Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

consigli sulle caratteristiche che un buon monitor deve avere?

Sto vedendo le varie offerte, il mio badget è di circa 100 euro, ma io onestamente non riesco a capire le differenza da tenere in considarazione per sceglierne uno, per me l'importenta è che duri a lungo e la lettura sia chiara, visto che studio tanto al pc, e non mi crei problemi agli occhi..Vedo monitor da 70 fino a 120 euro ma li differenze non le noto fra loro, mi date delle dritte sui parametri da tenere in considerazione ad esempio il dot pitch quanto dovrebbe essere ecc? se mi consigliate direttamente un modello preciso che risponda ai miei recquisiti ve ne sono molto grata :)

5 risposte

Classificazione
  • Dave
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Prima dell'acquisto di un monitor attieniti a questi prerequisiti:

    1) Schermo con luminosità regolabile (avere molta luminosità aiuta in caso lavori/studi con la sorgente luminosa alle tue spalle perchè riduce il riflesso)

    2) Ampio angolo di visuale: spostati piu a destra o a sinistra e vedi se riesci a vedere bene anche da quelle posizioni

    3) Assicurati che lo schermo sia antiriflesso

    4) Evita il formato 16:9 (schermo piu lungo che alto) perchè tendenzialmente scomodi da usare per la lettura, ma questo dipende dalla persona

    5) Per immagini e caratteri più nitidi assicurati di avere un dot pitch il più basso possibile, 0.20 o meno è ottimo, fino a 0.27mm è buono, 0.30mm è poco. Più è alta la risoluzione rispetto alla dimensione dello schermo più questo dato sarà basso, quindi se ad esempio vuoi un 20 pollici, cerca quello con più risoluzione tipo 1600×1200 così avrai un dot pich di 0.25 e quindi più nitidezza Se invece un 20 pollici ha 1440x900 di risoluzione, avresti meno nitidezza e 0.28 di dot pich

    Un ottima marca è samsung, ma anche acer poichè i display se li fa fare dalla samsung stessa.

  • 10 anni fa

    prendi un acer, con quel budget di meglio non trovi.

    Per es. Acer V193 buon rapporto qualità prezzo

    Fonte/i: ti ho mandato un link x mail, x non far pubblicità ai negozi
  • Anonimo
    6 anni fa

    Per i vari tipi di Monitor per pc prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://amzn.to/1zpvHmX.

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarità , fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea più precisa e chiarire i tuoi dubbi.

  • Anonimo
    10 anni fa

    io ho un philips 191EL e mi trovo benissimo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    Devi guardare soprattutto la dimensione fisica, il rapporto tra le dimensioni e la risoluzione.

    La dimensione fisica è espressa in pollice che rappresentano la diagonale del monitor. Più sono, più è grande lo schermo.

    Il rapporto tra le dimensioni rappresenta la forma, ovvero quanto è schiacciato. uno schermo 16:9 o 16:10 è abbastanza schiacciato, ovvero si sviluppa in orizzontale. Ormai la maggior parte dei monitor ha questo rapporto di forma, che è diventato comune. I vecchi monitor CRT (gli "scatoloni") invece erano tutti 4:3, quindi più simili a quadrati.

    La risoluzione indica quanti pixel contiene e può rappresentare. È un valore indipendente dalle dimensioni fisiche (non considerando i limiti tecnologici) e ti dà un'idea della qualità dell'immagine. Più è alta la risoluzione, più è definito ciò che vedi a schermo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.