da cosa si capisce che una persona è in arresto cardiaco?

buon giorno a tutti vorrei sapere come si capisce quando una persona è in arresto cardiaco o è morta e da quali parti del corpo si capisce subito che una persona è morta grazie 1000 in anticipo 5 stelle al migliore

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    la diagnosi di arresto cardiorespiratorio si fa quando c'è l'assenza di polso carotideo, ovvero quando non si percepisce il polso (il pulsare del cuore) a livello dell'arteria carotide, a lato del collo.

    è indifferente che il cuore sia in effetti completamente fermo o abbia ancora dell'attività elettrica residua o inefficace. è arresto cardiaco quando l'attività elettrica del cuore non è abbastanza o non è organizzata per far contrarre il cuore e pompare il sangue all'organismo

    si sente il polso a livello delle carotidi perchè, oltre ad essere pratico da percepire, queste sono le prime arterie che nascono dal cuore e quindi è il "primo polso", se c'è polso lì allora il cuore si contrae ancora (magari male, magari poco, magari inefficace, ma il cuore batte ancora)

    un pz che non respira non è detto che sia in arresto

    un pz che è in arresto sicuramente non respira

    non è detto che, se non senti il battito all'altezza del polso del braccio, il pz sia in arresto... può avere ancora il cuore battente ma la pressione talmente bassa da non riuscire ad irrorare a maniera le estremità

    quindi se trovi una persona incosciente a terra, provi a sentire il battito a livello del collo e non senti nulla, chiama al volo il 118 e avverti "arresto cardiaco in atto", ti invieranno ambulanza attrezzata di defibrillatore e, se disponibile, mezzo medicalizzato

    posso dirti che un occhio un pò esperto riconosce un arresto cardiorespiratorio (ACR) a colpo d'occhio...

    Fonte/i: infermiera
  • 9 anni fa

    Una persona è in arresto quando è priva di coscienza,non respira e non ha battito.

    Non servono particolari strumenti per capirlo...

    E'a terra e non reagisce,se avvicini lun orecchio alla bocca e guardi il tronco e non senti il respiro o non vedi l'alzarsi ed abbassarsi tipico di chi respira e poi non senti il polso è,presumibilmente,in arresto cardiaco.

    Se senti il polso è in arresto respiratorio ed entrerà in arresto cardiaco a breve...

    In ogni caso,anche se la persona è a terra priva di conoscienza,si chiama il 118 e si descrive la situazione,il posto in cui ci si trova e tutto ciò che potrebbe essere utile al personale della centrale 118.

    Chiama poi l'aiuto dei passanti se ci sono e spera che qualcuno sappia fare il BLS.

    Se sei in grado di fare un BLS o anche un passante,iniziate subito e non smettete fino all'arrivo dell'ambulanza.

    LA persona la puoi considerare morta se smembrata,ovvero letteralmente fatta a pezzi.

    Decapitata.

    In avanzato stato di decomposizione.

    Incenerita completamente,fino a vedere le ossa.

    Se non appartiene a questi casi dovrai considerarla solo in arresto e quindi potenzialmente salvabile e dovrai attuare il BLS fino all'arrivo dell'ambulanza.

    Sarà poi in medico del 118 a constatare la morte del paziente.

  • Anonimo
    9 anni fa

    per la morte puoi accorgerti per " incompatibilità con la vita" cioè la decapitazione e tutti posso dichiarare un decesso in una situazione simile altrimenti è necessario un Medico.

    Come fa un medico?

    la morte di una persona si può costatare dall'assenza di pulsazioni del cuore ( le puoi prendere dalla giugulare ...collo o dal polso e il fatto che non senti il cuore significa che è in arresto) e inoltre ti accorgi del fatto che manca la respirazione ( lo sterno non si muove più e non esce aria dalla bocca/naso) e puoi accostare un'orecchio alla bocca/naso per sentire se esce aria.

    Per quanto riguarda l'arresto cardiaco è preceduto da alcuni dolori che possono essere al petto e al braccio sinistro al collo e alle spalle ma il dolore è simile ad una morsa come si qualcuno ci stritolasse molto diverso da fitte o aghi.

    Inoltre si ha "fame d'aria" cioè si inizia a respirare con affanno come se avessimo corso una maratona.

    mezzi utili sono misurare la pressione che sarà altissima e/o vedere un'elettrocardiogramma ...che sarà particolarmente diverso da uno normale ( onda qrs diversa). occhio al dolore toracico a volte è mal di stomaco e quindi non allarmarti. Gli unici che possono diagnosticare una malattia sono i medici e diffida da altri o da espedienti di amici. se hai dubbi puoi chiedere al tuo medico di famiglia.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Senti se persiste battito cardiaco al polso o alla gola....se hai il dubbio sul effettivo stato di morte puoi provare a tirare un calcio negli zebedei...se non reagisce è morto....o l'hai finito di uccidere....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    misurando la pressione ?!!! anchio vorrei sapere!!

    allora devo dire una cosa... "arresto cardiaco" non e' una morta perche e' provissorio... la morte diventa "attacco cardiaco"

    quando ce stato un arresto cardiaco ad esempio una caduta priva di senso lo puoi salvare facendo messaggio cardiaco e fare respirazione tramite bocca per ossigenare....

    quando ce attacco cardiaco si fa la biopsia (autopsia) quando e' gia troppo tardi....

    mio padre tempo fa una mattina stava male e aveva dolore intorno alle spalle.....mi diceva non preoccupare sara reumatismo e ha preso aulin... e dopo mentre riposava... sentivo gemitare dolore e ho detto se ti fa male ? mi risponde no,,, ma io insisto l'ho portato al pronto soccorso...(la mattina era 7.30 ma ho portato alle 11.30) e quando sono davanti al pronto soccorso, mio padre rifiuta di accompagnare perche dovevo parcheggiare e cosi ho lasciato e lui se ne andato direttamente al reparto ... io dopo 10 minuti... parlo con medico...mi ha detto che mio padre e' caduto (arresto cardiaco fulminnante) davanti accettazione e l'hanno salvato grazie alla prontezza dei medici ed e sotto controllo ..e cosi era un infarto "mediocardo" per una vena otturato ... fu operato...e sta bene adesso......

    se io non insistivo.....non voglio pensare!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.