Nicola ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 9 anni fa

Oggi mi è morto un pesce... quale potrebbe essere la causa?

Avevo due pesciolini e oggi ho trovato uno di essi morto e l'altro... come dire.. "debole". Si muoveva a malapena. E' possibile che sia perchè l'acqua nella boccia si era riscaldata con il caldo che fa? Ora ho cambiato ovviamente l'acqua e l'altra sembra riprendersi un po. Cosa mi consigliate? Ho paura di perdere anche quest'altro pesciolino! :(

Aggiornamento:

Agnese prima di aprir bocca e darle fiato dovresti contare fino a 10. Non li tengo certo per arricchire l'arredamento e in più li ho ricevuti in regalo. Io la penso un po' come te sul fatto che non sono animali addomesticabili e proprio perchè do valore alla vita di ogni creatura mi preoccupo di loro, altrimenti li avrei buttati nel cesso quando me li hanno regalati.

Aggiornamento 2:

Agnese prima di aprir bocca e darle fiato dovresti contare fino a 10. Non li tengo certo per arricchire l'arredamento e in più li ho ricevuti in regalo. Io la penso un po' come te sul fatto che non sono animali addomesticabili e proprio perchè do valore alla vita di ogni creatura mi preoccupo di loro, altrimenti li avrei buttati nel cesso quando me li hanno regalati.

Aggiornamento 3:

Agnese prima di aprir bocca e darle fiato dovresti contare fino a 10. Non li tengo certo per arricchire l'arredamento e in più li ho ricevuti in regalo. Io la penso un po' come te sul fatto che non sono animali addomesticabili e proprio perchè do valore alla vita di ogni creatura mi preoccupo di loro, altrimenti li avrei buttati nel cesso quando me li hanno regalati.

Aggiornamento 4:

Ma non è un pesce rosso.. Non so che razza sia ma sarà lungo 3 o 4 cm massimo. Comunque domani mi porteranno un acquario più grande.

8 risposte

Classificazione
  • Pixel
    Lv 5
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Non cancello la risposta, tante volte qualcuno avesse lo stesso problema e non sapesse come risolverlo.

    Comunque, se non si tratta di un pesce rosso non so cosa possa essere, ma se è un pesce tropicale allevarlo sarà ancora più difficile, l'unico lato positivo è che i tropicali richiedono generalmente meno spazio dei carassius auratus (pesci rossi), anche se quasi tutte le specie hanno comunque bisogno di un litraggio mediamente elevato.

    Prova a fargli una foto, vai su www.imageshack.us, caricala, copia il link e incollalo nelle info aggiuntive. In questo modo potrò dirti di che pesce si tratta e come allevarlo, anche se gli unici altri pesci che vengono venduti come "pesci da boccia" (fortunatamente solo in rare occasioni) sono i betta splendens (pesci combattenti), che devono vivere in almeno 20 litri ricchi di piante VERE. Se usi una pianta galleggiante di nome Ceratophyllum Demersum il filtro non sarà necessario (ai betta la corrente non piace) ma è una regola che vale solo per questa specie e poche altre, tutte tropicali.

    In caso fossero stati due betta, comunque, la causa di morte più probabile è una litigata fra coinquilini: i maschi di betta splendens sono molto territoriali e si uccidono fra loro.

    Ti aiuto a salvare la vita all'altro, che probabilmente rischia di morire per avvelenamento da ammoniaca come il suo ex compagno.

    Cerca in casa un qualsiasi contenitore da ALMENO 20 litri, piuttosto usa il cassetto del frigorifero, riempilo d'acqua e mettici il pesce (per tutti quelli che diranno ovviamente che non è una buona idea: meglio farlo schiattare in una boccia piena d'acqua sporca o in una vasca piena d'acqua pulita anche se con un po' di cloro, al quale comunque sarà abituato?)

    Cambia il 50% dell'acqua OGNI GIORNO trattandola con un biocondizionatore (io uso il sera aquatan ad esempio), e nel frattempo compra un contenitore da ALMENO cento litri (non per forza un acquario, va bene anche se vai al brico e compri una vasca in plastica ad uso domestico, con 20 euro te la cavi).

    Compra un filtro adeguato, riempi il contenitore d'acqua, allestisci il filtro con una spugna, cannolicchi di ceramica e un'abbondante dose di carbone attivo (da cambiare ogni 15 giorni) e mettici il pesce rosso. Una volta sistemato nell'acquario nuovo, inizia a nutrirlo con piselli bolliti e spappolati oltre al solito mangime: i pesci rossi sicuramente non saranno intelligenti come cani, ma se il loro cervello registra un miglior ambiente e una disponibilità di cibo più saporito sicuramente anche la loro salute ha più possibilità di migliorare.

    Lo so, l'acquario dovrebbe maturare almeno un mese, ma in casi d'emergenza direi che non si può far troppo gli schizzinosi: meglio così che nella boccia.

    Se non sei disposto a fare tutto questo entro domani, scopri se vicino a casa tua c'è una fontana o uno stagno dove vivono altri pesci rossi liberi e lascia andare il tuo, perchè credimi, sarebbe stato QUASI meglio per lui se lo avessi scaricato nel cesso quando te lo hanno dato.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Pixel é un genio. Per la salute del tuo pesciolino non resta altro che buttarlo in qualche fontana. Ormai il danno è stato fatto e se anche non fosse un pesce rosso, sicuramente non puó vivere in una boccia, quindi segui il consiglio di pixel ed inserisci questa creatura nell'acquario che ti arriva domani.

    Fonte/i: La vita
  • 9 anni fa

    Concordo con stellina e con Pixel F.

    Un singolo carassius auratus (pesce rosso) cresce dai 20 ai 40 centimetri,

    quindi ha bisogno di almeno 100 litri . Se non hai la VERA Passione regalali a

    qualcuno che sappia come tenerli, tanto in quei pochi litri moriranno di nanismo

    dopo forse 7-12 mesi . Ah, i SOTTOVALUTATI Pesci rossi sono tra le specie più longeve,

    campano SE TRATTATI BENE anche 30 anni.

    Inoltre la boccia deforma la vista al pesce che diventa, per dirla umanizzata, "strabico".

  • Anonimo
    9 anni fa

    Probabilmente è perchè manca ossigeno!

    Infatti, nella boccia, l'acqua va ricambiata molto spesso, proprio perchè i pesci consumano l'ossigeno, e al suo posto si forma anidride carbonica.

    La debolezza muscolare è dovuta proprio alla mancanza di ossigeno nel sangue, di cui le cellule di ogni essere vivente hanno bisogno per vivere.

    Le soluzioni sono 2: o cambi molto spesso l'acqua della boccia, magari utilizzando lo spruzzino della doccia da un'altezza discreta (in modo che tra le molecole di acqua rimanga intrappolato più ossigeno), o, in alternativa, devi acquistare un motorino che pompi ossigeno nell'acqua.

    Inoltre, quando avrai via qualche soldo, ti conviene acquistare un acquario un po' più grosso, se vuoi che i tuoi pesci stiano bene!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    forse gli hai dato troppo cibo e hanno un infiammazione alla vescica natatoria...

  • 9 anni fa

    La causa è la BOCCIA!!!!

    Vuoi sapere cosa succede ai pesci nelle bocce?? Nuotando in tondo gli si deforma la spina dorsale!

    Ecco perchè sono morti!!!!!!

    Se prendi altri pesci PER FAVORE mettili in un acquario!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo
    9 anni fa

    premetto ke nn so cosa abbiano avuto, ma i pesci nn sono animali domestici e nn è giusto tenerli in un contenitore di vetro solo per il proprio egoista piacere di guardarli. togliere la libertà a qualcuno solo per puro piacere, nn è bello. vanno bene i cani ke interagiscono con noi e vivono bene con noi, ma uccellini, pesci, serpenti e cose varie devono vivere in natura no in esposizione nelle nostre case! sono esseri viventi nn sono quadri!

    nn volevo certo disprezzare il fatto ke stai cercando di aiutare quello ke è rimasto, volevo solo dire quello ke penso a tutti quelli che hano questi animali in casa per scelta propria soprattutto. magari avvolte nn ci si pensa neanke perchè sn cose ke fanno parte della nostra cultura e nessuno ci ha mai messo il dubbio in testa che potesse essere sbagliato, anke io da bambina volevo l acquario con i pesci ma nessuno mi ha mai detto di no xkè era sbagliato, mi dicevano di no solo pechè era qualcosa in piu di cui occuparsi in casa. bisogna riflettere di piu.

  • 9 anni fa

    magari si sono picchiati fra di loro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.