Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 9 anni fa

Perché Dio non fa calare la manna dal cielo nei paesi più poveri dell'Africa e dell'Asia?

Con gli Ebrei lo ha fatto. Gli altri popoli valgono meno?

Aggiornamento:

@kricco forse non riesci a rispondere perché fra me e te l'ignorante sei tu! È una domanda normalissima alla quale forse qualche credente più intelligente proverà a dare una risposta. Io studio, tu evita di farlo, tanto i risultati non si vedono.

Aggiornamento 2:

Quanta mera retorica con questa storia dei miracoli, e soprattutto quante contraddizioni! E poi parlate di Lourdes, Medjugorie, Padre Pio, Giovanni Paolo II e chi più ne ha più ne metta. Ma di miracoli utili neanche l'ombra.

Aggiornamento 3:

Allora, a me la poesia piace molto. "Poiché il pane di Dio è colui che scende dal cielo e dà vita al mondo” è una frase d'effetto, bella, sì, sì, bella, suona bene. Ma da un punto di vista pragmatico non mi pare che questo "pane" abbia giovato al mondo, OBIETTIVAMENTE parlado. Nella Bibbia si parla di vero cibo che Dio concedeva agli ebrei; ok, forse farebbe bene a concederlo anche a quei bambini denutriti dell'Africa che non hanno colpe dello stato dei loro paesi. Quei bambini dovrebbero vivere prima di tutto una vita terrestre, non se ne fanno niente di promesse astratte dalla realizzabilità non dimostrabile.

Dopo tutto, questa salvezza tanto acclamata dai credenti è nella testa dei soli credenti.

22 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    @Kricco: è inutile dare degli stupidi e degli ignoranti e poi rifiutarsi perfino di rispondere ad una domanda che per te dovrebbe essere semplice, studioso come sei. Sinceramente la cosa sembra ambigua anche a me, quindi "illuminaci".

    Kricco, basta girarci intorno con la scusa che se ti manca di rispetto non gli rispondi. Quando i credenti bigotti mi provocano con le loro assurde credenze dettate dall' ignoranza (come i creazionisti) mi incavolo e gli straccio facendo notare l' assurdità dei loro ragionamenti, la loro ignoranza in materia scientifica e i paradossi ai quali porta ciò in cui credono, e mostro loro anche le prove oggettive che hanno non semplicemente torto, ma torto marcio puzzolente e in putrefazione pure. Non dovresti fare lo stesso anche tu?

    Kricco, finalmente una risposta ti sei deciso a darla, ma c'è un punto sul quale non concordo: oggi come oggi, visti i notevoli progressi scientifici, ci vuole un miracolo vero, un qualcosa di assolutamente non spiegabile scientificamente e quindi inequivocabile. Parlo per esempio delle guarigioni di Gesù descritte nei vangeli, che molto spesso vanno contro le stesse leggi della fisica e quindi sono impossibili. Se un uomo riuscisse a trascendere le leggi che regolano questo mondo, non ci sarebbero più dubbi che abbia qualcosa di divino. In realtà, anche in questo modo si potrebbe spiegare il tutto con il paranormale (come farebbe la parapsicologia), ma in questo modo non ci sarebbero più atei a questo mondo: io stesso mi avvicinerei all' agnosticismo.

    Kricco, se la manna del cielo è metaforica possono esserlo anche i miracoli di Gesù. Tra l' altro mi pare che nella Bibbia ci sia scritto che gli ebrei vagarono nel deserto per 40 anni. Non potevano certo portarsi dietro provviste per così tanto tempo né potevano cercare cibo in mezzo al deserto, ergo a meno che la manna non fosse vera non avrebbero mai potuto compiere quel viaggio. Anche questa è da interpretare?

  • 9 anni fa

    Forse anche Lui risente della crisi economica :)

  • 9 anni fa

    Perché si deve pregare con il cuore....non con lo stomaco. Solo se si prega con il cuore l' Onnipotente potrà compiere miracoli.....mi sembra logico no?.... Me viene da piagne!! Ma come si fa!!!!!

  • 9 anni fa

    Beh, gli Ebrei erano il suo popolo prediletto, africani e asiatici no, quindi stracazzi loro

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    La manna è finita: quando è cris è cris p' tutt!!

  • 9 anni fa

    Forse Dio non ragiona in termini geopolitici e come dice l'utente Tripoli si aspetta che l'uomo provveda da sé a sanare le ingiustizie che causano morte e dolore , avendone piena facoltà, ovunque queste si verifichino. Facile e comodo, quanto arbitrario e pretenzioso, deresponsabilizzarci in quanto umani ed auspicare che cadano manne ( o mannaie) dal cielo in luoghi che non conosciamo ed alla cui conoscenza, sotto sotto preferiamo quella delle solite località turistiche.

  • 9 anni fa

    Io so solo che mio padre non mangerebbe pur di sfamare me e non mi sacrificherebbe per il bene di nessun altro. SE c'è un dio, questo non è mio padre e neppure un lontano zio, solo un gestore di risorse incompetente. Per questo credo sia molto meglio pensare di essere soli, piuttosto che essere nelle mani di un folle.

  • perchè non esiste

  • Anonimo
    9 anni fa

    Perche' non ci diamo da fare anche noi?

  • 9 anni fa

    Perchè non esiste.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.