Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 9 anni fa

Perchè metto la lampadina nuova, ma la luce non si accende?

Ho comprato qualche mese fa una piccola lampada da tavolo (esattamente questa: http://www.massive.be/Italy-tommi-83244-21-30.html... nella cui scatola era inclusa la lampadina alogena da 20 W. dopo un paio di mesi la luce si è spenta all'improvviso, ma mi era sembrato strano, dopo così poco tempo dall'acquisto. Pochio giorni fa ho finalmente comprato la lampadina sostitutiva, alogena 20W, 12V, tipo G4...tutto giusto insomma! la sostituisco ma la luce non si accende!

Help!

grazie!!!

Aggiornamento:

Per Dario:

finora la tua risposta sembra quella più esauriente, ma, una volta aperta la base della lampada, come faccio a capire dove sta il problema tra le possibilità che hai elencato? dato che non sono pratica di materiale elettrico, potrò individuare subito il problema?

4 risposte

Classificazione
  • Dario
    Lv 7
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Potrebbe anche non essere la lampadina!!

    Alla base di queste lampade da tavolo c'è inserito un trasformatore per alimentare la lampadina che funziona a 12 volt e non a tensione di rete.

    1) Il trasformatore si è guastato ed uno degli avvolgimenti, di solito il primario, si è interrotto. Da controllare ed eventualmente sostituire con uno uguale o comunque che abbia una potenza di 20/25W e dia sul secondario una tensione di 12V .

    2) Fusibile di protezione interrotto, da controllare ed eventualmente sostituire.

    3) Interruttore non funzionante, da controllare ed eventualmente sostituire.

    4) Ultima analisi spina difettosa o cordone di alimentazione difettoso.

    Controlla anche il portalampada, di solito sono tipi economici e tendono a bruciarsi gli attacchi dello spillo della lampada.

    Edit: per fare i controlli, che sono quelli base per il problma in questione, dovresti munirti di un tester in modo da controllare la continuità dei conduttori e la tensione in uscita del trasformatore.

    Un amico pratico ci mette un paio di minuti a controllare il tutto, diversamente puoi portarla in un comune labortorio di elettronica ma non so se la spesa conviene.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    In sostanza, tenuta presente l'analisi di Dario che mi sembra super precisa e che ha esaminato tutte le possibili cause di guasto, o riesci a individuare qual'è la causa tra quelle dell'elenco e poi a riparare il guasto dopo avere trovato e comprato il pezzo di ricambio, oppure ti compri una lampada nuova (possibilmente non cinese sia per evitare che si rompa di nuovo, sia per non continuare ad avvantaggiare la loro economia a scapito della nostra).

    L'altra soluzione sarebbe di riportare la lampada da chi te l'ha venduta e protestare per la durata veramente limitata del prodotto (magari te la cambia o almeno ti fa uno sconto sull'acquisto di quella nuova).

    E la lampada vecchia la conservi per gli eventuali pezzi di ricambio per riparare la nuova, non si sa mai!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    O la lampada ha qualche contatto che non va, o la lampadina non è quella adatta.

    A me però per esempio è capitato con un lampadari che la lampadina era di grandezza giusta ma non si accendeva. Con le altre invece si! misteri... ._.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Ciao,nella scatola trovi anche una spugna che avvolge la lampadina,

    la lampadina non và toccata con le mani,bisogna usare la spugnetta per tirarla fuori dall'involucro di plastica e metterla nella lampada (senza mai toccarla con le mani),e guarda che i due poli della lampadina siano incastrati bene all'interno.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.