promotion image of download ymail app
Promoted
tonyto ha chiesto in SportCiclismo · 9 anni fa

è vero che i telai in alluminio delle biciclette anche se di buona marca(canyon ) si deteriorano e non durano?

più di 5 anni?

9 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    l'alluminio con un utilizzo off-road dopo un tot si deteriora.. parliamo di 10-15 anni, si indebolisce risultando meno robusto di un telaio nuovo (infatti un telaio vecchio è più facele creparlo che uno nuovo) ma questo è un liite di più o meno tutti i materiali (limite di snervamento dopo tot di clicli di stress..

    non è detto che deve per forza rompersi eh..

    di per se è molto resistente all'ossidazione (crea una patina di ossido che lo protegge) e cmq le bici sono verniciate e quindi protette..

    il titanio è immune alla corrosione (però costa un botto ed ha altri limiti)

    acciaio tende ad arrugginire (dove la protezione della vernice viene a mancare)

    carbonio può sfibrarsi e la resina può cedere limitando la tenuta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Andrea
    Lv 4
    9 anni fa

    Si deteriorano con l'uso in quanto l'alluminio presenta in decadimento strutturale legate all'assorbimento delle vibrazioni durante l'utilizzo.

    Il dubbio sulla longevità dell'alluminio è dovuto alla sua scarsa resistenza a fatica. Le leghe più quotate non superano i 480 N/mm2, mentre per l'acciaio si può arrivare ai 1200 N/mm2. Inoltre per l'alluminio non c'è un carico di fatica sotto il quale si può applicare un quantitativo infinito di sollecitazioni senza ottenerne modificazioni nella struttura del reticolo cristallino. Questo significa che l'alluminio comunque si stanca un po' quando viene utilizzato e la sua vita non è teoricamente infinita.

    La situazione non è comunque così tragica poiché un telaio di buona qualità ha caratteristiche molto elevate che gli garantiscono una durata molto elevata. Questo grazie anche ai trattamenti termici cui il materiale viene sottoposto in fase di lavorazione.

    L'alluminio è sicuramente un materiale molto valido per la costruzione di biciclette. Le ditte del settore spingono molto su questo prodotto perché è più facile ed economico da lavorare (essendo più malleabile richiede una energia minore di lavorazione), inoltre la sua lavorazione può essere facilmente industrializzata per la produzione in serie. Non è un caso che il boom dei telai orientali è stato proprio con questo materiale.

    La leggerezza ottenibile con una bici di alluminio è notevole ma è logico non avere aspettative di vita troppo elevate per i telai peso piuma.

    Molti costruttori, inoltre, proprio per sottolineare la bontà del loro prodotto affermano di fornire una "garanzia a vita" del telaio, ma tale dichiarazione va prese con le molle. In caso di rottura, infatti, si deve sempre dimostrare di aver utilizzato il telaio in maniera assolutamente normale e non è facile ottenere il riconoscimento che un cedimento sia dovuto ad un difetto di fabbricazione piuttosto che ad un uso improprio (si può cadere, innescando una rottura in un telaio senza lasciare tracce esterne evidenti).

    Considera che comunque nell'uso quotidiano queste situazioni estreme di "stress" del materiale è un evento quasi occasionale.

    Fonte/i: Esperienza personale e www.cyclinside.com
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Guarda in casa abbiamo due bici da corsa, la mia acquistata nel 2009 e una colnago saronni che ha più di 20 anni, entrambe sono in alluminio, e ti posso dire che se non fosse per il cambio al manubrio e qualche altra piccola accortezza di quella del 2008 (una race mountain), preferisco quasi la colnago che ha più di 20 anni. Ti posso assicurare che appunto perche si tratta di alluminio è impossibile che si deteriori un telaio del genere.

    Fonte/i: Mie
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    no, le bici in alluminio sono molto resistenti, piu del carbonio che invece alla prima caduta si potrebbe del tutto spezzare e la bici e' da buttare...

    cmq io ti consiglio sempre il carbonio per la bici da corsa... fra 2 anni non si sentira neeanke piu parlare di alluminio per quanto riguarda le corse su strada...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Se la tiene curata e in cantina/garage sarà difficile.

    Fonte/i: Io, spero di esserti stato utile.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    si un mio amico ha quella e dice che si trova molto bene..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Non credo.. Quelli della Trek son garantiti a vita

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Ho una bici in alluminio che ha quasi 20 anni ... ti assicuro che il telaio è perfetto.

    La uso abbastanza visto che quest'anno ho fatto 2500 km.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    no si deteriora + facilmente il ferro che l'alluminio infatti l'alluminio è + resistente alle erosioni rispetto al ferro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.