Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Maeva
Lv 4
Maeva ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 10 anni fa

mi sento piccola così di fronte alla loro storia...?

sono stati assieme 5 mesi, diversi anni fa, ma lui è stato malissimo per lei, è stata la sua storia importante, la prima, e non se l'è tolta dalla testa per anni. si sono lasciati perchè era una storia a distanza e a 18 anni era difficilmente sopportabile, soprattutto per lui; infatti è stato lui a voler interrompere ogni rapporto con lei circa 2 anni fa, e da allora non l'ha quasi più sentita.

ora lui mi assicura che da allora ha lavorato su se stesso per togliersi dalla testa lei e l'idea che si era creato di lei, che sono 2 anni che non ci pensa più, che se la incontrasse non gli farebbe nessun effetto, ecc...

io però mi sento meno carina (ho visto una sua foto ed è davvero carina), mi sento meno simpatica, meno capace di far presa su di lui di quanto abbia fatto lei (noi stiamo insieme da 4 mesi e abbiamo entrambi 24 anni), questo soprattutto...ho paura di non arrivare a lui quanto sia stata capace lei, in pochi mesi, vivendo lontana...lui cerca in ogni modo di convincermi del contrario, ma è un complesso che non riesco ad eliminare.

lei è di un'altra città, che io adoro ma in cui non vorrei tornarci ora come ora, men che mai assieme, ma lui mi vuole convincere ad andarci insieme per dimostrarmi, come una sorta di "prova del nove", che potrebbe essere con me nei posti che di solito frequentava con lei e non sentirsi minimamente in dubbio o difficoltà.

so che sono paranoie da adolescente, ma io davvero ci sto male per questa cosa e non so come farmela passare...

il fatto è che per me non è facile, perchè la sua è stata una scelta forzata, lui avrebbe voluto continuare eccome a stare con lei, innamorato com'era...ecco perchè non riesco ad eliminare questo fantasma, che probabilmente esiste solo nella mia testa, ma mi rende di un'insicurezza tale da farmi soffrire troppo...

4 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    è gia un passo avanti che tu capisca che sono pare da adolescente, una storia di soli 5 mesi di due diciottenni a distanza di 6 anni...

    come ti ha gia detto il primo utente il tuo problema è una profonda insicurezza

    non c'è alcuna competizione tra te e quella ragazza, e non c'è neanche il "premio" visto che al tuo ragazzo non interessa più

    quindi o te ne fai una ragione e tiri fuori un pò di sicurezza (ne basterebbe proprio un minimo per sorvolare su questa sciocchezza) o se non ce la fai è proprio il caso che lo lasci perdere.

  • Anonimo
    10 anni fa

    io ho frequentato per qualche mese un ragazzo che non faceva altro che ripensare alla sua ex...per lui quella storia era stata la più importante della sua vita e continuava a parlarmene! Ho dovuto chiedergli espressamente di smetterla perché se voleva frequentarmi non poteva continuare a parlarmi di un'altra! È stata lei a lasciarlo ed è andata con un altro, quindi lui avrebbe continuato con quella storia...infine abbiamo smesso di frequentarci perché lui proprio non se la tirava via dalla testa! Però c'è da dire che il tuo ragazzo ha concluso da tempo quella storia, ti ha pure proposto di tornare nei posti in cui andava con quella ragazza...Devi fare un tentativo, è l'unico modo per liberarsi di un fantasma! Sicuramente hai paura che la prova sortisca l'effetto contrario e cioè che lui tornando in quei posti o vedendola risulti turbato, però non puoi vivere nell'incertezza! E devi capire qual è la verità...facendo questa prova capirai se lui si è liberato di quei ricordi (e tu potrai vivere la tua storia in modo sereno) oppure se lui è ancora turbato da quello che è successo (non puoi stare con un ragazzo a cui manca un'altra). In bocca al lupo!

  • 10 anni fa

    Tata,tu devi senz'altro imparare ad avere più fiducia in te stessa;mi dispiace dirtelo,ma l'inizio della cura è lasciare questo ragazzo che consciamente o meno,ti mette in difficoltà.Alla tua età o una storia ti rende felice,e te lo meriti,oppure si va alla ricerca di una situazione seza ombre.

    Tu sei unica,sei importante:lascia che siano gli altri a rinvangare il loro passato senza addossartelo.

  • Anonimo
    10 anni fa

    da quel che leggo nella tua domanda sei una persona molto bella, la bellezza vera quella interiore, la bellezza esteriore passa ma quella interiore resta anzi si accresce con l' esperienza, le domande che ti poni sono normalissime quando si è innamorati, se quando esci con lui ti parla continuamente dell'altra se porta la foto dell'altra nel portafoglio allora è il caso di pensarci ! altrimenti prova a superare le tue paure facendoti aiutare da lui che se ti vuole bene sarà felice di farlo, vedi in che modo puoi costruire tante piccole complicità con lui che saranno un patrimonio esclusivamente vostro ( condivisione di passioni per il teatro,cinema, luoghi curiosi... )

    Se ti rendi conto di non riuscire a superare le difficoltà puoi chiedere aiuto ad un centro specializzato per coppie in crisi qui sotto te ne ho indicato due come riferimento ma ce ne sono anche altri.

    spero proprio di esserti stato di aiuto :-) ! ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.