Un blocco mi impedisce di scrivere.. e di vivere.?

Io non ho fatto altro che scrivere. O meglio, ho iniziato realmente a vivere solo da quando so scrivere, quindi dal momento in cui ho saputo riportare sulla carta tutti quei pensieri e quelle storie, quelle follie che mi venivano in mente.

Da un po', mi vengono buone idee per racconti o libri, o anche semplici poesiole, ma non riesco a prendere la penna e scrivere. In realtà, da un po' ho paura di farlo. C'è stato un tempo, un mese fa, più o meno, in cui col foglio davanti e un mucchio di tempo libero non tiravo fuori niente. Neanche un distico in rima. Neanche una frase o una parola. Non riuscivo proprio a scrivere. Mi sentivo malissimo. Ora ho paura. Appena prendo la penna, tutte le idee che avevo in mente mi sembrano banali e insulse, mi vergogno di averle anche solo pensate e poi le dimentico completamente. E' tremendo.

Aiutatemi, per favore.

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    le penne ti bloccano? usa la tastiera.

    o meglio, compra un mini-registratore portatile. ogni volta che hai un'idea la registri a voce, e quando hai un attimo di tempo la metti su carta e la elabori.

    Fonte/i: qualche film che non ricordo.
  • Tu butta giù comunque quello che ti viene in mente, seppure lì per lì ti sembrano idee strane o banali, scrivile lo stesso, poi con calma le rileggi e le valuti, e datti tempo... Magari hai solo bisogno di staccare un pò, ma per staccare intendo non fissartici, non scrivere, dedicarti altro, così se ci pensi, non sarà lo stesso pensiero che gli dedicheresti se dovessi scrivere. Tutti abbiamo dei momenti no, in cui un pò di riposo potrebbe essere la soluzione. Parlane anche con qualcuno di fidato, potrebbe darti coraggio ora che a te sembra tutto brutto... Buona fortuna :)

  • 10 anni fa

    Non forzarti...forse hai solo la mente un pò stanca

    Lascia passare un pò di tempo e poi vedrai che "tutto torna"

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.