E' giusto che l'impiegata delle poste italiane ....?

E' giusto che l'impiegata delle poste italiane si rifiuti di utilizzare due francobolli da me forniti,

solo perchè si vede sul retro che sono stati staccati da un'altra busta???

Non usati, solo staccati, senza timbri ne strappi.

Aggiornamento:

60 cent. per una busta normale. Io per inviarmi un libro mi son dovuta pagare 5 euro di francobolli!

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Gli impiegati di poste italiane sono una delle categorie più assurde che esistano. Non sanno i regolamenti postali (più di una volta ho dovuto spiegargli io come dovevano fare), in più interpretano i regolamenti sempre come gli gira a loro. Ad es., spedisco spesso buste in raccomandata che sono sotto i 20 grammi, ma hanno uno spessore leggermente più alto del normale. Ma, sottolineo, sono perfettamente entro il regolamento, che prescrive per le spedizioni di primo porto uno spessore massimo di 5 mm (le misuro prima di andare in posta). Eppure tutte le volte trovi l'impiegata zelante (per non dire altro) che le tasta un pò e dice che sono fuori norma, obbligandoti a pagare la tariffa di secondo porto, e il bello è che non parliamo di pochi centesimi, ma di 1,10 Euro in più solo per le fisse di una impiegata. Quando non c'è questa impiegata invece mi fanno sempre pagare 3,30 anziché 4,40. Nel tuo caso, se il francobollo non è stato usato, io mi chiedo: per quale motivo debbano rifiutarne l'utilizzo? E' errato quanto afferma un utente qui sopra che dice che non si possono usare questi francobolli perchè il servizio è già stato espletato; qui parliamo di un francobollo attaccato su una busta, ma non usato... sul lavoro mi capita un sacco di volte che vengano recapitate buste di fatture con francobolli non usati, perchè erano state preparate per essere spedite poi invece sono state inviate manualmente assieme al trasportatore delle merce. Il servizio postale non è stato espletato, per quale motivo le poste si arrogano il diritto di non accettare francobolli che non sono mai stati usati? Se io attacco un bollo su una busta che poi non spedisco, per quale motivo questo bollo non può poi essere riutilizzato per un'altra spedizione?

    Cmq, per tornare in tema, ti suggerisco di staccare i bolli facendo in modo che non rimanga traccia delle vecchia busta: sui francobolli gommati si può fare facilmente con il vapore, su quelli autoadesivi è un pò più complicato, ma sui francobolli adesivi più recenti (quelli con la busta che vola) la cosa è fattibile, basta staccarli pian piano e vengono via intatti con ancora la loro colla (con quelli vecchi di posta prioritaria era molto più difficile).

    Fonte/i: spedisco molto
  • 9 anni fa

    ...quando acquisti un francobollo paghi per avere un servizio.

    Con i francobolli attaccati sulla busta il servizio già l'hai ricevuto e per averne un altro devi acquistare un altro francobollo.

    L'impiegata ha fatto bene, ha fatto il suo dovere.

  • Anonimo
    9 anni fa

    beh non so che dirti.. posso solo dirti che un francobollo costa 60 cent. e non costa niente comprarne un altro!

  • 9 anni fa

    certo che si, così dice la legge! Se il giornalaio ti consegna un quotidiano evidentemente ripiegato tu cosa fai? Lo rifiuti!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    se si rifiuta vuol dire che stà seguendo le regole che gli dice di seguire il proprio direttore, un impiegata non può fare quello che vuole ma deve seguire le regole che gli dice il direttore e le regole dell'azienda, quindi quell'impiegata stà facendo il suo lavoro! ma pensate che la gente sia lì a fare il bello e il cattivo tempo? sia le impiegate della posta, sia chi lavora nei supermercati, sia chi lavora a contatto col pubblico ha delle regole da rispettare! quindi si vede che non si può usare i tuoi francobolli!

    sono stata un pò dura come ho scritto ma è per farti capire bene il concetto, ma non ce l'ho con te!

    Fonte/i: lavoro a contatto col pubblico e devo seguire le regole del mio capo, non i capricci dei clienti!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.