Come mai Deathcrush dei Mayhem viene definito EP se ha 8 tracce?

Di solito un EP non ha tra le 2 e le 5 tracce? in modo da essere più grande di un singolo ma più piccolo di un album? in questo caso Deathcrush non sarebbe un album e non un EP? grazie 10 punti al migliore

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Generalmente l’Ep è utile a divulgare il materiale inedito di una band, quando questo però non è ancora abbastanza da riempire un album intero. Si aggira ad un numero di pezzi che oscilla tra i 4 e i 7 e non supera mai i 30 minuti di durata.

    In passato veniva usato per il lancio dei singoli di artisti già affermati o che erano sul punto di esserlo. Quindi in un ottica promozionale era un valido strumento per attirare o mantenere l’attenzione su questo o quel progetto.

    L’Album sta invece all’apoteosi della creatività di un musicista. È l’opera completa. È composta solo da inediti e può durare anche più di un’ora.

    Un po’ come per il demo, anche per l’album c’è da parte di chi lo crea un’affezione particolare. Si parla di artisti emergenti, ricordiamolo. Per i cosiddetti “professionisti” sta alla base del proprio mestiere.

    Volendo fare dei paragoni, l’album sta al musicista come la mostra sta al pittore: più è sconosciuto l’artista e maggiore sarà l’orgoglio del proprio lavoro nel poterlo proporre al grande pubblico.

    Spesso può capitare che due o più artisti mettano insieme le proprie forze e producano insieme un album che in gergo viene chiamato split.

    È l’unione di due Ep e permette di proprorre la formula da supermercato del “prendi due, paghi uno”, dando così modo alle band di acquisire maggiore ascolto approfittando reciprocamente del bacino di utenza portato dal gruppo affiliato. E nello stesso tempo permette agli acquirenti musicali di sentire più “campane” dell’universo emergente e non.

    Concludendo, oggi la tecnologia consente sempre più di creare e recepire musica in modo eccellente e spesso anche gratuito. Gli sforzi sono più concentrati alla divulgazione della stessa, per cui a fare la differenza sono, oltre alla qualità di ciò che si propone (che comunque resterà sempre soggetto al gusto di chi ascolta), la capacità di farsi sentire e la curiosità che si crea attorno al proprio “prodotto”.

    Demo, Ep e Album fanno parte del curriculum di una band, ma non è più strettamente necessario aggrapparsi a qualcuno in particolare per ricevere ascolto.

    Nell’odierna era digitale si hanno decisamente più canali a cui poter affidare il proprio messaggio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Normalmente un album completo ha corca 14-15 tracce...E poi conta anche la durata. Ormai un CD con 4 o 5 tracce si considera un singolo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Un EP è un mini album quindi va bene in questo caso...anche se di solito è un album con 4o5 canzoni

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.