Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 9 anni fa

Più siamo vicino a Dio, Più Satana ci tenta, e il Santissimo Padre?

La domanda riguarda il Santo Padre, mio cugino fa parte dei Salesiani con lo Stivale, un ordine religioso vicino all' ultima enciclica Papale ( Urbis e Torbis). Mio cugino è anche un uomo di scienza, tanto da essere stato chiamato negli appartamenti Papali per un consulto. Pensate che ha avuto l' onore di essere stato portato dalla stazione di Roma Triburtina Al Regno del Vaticano con la Papa Mobile, che per non dare troppo nell' occhio era stata coperta con un panno nero e viola, unico dramma è che la gente pensava che era un funerale e un seguito di patiti del genere correva dietro la macchina pregando. Comunque il Santissimo è molto vicino a Dio, ma purtroppo è spesso visitato dal demonio in persona che si traveste da Suora Laica. Suora Laica è un demone potentissimo, capace di creare abissi impressionanti, mio cugino che ha visto il Demone in azione gli sono venuti i capelli bianchi, e anche al Papa sono diventati bianchi. Poi parlano in modo strano, tipo: ANCA A ME FIENE FOGLIA DI MANCIARE KRAUTI.

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ah ahahahahah...urbis et orbis...

  • 9 anni fa

    Scrivo ignorando quello che hai scritto, eccetto la domanda nel titolo. Più siamo vicini a Dio e più ci accorgiamo delle tentazioni; non è che siamo più tentati. Siamo tentati in modo diverso.

  • Se la nostra luce è così ampia e lucente e emaniamo solo Amore , nessun a entità malefica potrà avvicinarsi a noi, quindi emaniamo luce d'amore e amiamo gli altri, come fossereo i nostri migliori amici, di a tuo cugino di avere più fiducia in se stesso e nell'amore universale.

  • Anonimo
    9 anni fa

    E' vero quello che dici, tanto satana sarà reso inoffensivo per mille anni, legato da una catena simbolica.

    A quelle altre cose che hai scritto non ci credo.

    Vangelo di Matteo 23:9

    9 Inoltre, non chiamate nessuno padre vostro sulla terra, poiché uno solo è il Padre vostro, il Celeste.

    Ratzingher la conosce questa scrittura? Sono parole di Gesù.

    Ha preso un posto che non le compete.

    Gesù non ha successori Lettera agli Ebrei 7:21, 25

    21 — giacché ci sono in realtà uomini che sono divenuti sacerdoti senza giuramento, ma ce n’è uno con un giuramento fatto da Colui che disse riguardo a lui: “Geova ha giurato (e non si rammaricherà): ‘Tu sei sacerdote per sempre’” — 22 Gesù è anche divenuto garante di un patto migliore. 23 Inoltre, molti dovettero divenire sacerdoti [in successione] perché la morte impediva loro di rimanere tali, 24 ma egli, siccome rimane vivente per sempre, ha il proprio sacerdozio senza successori. 25 Di conseguenza egli può anche salvare completamente quelli che si accostano a Dio per mezzo suo, perché è sempre vivente per intercedere a loro favore.

    @ xk ha messo pollici versi, vuol dire che declassificate la Bibbia, questa è una scrittura ispirata da Dio e quindi Paolo, un erudito, gli studi che aveva frequentato, nei nostri giorni lo qualificava un Avvocato.

    Fonte/i: Bibbia CEI
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.