FORTE PAURA DELLE API VESPE ECC.?

Ho una paura fortissima di api,vespe,calabroni,bombi ecc. insomma degli imenotteri in genere :S

Non sarebbe una cosa così grave se non è che mi sta rovinando la vita D:

Quando sono in casa e ne entra una sento il bisogno di scappare e vado in un altra stanza, o mi chiudo in camera mia ... Al mare se se ne avvicina una mi alzo dallo sdraio e mi allontano, e così dappertutto ç.ç

So che non dovrei farlo perchè potrei spaventarle e farmi pungere ma è molto più forte di me :(

Nella piccola città dove vivo ce ne sono molto poche, ma al mare non è affatto raro che qualcuna si avvicini , per colpa di questi insetti ho quasi paura di andare al mare ._.

Quando sono sola in casa chiudo tutte le finestre senza zanzariera perchè ho paura che ne entri una e allora non saprei cosa fare e avrei troppa paura, una volta mi è successo e ho chiamato mia zia solo per due vespe che erano entrate (ero sola)

Sostanzialmente è di essere punta che ho paura, ma se mi ripeto che loro hanno il cervello grande quanto una capocchia di spillo e che in fondo anche se mi pungono non è la fine del mondo mi rendo conto non solo che la mia è una paura stupida, ma anche che sono abbastanza ridicola e che dovrei superare questa cosa ç.ç Vi giuro che come si avvicina una non riesco a stare ferma E' PIU' FORTE DI ME

Questa è forse la mia paura più grande paura, ho altre piccole paure che però al momento debito riesco a mettere da parte...

Sono stata punta 2 o 3 settimane fa..

Ero al mare, erano circa le 4 del pomeriggio e mi stava scappando la pipì, e non potevo entrare in acqua perchè non avevo ancora digerito, allora mi sono incamminata dietro i cespugli per trovare un posto nascosto dove farla... Ad un certo punto arrivo a questo grande cespuglio con dei fiori bianchi, che è STRAPIENO di vespe/api che ci ronzano attorno, io le vedo e decido di fare dietrofront e allontanarmi dalle vespe ,quando sento questo dolore molto forte al piede e allora capisco che mi ha punto qualcosa, e vedo un insetto a strisce che sta vicino alla sabbia, (non ho visto bene cosa era perchè mi si sono riempiti gli occhi di lacrime, sia per il dolore che per lo spavento), e sono tornata saltellando all'ombrellone,dopo mio padre è tornato dove ero stata punta e ha visto che erano piccole vespe, più piccole di quelle normali..

Il dolore era abbastanza forte (premetto che sopporto abbastanza bene il dolore, ma in genere mi agito all'idea di ciò che lo provoca, come insetti, aghi eccettera) ed ha raggiunto il culmine in circa 10 minuti per poi diminuire piano piano. Probabilmente mi ha punta una vespula, insomma una specie di mini-vespa. Il punto è che non ne sono sicura, sia perchè non ho visto cosa mi ha punto, sia perchè dopo una mezzoretta/tre quarti d'ora non avevo più alcun segno della puntura e il tipico ponfo della puntura di imenottero non mi è uscito nè prima ne dopo.

Io spero che da grande questa fobia mi passi, d'altronde ho solo 13 anni, ma non posso andare avanti così ç.ç

Quindi a voi chiedo:

1)Come superare la mia fobia?

2)Come imparare a stare ferma se si avvicina uno di questi insetti?

3)Sapreste dirmi il nome di questa specie di vespa nana che forse mi ha punto? O il nome di altri insetti o animaletti che vivono in spiaggia e che pungono?

Grazie in anticipo

P.S, si lo so ho scritto un romanzo xD

Aggiornamento:

Per Petola: Mi ha punto perchè l'ho schiacciata col piede o forse perchè l'ho spaventata camminando via forse ho fatto qualche movimento brusco

Io penso di aver paura della puntura ma se mi fermo a riflettere alla fine la paura mi passa...

Non sono fissata con i nomi volevo solo sapere se secondo voi era un imenottero quello che mi ha punto, visto che la puntura non ha lasciato proprio nessunissimo segno :)

Per Martina Salvatore: Forse è questa la vespa che mi ha punto, quella è una specie ancora più pericolosa che in Sardegna ,dove vivo, è molto conosciuta, fanno il nido sottoterra e se tu inavvertitamente ci passi sopra tutto lo sciame esce ad attacarti, l'anno scorso due vecchiette sono morte così ma è raro che accada, comunque grazie lo stesso ;)

Grazie a tutti per l'aiuto :D

Domani devo andare al mare e proverò a mettere in pratica ciò che mi avete detto, proverò a stare più ferma e a non agitarmi :3

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao! Anchio ho una fobia per gli insetti " alati" dotati di pungiglione ecc.. la mia pero è una paura legata agli insetti stessi: Mi fanno uno schifo tremendo. Cero la mia paura nn è come la tua,nn mi viene da "scappare" ma ti posso tranquillamente dire che mi metto a braccia incrociate appena posso. Per evitare insetti uso genericamente il metodo dell giornale arrotolato, altrimenti guardo video su youtube di ragazzi che le allevano come animaletti. In effetti gli insetti sono questo: Animaletti ce se li tratti bene ricambiano. tutto cio ke puoi fare è non alzare la voce e non agitarti. Basta che fai finta che non esiste; se si poggia su di te mandala via e poi uccidila con il DDT oppure cn la paletta.

    Fonte/i: exp personale
  • 10 anni fa

    anche io ho paura perchè i morsi delle vespe o api possono causare svenimenti comunque compri un medicinale contro questi animali così lo spruzzi in spiaggia e non ti pungono

    in spiaggia ci sono: vespe, tafani (l'anno scorso a mia madre in spiaggia l'anno morsa le si è fatto un gonfiore tutto viola e le è venuta un'infezione), api, scarabeo (ma non pungono), dorifore sulla spiaggia, tanto bello quanto dannoso, lungo più o meno dieci millimetri, elitre giallo-oro a righe longitudinali nere

  • 10 anni fa

    Ciao! Anche io ho molta paura di questi insetti, e direi che sono ancora più ridicola di te visto che ho 23 anni... XD La specie di vespa che ti ha punta è chiamata sphecidae, detta anche vespa scavatrice, che fa i nidi nella terra; le sue dimensioni possono variare dai pochi millimetri ai 3-4 cm di lunghezza.

    Appena un'ape, una vespa o un calabrone ti si avvicina devi restare ferma il più possibile, immobile più che puoi: io ho sempre fatto così nonostante ne abbia il terrore, e non sono mai stata punta.

    Fonte/i: esperienze personali
  • petola
    Lv 6
    10 anni fa

    la fobia è una paura immotivata e non potenzialmente avvenibile ma nel tuo caso si visto che ti hanno anche punta(non dici se perchè ti sei mossa o sei corsa...)sostanzialmente però se non vai in schioc anafilattico non vedo perchè tutta sta paura!

    se becca un'ape che ha il veleno acido si usa ammoniaca se vespa che ha il veleno basico limone

    e tutto passa!per sapere cosa ti ha beccato occorrerebbe vedere la foto...non fissarti sui nomi degli insetti,quando li sai cosa cambia?

    dovresti analizzare il PERCHE' ti fanno così tanta paura...vedere se sono motivazioni reali o inconsistenti e lavorarci sopra ,anche con l'aiuto di un analista te lo consiglio alla svelta perchè sono un operatore socio-sanitario con esperienza in Spdc(servizio psichiatrico diagnosi e cura) e queste cose più si aspetta più degenerano e più difficile è poi guarirne...hai solo 13 anni quindi prima ci vai prima ti passa la fobia(si dice paura solo quella controllabile ed affrontabile non quella immotivata e da cui si scappa...)AUGURONI DI CUORE !

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    Non c'è un modo per superare la fobia,deve essere una cosa ke vuoi tu,devi avere tanto coraggio ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.