Perchè il glucometro è anche chiamato reflettometro?

Qual è l'etimologia della parola "reflettometro", o comunque perchè si chiama così?

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Il suo nome deriva dal fatto che misura (metro) la riflessione (refletto) della luce che va a colpire una particolare area colorata. In pratica il sistema è costituito da una striscia reattiva che alla presenza di glucosio cambia colore. Per tale motivo, appoggiando sull’area reattiva del sangue si avrà un cambiamento di colore, che sarà tanto più intenso quanto più sarà alto il livello del glucosio nel sangue (glicemia). La macchina non dovrà fare altro che misurare quanto la striscia è diventata colorata.

    Fonte/i: google
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    Per tutti i diabetici che hanno partecipato a questa discussione… per la misurazione della glicemia io uso un glucometro molto economico ma molto efficace che ho comprato su Amazon e con con cui mi trovo molto bene. Tra l'altro costa meno di 20 euro e mi è arrivato in meno di due giorni. Ha diverse funzionalità e mi è molto utile. La marca è Medisana. Vi lascio comunque il link di Amzon cosi puoi vedere tutte le caratteristiche… http://amzn.to/1u3mcEP

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.