Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 9 anni fa

Perché i marocchini vendono sulle strade?

Ci sono molti marocchini che vendono sulle strade: perle, gioielli, collane, vestiti e delle volte anche i dvd falsi, perché vendono questa roba? Bisogna prima controllare che questo marocchino che vende in Italia, abbia il permesso di soggiorno e il permesso di vendere questa roba, o è da spedire di nuovo in Marocco o da arrestare se non abbia il permesso di vendere.

Aggiornamento:

Non sono razzista ma vorrei solo sapere perchè vendono sulle strade, solo per questo motivo.

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Per mia esperienza personale ho girato diverse città grosse d'Italia ed ho notato che veramente pochi di loro sono marocchini, ma la grande maggioranza sono senegalesi, ivoriani, oppure indiani e via dicendo.

    Vendere ciò che vendono per strada è illegale (CD, DVD, borse, cinture ed ogni altra cosa firmata), perchè sono falsi e perchè, come ovvio, non è legale vendere qualsiasi cosa senza una domcumentazione contabile (si potrebbe considerare evasione fiscale); l'unica eccezione può essere fatta (in termini di falso o vero) per quegli oggettini tipo macchinine, elicotteri e via dicendo.

    Spesso puoi notare che molti sono pronti con dei sacchi dell'immondizia a portata di mano ed imbustano tutto appena la polizia arriva.

    Per il permesso di soggiorno, credo che molti, o per lo meno alcuni ce l'abbiano, perchè spesso alcuni corrono via con tutti i sacchi e gli altri trimangono e porgono tranquillamente i documenti alle forze dell'ordine.

    C'è da dire un'altra cosa per quanto riguarda la merce firmata "tarocca": può capitare che le aziende vere facciano vendere a questi ragazzi merce tarocca (o in certi casi originale, ma come se fosse tarocca), con il solo scopo di far si che il prodotto sia in giro e che molte persone vogliano così acquistarlo grazie a questa pubblicità.

    Il motivo per cui vendono questa roba per strada è abbastanza ovvio: non hanno e non trovano un altro lavoro e cercano di raccogliere qualche spicciolo per poter tirare avanti. Non dimentichiamno inoltre che siamo in italia e che se a qualcuno non va a genio che queste persone vendano per strada, deve sapere che sono proprio degli italiani che permettono loro di vendere la merce (che la fabbrichino in Italia e gliela consegnino o che la trovino alla frontiera e gliela facciano passare).

    Comunque, non esiste un permesso di nessun genere perchè si possa vendere in questo modo per strada e le uniche eccezioni sono i mercatini dell'usato, gli artisti che vendono i loro artefatti e le feste organizzate da azientde in piazza (che però hanno cassa e scontrino, quindi sono documentate fiscalmente)

  • Errore: non ho mai visto un marocchino che vende sulle strade perchè:

    1) quelli che vendono borse false ecc sono sempre dell'africa nera

    2) quelli che vendono le rose sono indiani

    Non sei razzista, ma un po' ignorante ;)

  • Anonimo
    9 anni fa

    vendono per strada perchè non si possono permettere un negozio.... poi certo che hanno tutti i permessi... altrimenti come prenderebbero la roba da vendere???

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    intanto comincia col sapere che quelli non sono affatto marocchini, di solito sono africani sub-sahariani, secondo non c'è una legge che vieta di vendere cianfrusaglie varie, l'unica legge è quella di appurare se chi vende quella roba sia un clandestino o no. Nel secondo caso gli si sequestra la mercanzia e lo si spedisce in caserma per gli accertamenti del caso. Alla base di tutto questo c'è la volontà politica del sindaco della città decidere se continare ad ignorare il reato oppure intervenire attraverso la polizia locale.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    ...Non hanno permessi,ne per vendere ne probabilmente x rimanere in Italia.

    Infatti alla vista delle forze dell'ordine,corrono come gazzelle!!!

    Basta fare come me:non comprare niente...

    Se lo facessero tutti,smetterebbero.

  • 9 anni fa

    Forse perché non possono permettersi un negozio.

    Io comunque non generalizzerei: non sono solo i marocchini a vendere per strada (ci sono anche africani e latino-americani, oltre che italiani) e non tutti i marocchini fanno gli ambulanti. Molti di loro fanno anche altri mestieri, soprattutto nella ristorazione.

    In tutti i modi, la maggior parte di loro ha il permesso, specie quelli che hanno una bancarella; non sarei sicura di quelli che stendono la loro merce su una tovaglia, che effettivamente spesso scappano alla vista di un vigile. Non mi prenderei di certo la briga di andare a controllare il loro permesso, però.

    Tuttavia, so che prendono la loro merce da grossisti italiani.

    Inoltre, anche se vendere roba contraffatta è un reato, penso sia il male minore rispetto allo spaccio di droga...

  • A
    Lv 5
    9 anni fa

    Scusami ma vuoi davvero la risposta?

    vuoi che si aprano un negozio o una boutique? pensi che possano farlo?

    inoltre a te cosa cambia se vende con o senza il permesso?

    ti sta rubando il lavoro per caso?

    il tuo sogno era vendere orecchini e braccialetti? non penso...

    Cmq marocchini sono le persone che vengono esclusivamente dal marocco, impropriamente viene usato x identificare chiunque venda sulle strade (che non sono solo marocchini, ma anche tunisini, egiziani, algerini, senegalesi, asiatici,ecc)

  • 9 anni fa

    ma le tasse non le pagano mai sti qua?

  • 9 anni fa

    In italia..è così

  • 9 anni fa

    Ti sei mai chiesto perchè le forze dell'ordine "tollerano"?

    Probabilmente perchè è un problema economicamente difficile da gestire per lo stato italiano (prettamente costiero) e perchè il governo decide quindi di "investire" in altro, sfruttandone le situazioni conseguenti.

    Probabilmente perchè l'Italia ha bisogno di una grande forza lavoro a basso costo, per sostenere la scellerata spesa pubblica (politica in particolare) a fronte di un debito pubblico tra i più alti d'Europa, nonchè il divario generazionale che patisce la nazione: siamo un paese con un tasso di popolazione giovane bassissimo ed una natalità altrettanto bassa.

    Ti sei mai chiesto quindi quanti sono gli individui che consumano le risorse e quanti effettivamente le producono?

    Dalla risposta che facilmente troverai, dedurrai altrettanto agevolmente che siamo un paese mal governato, vecchio e soprattutto al verde.

    p.s. fai caso ad esempio alla grandissima tolleranza alla clandestinità che c'è soprattutto al sud, e quanti di questi poveri lavoratori si vedono tra i campi agricoli, spesso ridotti quasi in sciavitù

    Fonte/i: Giornali cartacei ed on-line.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.