che la limitazione di potenza è impropriamente detta per neopatentati perchè vale solo per chi ha preso la patente dopo il 9/2/11 e solo per il primo anno...per conferma ti riporto l'art 117 interessato...ciao

    Articolo 117 Limitazioni nella guida.

    1. È consentita la guida dei motocicli ai titolari di patente A, rilasciata alle condizioni e con le

    limitazioni dettate dalle disposizioni comunitarie in materia di patenti.

    2. Per i primi tre anni dal conseguimento della patente di categoria B non è consentito il

    superamento della velocità di 100 km/h per le autostrade e di 90 km/h per le strade

    extraurbane principali

    2 bis. Ai titolari di patente di guida di categoria B, il primo anno dal rilascio non è consentita la guida

    di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kW/t. Nel caso di

    veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite di

    potenza massima pari a 70 kW. Le limitazioni di cui al presente comma non si applicano ai

    veicoli adibiti al servizio di persone invalide, autorizzate ai sensi dell’articolo 188, purché la

    persona invalida sia presente sul veicolo. Fatto salvo quanto previsto dall’articolo 120 del

    presente codice, alle persone destinatarie del divieto di cui all’articolo 75, comma 1 lettera a),

    del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, il

    divieto di cui al presente comma ha effetto per i primi tre anni dal rilascio della patente di

    guida.

    5. Il titolare di patente di guida italiana che nei primi tre anni dal conseguimento della patente,

    circola oltrepassando i limiti di guida e di velocità di cui al presente articolo è soggetto alla

    sanzione amministrativa del pagamento di una somma da €153,00 a €600,00. La violazione

    importa la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della validità della patente

    da due ad otto mesi, secondo le norme del capo I, sezione II, del titolo VI.

    Le limitazioni per neo-patentati B, correlati alla potenza di 50 kW/t del veicolo, che sarebbero dovute entrare in vigore dall’1.1.2011,

    sono state sostituite con la nuova formulazione del comma 1-bis. Queste ultime, riguarderanno i titolari di patente categoria B

    rilasciata a decorrere dal centottantesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore della L.120/2010 (dal 9.2.2011).

  • Anonimo
    4 anni fa

    ciao se ho fatto i calcoli giusti non puoi guidarla, ma calcola che questa legge è solo consistent with un'anno. sto facendo l. a. patente anche io ieri ho fatto l. a. prima guida e ti dico che se fai i 18 a luglio anche se ti iscrivi un mese prima è assolutamente impossibile che hai l. a. patente advert agosto io ho studiato da sola e perchè poi ci sono stati problemi alla motorizzazione e sono stati chiusi consistent with un 15gg circa e l'esame l'ho fatto dopo 2 mesi dall'iscrizione sono passata al primo colpo ora che ho iniziato l. a. pratica me l'hanno detto minimo è un mese e un giorno dalla records dell'esame ma aggiungi un 15 gg in più perchè devi fare almeno 10 handbook anche 15 ed è tanto se te ne faranno fare 2 alla settimana quindi se tutto ti va bene l'avrai a settembre. a me l'istruttore ha detto che c'è il ritiro della patente perchè purtroppo noi abbiamo una sola macchina e sono obbligata a prenderne una seconda poi chissene serve consistent with fare fare pratica, non puoi pensare di comprare una macchina nuova da neo patentato sarebbe da stupidi perchè sai quante fiancate e specchietti farai via utilising? aspetta un'anno impara a guidare bene poi te l. a. potrai comprare.

  • 10 anni fa

    Limitazioni per neopatentati

    Per i neopatentati sono previste particolari limitazioni di guida per condurre:

    motocicli:

    con la patente italiana di categoria A, per i primi 2 anni dal conseguimento, non si possono condurre motocicli di elevate prestazioni (potenza superiore a 25 kW oppure con un rapporto potenza/massa superiore a 0,16 kW/kg) a meno che il conducente abbia compiuto i 21 anni ed abbia sostenuto l'esame con motocicli di elevate prestazioni;

    autoveicoli:

    con la patente italiana di categoria B: Tra le principali novita' apportate dalla LEGGE 29.7.2010 N. 120 c'è il limite di potenza per i neopatentati (patente B) nel primo anno di abilitazione dal conseguimento, che e' di massimo 55 kW/t (rapporto tra potenza e la tara), mentre un ulteriore paletto per veicoli M1 (autovetture) è previsto il limite di potenza massima di 70 kW (estesa ai primi 3 anni per le persone destinatarie del divieto di cui all’art.75, comma 1, del DPR n.309 del 09/10/1990 che, avendo fatto uso o commercio di stupefacenti si sono visti revocare la patente). Questo per tutti i neopatentati B, che conseguiranno il fatidico documento di guida dall’9 febbraio 2011 (180 gg. dall’entrata in vigore della Legge). L'articolo 117 del Codice della strada prevede che per i primi tre anni dal conseguimento della patente B non e' consentito guidare oltre i 100 Km/h sulle autostrade e oltre i 90 Km/h sulle extraurbane principali.

    ART. 117 c.2 bis e c.5 del Codice della Strada

    SANZIONE: 152,00 EURO

    SANZIONE ACCESSORIA: SOSPENSIONE PATENTE (da 2 a 8 mesi)

    Quindi occhio, se ti fermano o se sei coinvolto in un sinistro e l'incidente viene rilevato dalle forze dell'ordine incorri a sanzione (vedi sopra). Nel caso in cui ti accordi con la controparte a compilare SOLO il famoso CID indifferentemente tu abbia torto o ragione, l'assicurazione non ti paga in ogni caso, anzi, ti addebita i danni, in quanto, non abilitato alla guida di quel tipo di auto.

    SPERO DI ESSERTI STATO DI AIUTO

    SALUTI

    Fonte/i: ART. 117 CODICE DELLA STRA
  • ?
    Lv 6
    10 anni fa

    Cosa ti aspetta? Multa da 150 a 600 euro PIU la sospesione della patente da 2 a 8 mesi.

    Hai capito no? Per un anno devi andare con i mezzi pubblici.

    Ah e sono 55kW/t, non kW. I kW devono essere massimo 70.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 4
    10 anni fa

    Pare che, secondo il solito modello all'italiana :( sulle sanzioni ci sia ancora un bel casino.

    Qualche info utile la puoi comunque trovare qui:

    http://www.sicurauto.it/codice-della-strada/news/l...

    Sospensione patente fino a 8 mesi e multa fino a 600 e passa €: meglio non rischiare !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.