Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 9 anni fa

2 Problemi di fisica...... 10punti + 5stelle?

1 ) Una piastra metallica rettangolare ha spessore 3.7 mm è lunga 27.2cm e larga 13.3 cm. Sapendo che pesa 1050g individua il metallo che costituisce la piastra.

2) le pentole a pressione sono dotate di una valvola che inizia a sfiatare quando il vapore all'interno raggiunge un certo valore di pressione. In alcuni modelli possono essere inserite alternativamente due valvole di peso diverso. Spiega perchè il tempo di cottura di uno stesso alimento è minore quando si utilizza la valvola di peso maggiore.

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    ❶ Il volume è dato dal prodotto delle tre dimensioni ( spessore, lunghezza e larghezza ), prima portiamole in centimetri tutte:

    s = 3.7 mm = 0.37 cm

    ℓ₁ = 27.2 cm

    ℓ₂ = 13.3 cm

    Quindi arriviamo a V = s ℓ₁ ℓ₂ = 0.37 * 27.2 * 13.3 = 133.85 cm³

    A questo punto troviamoci la densità dalla relazione fondamentale

    ρ = m / V = 1050 g / 133.85 cm³ = 7,84 g/cm³, dato che il ferro ha densità 7.96 g/cm³ possiamo dire che si tratta con buona approssimazione di ferro o un materiale di densità simile!

    ❷ Sostanzialmente le pentole sfruttano, per cuocere un alimento, il fenomeno della vaporizzazione dell'acqua che favorisce l' aumento della temperatura e quindi porta più velocemente alla temperatura di ebollizione dell'acqua ( 100° circa ).

    La differenza tra questa e le pentole normali è proprio questa: il vapore viene tenuto dentro e non si disperde.. in tal modo esercita una pressione sul liquido e ne aumenta la temperatura più di quanto farebbe il solo fuoco per convezione.

    La temperatura e la pressione sono legate quindi se aumenta una aumenta anche l'altra.. ma ad un certo valore della pressione la valvola viene rimossa permettendo al vapore di disperdersi per evitare un aumento di temperatura troppo grande e quindi l'esplosione della pentola.

    Nel caso di una valvola molto pesante è chiaro che serve una pressione maggiore e una maggior quantità di vapore e questo implica che la temperatura arrivi a valori più grandi del normale ( ad esempio 110° rispetto ai 105° di una valvola più leggera ( è un esempio che probabilmente non corrisponde a valori reali ) ) e quindi l'alimento si cuoce più velocemente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.