Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Marsh ha chiesto in Animali da compagniaCani · 10 anni fa

Ehi voi! Aprite :))))))))))))))))))))))))))))))))?

tra poco prenderò un cane ed essendo la prima volta non so come accudirlo al meglio. Potreste darmi dei consigli?

Tipo:

-Cosa fargli trovare al suo arrivo?

-Dove farlo dormire i primi giorni?

-Cosa dargli da mangiare?( Ha 2 mesi circa )

E altro :) grazie in anticipo !!

5 risposte

Classificazione
  • LUKY
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    CONSIGLI PRATICI ALL’ ARRIVO DI UN CUCCIOLO IN CASA

    Dopo aver deciso di avere un cucciolo (alcune regole sono utili anche per un cane adulto preso in

    un canile),dovete procurarvi due ciotole,di cui una servirà per il cibo (normalmente crocchette) e

    l' altra per l' acqua,che dovrà essere posizionata in una zona e lasciata sempre nello stesso posto

    con acqua fresca. Acquistate una cuccia adeguata alla taglia del cane e qualche gioco adatto e

    scelto in un negozio per animali,loro prediligono le palle con sonagli. Cercate un veterinario che vi

    aggrada che visiterete il secondo giorno con il cucciolo per una visita di controllo,facendo più domande possibili. Prima dell' arrivo,controllate che in casa non vi siano oggetti preziosi alla sua portata che possa rompere o mordere,fili elettrici volanti e prese di corrente non a norma o fai da te. Decidete il nome da assegnare e procuratevi una scatola o cesta con sul fondo uno straccio per il trasporto fino a casa vostra. Se viaggiate in auto andate in due,uno guida e l' altro accudisce il cane. Ricordatevi che il cucciolo acquistato in allevamento dovrà avere il pedigree ed essere vaccinato, microchippato e possedere il documento per i richiami dei vaccini. Mentre nei canili avrà gli stessi documenti,ma non un pedigree.

    Arrivati a casa lo poserete sul pavimento e lo lascerete vagare nei locali,ingresso,cucina e soggiorno.

    Nella zona notte è ancora presto. Non rincorretelo,non dategli bocconcini,ma lasciatelo in pace che prenda conoscenza con la casa e inizi a socializzare con la famiglia. Se il cane si nasconde sotto ad un mobile,o rimane da solo in una stanza lasciatelo fare e non curatevi di lui per alcune ore. Sarà lui che vi viene a cercare e non abbiate paura che si perda,lui sente la vostra presenza sia con l' odorato che con l' udito.

    L’ ingresso in una casa per il cucciolo è una zona nuova,e deve prendere confidenza sia con il nuovo

    ambiente che con i componenti della casa e deve essere lasciato tranquillo. Si sentirà fuori dal

    suo ambiente congeniale,lontano dalla sua mamma e dai fratellini e sarà molto triste. Non forzatelo

    e lasciatelo il più possibile tranquillo,date da mangiare e lasciatelo dormire. Potrebbe evitarvi anche

    per una decina di giorni,ma poi si abituerà. Sarà lui o lei a cercarvi e soltanto allora potrete giocare

    o coccolarlo.

    La prima notte lo metterete nella sua cuccia lontano dalla zona notte e potrebbe piangere e

    lamentarsi. Non dategli retta e non andate a consolarlo,sarebbe peggio. Deve abituarsi.

    Farà la pipì e anche altro e voi pulirete subito senza dire nulla. I cuccioli mangiano 3/4 volte al giorno e devono essere portati fuori soltanto per i loro bisogni e possibilmente non in posti rumorosi o con troppi cani,ma scegliete le prime passeggiate in zone tranquille.

    I cuccioli si stancano presto nelle passeggiate e se si rifiutasse di proseguire, lo prendete in

    braccio e lo riportate a casa. I cuccioli tendono a morsicare tutto e sarà vostro dovere insegnare

    ciò che si deve e non si deve fare,con maniere dolci,sviandolo senza MAI PICCHIARLO. Nei giorni

    successivi inizierete ad insegnargli che i suoi bisogni si fanno fuori,ma non certo picchiandolo o

    mettergli il muso nei suoi bisogni,ma portandolo fuori spesso,dicendogli BRAVOOOOO con una carezza quando la farà fuori. Soltanto quando lo coglierete in procinto di scaricarsi, gli direte un NO deciso e lo porterete subito fuori. Togliete dal pavimento sempre il suo odore,pulendo con alcool denaturato. I cani vivono assieme ad una famiglia e non si devono segregare su balconi o giardini. Non aspettate giorni se il cane ha dei problemi,vomito,dissenteria o si dimostra diverso e stanco per nulla,ma andate subito dal veterinario e se non potete telefonate. Fino a 6/7 mesi non dovrete insegnare il seduto,il fermo,dare la zampa,ma aspettate che sia meno giocattolone e più attento e imparerà prima. Le prime settimane il cucciolo dovrebbe avere l' attenzione di qualcuno che lo possa controllare e che gli insegni le regole basi.

    Dovrete sempre proteggerlo ed instaurare un rapporto di amicizia,rispetto,fiducia e comprensione.

    Insegnategli tutto con calma,ma con fermezza. Questo contribuirà a farlo sentire un capo branco e sarà

    per il futuro una regola di sicurezza per lui di crescerà un grande amore.

    Un cane non è un bambolotto,ma un essere vivente con tutti i suoi pregi e difetti.

    Un cucciolo non si deve mai lasciarlo in casa da solo per tante ore,poiché potrebbe combinare malanni

    e anche farsi male,mangiare oggetti,carta,stracci, fili elettrici,rosicchiare mobili,ecc. e quindi quando

    si decide di averlo occorre anche predisporre un periodo di assistenza quotidiana e magari prendersi

    15 giorni di ferie o decidere nei periodi in cui le scuole sono chiuse.

  • Gwen
    Lv 6
    10 anni fa

    Al suo arrivo non devi fargli trovare nulla di particolare, solo due ciotole, una per l'acqua che deve stare sempre a disposizione. Devi eliminare, invece, tutte le piante nocive e cavi elettrici che potrebbe andare a sgranocchiare. Sicuramente lo vedrai impacciato, insicuro, spaventato, è tutto normale. Lascialo esplorare la casa come vuole lui, non stargli sempre vicino, deve stare in tutta tranquillità, ma ovviamente tenuto d'occhio.

    I primi giorni puoi sistemarlo in una cuccia, messa in un posto tranquillo e privo di rumori sospetti, che potrebbero spaventarlo e/o agitarlo. NON farlo salire nei letti e divani, peggiori la situazione.

    Nella cuccia aggiungi una calda coperta o un tuo vecchio maglione, con il tuo odore, un peluche e una sveglia che ticchetti.

    Se piange, non andare a consolarlo: collegherebbe il suo lamentarsi al tuo arrivo, quindi piangerà sempre di più, e non va bene. Ignoralo e lascialo tranquillizzare da solo.

    Per l'alimentazione le crocchette sono l'alimento principale, acquistale di buona marca, non schifezze come Friskies, Pedigree, ecc...

    Ecco la lista positiva e quella negativa delle marche di cibo: http://www.oipaitalia.com/appelli/liste.htm

    Deve fare 3 pasti al giorno. Sappi che dargli solo crocchette NON fa affatto male, ma se vuoi puoi variare con del riso, carne e 2-3 volte a settimana puoi servirgli un uovo, cotto se vuoi dargli anche l'albume, altrimenti solo il rosso.

    Chiedi al veterinario per le quantità, e altre informazioni.

  • Anonimo
    10 anni fa

    al suo arrivo deve trovare una cuccia comoda e morbida nella quale dormire, dato che a quell' età dormono sempre...mi raccomando resisti alla tentazione di tenerlo in braccio mentre dorme e di svegliarlo per fargli le coccole, a quest' età devono dormire tranquilli altrimenti possono diventare cani nervosi...io ho 8 cani e da cuccioli fino al 5-6 mese gli ho dato pollo e riso bolliti bagnati con un po' di brodino...dove dorme non ha importanza però sappi che piangerà molto le prime notti, resisti alla tentazione di andare a prenderlo...non farlo nemmeno una volta perchè se capisce che piangendo tu vieni non smetterà mai...se lo lasci stare in quattro giorni si abitua...i primi mesi i cuccioli sono incontinenti quindi preparati a pulire molte pipì e pupù...NON SGRIDARLO ASSOLUTAMENTE quando la fa in casa, per esperienza personale so che vedendoti pulire imparano da soli...cacciargli il naso nei bisognini come fanno tanti serve solo a fargli avere paura a farli davanti a te anche all' aperto...preparati perchè a 5-6 mesi comincierà a masticare di tutto dai mobili ai divani, quindi compragli una miriade di quei giochini apposta per il prurito ai denti...scegli con cura la razza non soffermarti sull' aspetto fisico...un cane può essere stupendo ma non adatto a vivere in casa, può essere difficile da addestrare e richiedere un addestratore esperto, può avere carattere docile o aggressivo, per non parlare dei problemi di salute delle varie razze...riguardo all' addestramento usa i metodi che più ti piacciono ma mi raccomando: NON PICCHIARLO MAI...diventerebbe un cane timoroso e avrebbe paura di te, e un cane maltrattato diventa automaticamente aggressivo...fagli incontrare moltissimi cani fin da piccolo così da farlo socializzare e idem con persone e bambini...se vorrai fargli un bagnetto aspetta i 7 mesi prima è meglio di no.ti ho detto tutto ciò che so sulla cura di un cucciolo, e spero ti sia d' aiuto...buona fortuna!!!!!

    Fonte/i: ho 8 cani TUTTI OBBEDIENTISSIMI E BUONISSIMI...ormai lo so a memoria come si allevano
  • Anonimo
    10 anni fa

    alloro cuccia collare deve deve dormire sempre se no e finita crocchette carne

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    spero sia un bastardino!!!!

    fagli trovare una cuccetta,le ciotole,guinzaglio e collare e naturalmente la pappa!

    I primi giorni deve dormire...dove dormirà per sempre.

    Per mangiare ci sono gli alimenti appositi in base all'età e alla taglia del cagnetto

    Auguri!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.