Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 10 anni fa

salve a tutti ... ki mi aiuta?

io sono stella in questo periodo soffro molto di ansia ... io n soffro gia da molto praticamente da 7 anni ... sono stata da molti medici ma nessuno mi d auna risposta unica cosa ke mi dicono e ke sto nervosa non e cosi xke io anke quando sto tranquilla mi vengono attakki di panico mi manca l'aria mi stringe la gola inizio a tremare e sudo mi sento morire ogni gg mi sveglio con la paura ... ke devo affrontare un altro gg coni miei attacchi di ansia .... qualkuno puo aiutarmi a capire ke ho .. vi pergo .. Grazie Mille

5 risposte

Classificazione
  • Jung
    Lv 4
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Sei stata dai medici, ma hai seguito una terapia? L'ansia è sempre un segnale, un campanello che ci indica che qualcosa nella nostra vita non va. Utile a tal punto , previa giusta diagnosi. potrebbe essere una psicoterapia o tecniche di rilassamento.Saluti

    Fonte/i: Sociologo counselor relazionale
  • Anonimo
    10 anni fa

    stai soffrendo di un angoscia molto forte e radicata a livello inconscio che qualche episodio reale stà facendo venir fuori.

    ma non collegare questo agli episodi odierni...questi sono solo simboli che richiamano qualcosa avvenuto nell'infanzia che tu neanche ricordi...

    anche io sono stato nella tua situazione...nel mio caso glia anni sono 10.

    la mattina è come se mancasse il respiro o come se avessi la febbre..ma sono tutte somatizzazioni dell'emozione.

    è necessario imparare a pensarla...cioè farla passare per la mente.

    ma paradossalmente...non ti ritrovi i mezzi emotivi per capire e sanare questo problema ed è proprio per questo che hai il trauma...

    anche se sembra che non hai risultati prosegui la psicoanalisi che ti aiuta a capire le motivazioni e gestire il male.

    ma tu mi dirai quando mi passa?

    solo l'amore può far guarire le cose.

    solo chi ti accetta per come sei e t vuole bene può far sanare le ferite dell'anima.

    è necessario che prima sei coscente di cosa hai...poi imparare a gestirlo che contemporaneamente significa imparare a conviverci e pian piano ad amarci noi da soli.

    nella misura in cui ti ami tu arriverà la persona che ti aiuta a fare quello che tu da sola non puoi fare.

    e li guarisci.

    quindi molta pazienza con te stessa.la sofferenza non si estirpa come una brutta tosse ma si ascolta perchè nella sofferenza è rincusa te stessa.

    ascolta e pian piano troverai il modo di sanre la ferita e guarire.

    fai psicoanalisi e confidati solo con gli specchi giusti...(eviterei genitori...loro hanno lo stesso tuo problema e tu ne sei il risultato...lo nascondo diversamente e considerati fortunata che tu grazie alla malattia lo puoi risolvere).

    confidato con una due persone non di più che ti accolgono per come sei..

    prega con il cuore.

    chi soffre di ansia e angoscia in fondo è perchè non riesce a parlare con il proprio cuore,condizionato dagli schemi mentali.

    modificare la mente per servire il cuore comporta sofferenza...il contrario porta verso lo sfascio.

    la conoscenza comporta sofferenza ma la conoscenza rende liberi!

    se vuoi possiamo scambiarci qualche mail

    ciao :)

  • Anonimo
    10 anni fa

    Hai provato qualche tecnica di rilassamento?

    Il Training Autogeno, per esempio... funziona.

    http://nuke.trainingautogeno.net/

  • Anonimo
    10 anni fa

    Non bere caffè,cola o the,fai sport e non fumare,e poi rilassati,magari dipingendo,o leggendo dei buoni libri.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Guarda i tuoi mi sembrano i sintomi da crisi di panico,peròpuoi chiedere al tuo medico se è possibile farti fare una visita da un endocrinologo specializzato in ormoni,mi farebbe molto piacere se mi farewsti sapere.

    CC e cerca di rilassarti!!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.