soleluna ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 10 anni fa

Il cuore, quando si spezza, lo fa in assoluto silenzio?

Se un piatto o un bicchiere cadono a terra senti un rumore fragoroso.

Lo stesso succede se una finestra sbatte, se si rompe la gamba di un tavolo o se un quadro si stacca dalla parete. Ma il cuore, quando si spezza, lo fa in assoluto silenzio. Data la sua importanza, ti verrebbe da pensare che faccia uno dei rumori più forti del mondo, o persino che produca una sorta di suono cerimonioso, come l’eco di un cembalo o il rintocco di una campana. Invece è silenzioso, e tu arrivi a desiderare un suono che ti distragga dal dolore.

Se rumore c’è, è interno.

Un urlo che nessuno all’infuori di te può sentire.

Un boato così forte che le orecchie rintronano e la testa fa male. Si dimena nel petto come un grande squalo bianco intrappolato nel mare; ruggisce come la mamma orsa a cui è stato rapito il cucciolo. Ecco cosa sembra e che rumore fa. È un’enorme bestia intrappolata che si agita, presa dal panico; e grida come un prigioniero davanti ai propri sentimenti. L’amore è così…nessuno ne è indenne. È selvaggio, infiammato come una ferita aperta esposta all’acqua salata del mare, però quando si spezza il cuore non fa rumore. Ti ritrovi a urlare dentro e nessuno ti sente.

Cecelia Ahern

e voi cosa pensate? io ho letto questo brano per caso stasera, e lo trovo terribilmente vero..quando il cuore si spezza è un dolore indescrivibile..talmente forte da non sentirlo più..io non mi sento più, non mi trovo più..forse non mi voglio più cercare..mi sto spegnendo giorno dopo giorno e non voglio più reagire...

Aggiornamento:

Dida quello che è successo alle tue amiche è terribile..ma nel mio piccolo quello ke mi sta capitando mi ha distrutta dentro..e non riesco a guardare avanti..mi sto fermando qui giorno dopo giorno...

7 risposte

Classificazione
  • Sabe
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    il cuore fa sempre rumore... quando ama suona l'avvolgente melodia della passione, quando viene spezzato risuona di accordi dissonanti, di rumori che percepiamo solo noi e odiamo sentirli, odiamo non essere piu capaci di ricomporre le melodie dell'amore, e lo odiamo così tanto che desideriamo che smetta di suonare, che si fermi, desideriamo morire.

    il mio cuore quando si è spezzato ha fatto lo stesso suono della corda del mi cantino che si spezza in una chitarra elettrica, nessuno del pubblico se ne accorge ma per me che suono, non ha piu senzo nulla senza quel mi, e vorrei abbandonare la chitarra. vorrei abbandonare il mio cuore e me stessa.

  • ?
    Lv 4
    10 anni fa

    A chi lo dici il mio cuore è un leone in catene che continua a distruggere un pò alla volta la sua gabbia

    per uscire fuori dal petto

    Io voglio lei e nessun altra e se non torna preferisco la morte

  • 10 anni fa

    Soleluna, cosa ti è successo per essere così a terra?

    Un cuore infranto per amore (se lui ti ha lasciato) è doloroso e l'urlo lo senti dritto in testa, ma non si muore per amore.

    Ho avuto amiche, ho 44 anni, che hanno perso il figlio e non piccolo, ma già grande, quindi coccolato, cresciuto accompagnato per mano. Sono ancora vive.

    Devi guardare in te e vedere se la vita, bella in ogni sua forma, dall'alba al tramonto, vale la pena di spegnerla.

  • 10 anni fa

    Si, un atroce rumorosissimo silenzio, i sogni infranti sono silenziosi per chi non li vive.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Eccole le parole che cercavo.

    Poche righe per esprimere tutto ciò che sto passando in questo periodo.

    Si mi è successo.

    Ho avuto come la sensazione che il mio cuore si fosse fermato e in quell'attimo ho anche avuto la fermissima convinzione che tutto lo avrebbe fatto.

    Ma non è successo. Tutti andavano avanti.

    Io stavo lì ferma con il cuore a pezzi.

    Tutto questo è successo in un attimo, ma è stato tanto doloroso.

    Ultimamente però sto cercando di riprendere in mano la mia vita e di imparare a conoscermi, purtroppo non conosco il modo di fare tutto ciò.

    Sarebbe una cavolata enorme dirti cose per farti star meglio. Devi trovare la forza in te stessa.

    Sono sicura che dentro di te, magari un po' nascosta, esiste questa determinazione e devi essere tu a tirarla fuori.

    Hai un problema? E allora hai anche la forza per superarlo! Ricordalo.

    Ti lascio con questa frase che a me ha aiutato :

    l'unico requisito necessario è rendersi conto che, se volessimo, potremmo essere felici già adesso.

  • Penso che non sia il cuore a "spezzarsi".

    Cio che si spezza è l'amore e il legame che avevi con quella determinata persona che ti faceva sentire speciale ma soprattutto felice.

    E penso che siano ferite che nemmeno il tempo puo rimarginare,sono interiori...in un certo senso astratte ma fan piu male di un taglio o di una ferita.

    Si potrebbe fare un paragone con l'acqua salata e le lacrime che si versano al termine di una rottura.

    La frase "Ti ritrovi a urlare dentro e nessuno ti sente." non la trovo del tutto corretta perchè è vero che il dolore lo senti solo tu,pero la prima cosa che si fa al termine di una storia è passar del tempo con gli amici o parenti che son pronti ad aiutarti a superare il periodaccio.

    Fonte/i: Il segreto per un buon tortino di patate sono...le patate!!!
  • Anonimo
    10 anni fa

    Non so il tuo ma il mio fa tu-tum-tu-tum..quando si spezzera se ne rimarra zitto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.