Qual è stato il tuo ultimo "attacco d'arte"?

Un' improvvisa ispirazione, data da un' immagine, da un luogo, da una parola o una musica, vi ha suscitato un "attacco d'arte".

Quale..come...e perchè?

Buona creazione!

Aggiornamento:

@ INCUBO sei pregato di andare a eiaculare altrove!

Ci tengo a precisare che Muciaccia non c'entra un cavolo.

L'espressione "attacco d'arte" è stata ispirata da altro.

Evitate di fare i cretini...meglio se non rispondete affatto...grassieeeeee!

23 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Un albero realizzato in stagnola e fildi ferro alto più o meno quanto me, si è trattato di lavoro ma per farlo mi sono ispirata al movimento di alcune ballerine in cerchio ed in particolare al modo in cui protendevano braccia e mani verso l'alto: ricordavano davvero i rami di un albero.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ho bevuto sei litri di colla vinilica e poi ho esclamato: "Fatto!!!"

  • 9 anni fa

    mi son dipinto tutta la mano di blu e poi ho sferrato un pugno al primo passante

    un attacco d'arte :3

  • 9 anni fa

    L'arte è un potenziale insito in ciascuno di noi che attende soltanto uno stimolo, un evento, insomma un catalizzatore affinché si inneschi quel processo che porta alla produzione del "bello" in qualunque forma esso voglia rappresentarsi. Alcuni ce l'hanno quasi innata (vedi bambini mostri che suonano piano jazz già a 6 anni) e si esprime quasi subito, nell'immediata post-pubertà, e quasi certamente fanno della loro arte la professione per la vita, in altri, invece, può rimanere latente e in incubazione perfino fin all'età di cinquant'anni, come fu, ad esempio, per Louis Armstrong.

    Adesso, come di rituale, bando ai preamboli e ti rispondo.

    Il "penultimo" è stato circa 2 settimane fa quando ho scritto e mi hanno pubblicato questa favola: http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=2305

    L'ultimo ce l'ho avuto circa dieci minuti fa, leggendo proprio la tua domanda: mi hai dato uno spunto per un'altra storiella.

    Dimenticavo:

    Come succede: si è predisposti in un certo frangente di vita, quando si passa un periodo di serenità o, al contrario, un momento di grande sofferenza. Fortunatamente non è quest'ultimo il mio caso, mi succede più spesso da quando pubblico sul quotidiano di cui sopra, allora qualunque spunto diventa un enzima per produrre qualcosa di piacevole soprattutto per chi legge.

    Perchè succede: perchè si vuole, si sente come un impulso dentro cui è impossibile resistere.

    Un saluto, Vincent

    Fonte/i: La frase di Michelangelo: La scultura è già presente nel blocco di marmo ancor prima che lo scultore tocchi lo scalpello: solo l'arte dello scultore può restituirne la giusta forma
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Sono anti- Muciaccia per eccellenza

    Ma il barbecue di oggi era uno spettacolo

  • 9 anni fa

    ai mercatini ho visto dei simpatici capi di abbigliamento in pizzo e m'è venuto di creare un completino tipo stile Madonna...bello l'effetto finale delle collane e degli stivaletti con borchie e catene

    ooooyeeaaaahhhhhh

    @ah,l'occasione si è presentata grazie alla richiesta di partecipazione per una rappresentazione della storia d'Italia, attraverso canti,balli e costumi...

  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    questo qui:

    http://imageshack.us/photo/my-images/543/97897870....

    Shanic Shadaze™ ♥ Miriam ♥: non è brutto, poi dipende anche dall'età...quanti anni hai?

    @E' normale che all'inizio non si disegna molto bene. Hai ancora 15 anni.

    Con l'esercizio si può migliorare, ovviamente, penso che non devi fare subito dei disegni complessi. Inizia da qualche disegno semplice, e man mano aumenti il tipo di disegno.

    Il problema di copiare è che non impari a gestire i volumi di cui è fatto un corpo e tantomeno i meccanismi che ne regolano il movimento e quindi la postura.

    Anche i mangaka prendono spunti da immagini e i magazzini specializzati come Tools e Sekaido a Tokyo sono pieni di volumi fotografici di pose e oggetti. Tuttavia ogni fumettista giapponese conosce benissimo l'anatomia, costruzione in blocchi e particolarità della caratterizzazione. Quindi l'unica cosa che devi migliorare è il tuo occhio...cerca di leggere molti manga e vedi come migliori.

  • 9 anni fa

    disegno macchinine

  • Anonimo
    9 anni fa

    ahahahhahaXDXD ho provato a costruire una " casetta" per i miei libri...XDXDXD

  • Ciao cara! Io non sono per niente creativa nelle mani.. ma nella mente sì, eccome! Ogni tramonto, ogni alba, tutte queste stelle, la luna, un campo di grano, quel ramo mosso dal vento, le torri della città che si stagliavano verso quella luce strana, il riflesso del fiume, di quel minuscolo fiume che scorreva quasi parlando, il colore di quegli occhi mai visti ma così immaginati da sembrare reali, il rumore, così vicino, di quel piccolo treno che passava in quegli interminabili pomeriggi d'inverno alle 18, quelle parole scritte che aprivano il cuore. Tutto ciò, ed ancora di più. Tutto ciò, un'emozione, un "attacco d'arte", vero e proprio da fissare nella mente come l'Artista fissa su tela, su note o chissà dove. Un "attacco d'arte" sì, pur nella consapevolezza di un atttimo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.