Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

la mia idea è di iscrivermi all'artistico...c'è qualcuno che lo frequenta?

cosa mi potete dire a riguardo?è difficile?che sbocchi da?

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    All'inizio dell'anno si sceglie uno dei 3 indirizzi: Architettura, Pittura e Scultura.

    Se scegli Architettura, avrai la possibilità di formarti nel disegno tecnico e di imparare a progettare edifici sia pubblici che privati. I primi anni si effettua uno studio approfondito sulle fondazioni e sul solaio fino ad arrivare alla vera e propria progettazione, col tempo imparerai le varie tecniche della progettazione e le misure standard degli edifici privati e degli arredi interni. Come indirizzo è molto impegnativo, di solito i prof richiedono la realizzazione di un progetto (fatto individualmente) in 3 settimane e non bastano solo le ore scolastiche per concluderlo, a volta bisogna sacrificare anche quelle a casa se si vuole svolgere un buon lavoro e prendere un voto migliore.

    In alternativa, l'indirizzo di Pittura ti offre la possibilità di formare e maturare il tuo segno grafico, inizialmente si comincia a disegnare delle composizioni, associando ogni oggetto a una forma geometrica o a un solido. Inoltre potrai sperimentare varie tecniche grafiche come l'utilizzo del carboncino, della sanguigna (matita rossiccia), l'acquerello, fino ad arrivare a realizzare delle tele con la pittura a olio.

    Per quanto riguarda l'indirizzo di Scultura, avrai a che fare con le discipline plastiche e trascorrerai la maggior parte del tuo tempo a plasmare argilla, cartapesta fino ad arrivare a materiali come il gesso e il marmo.

    Ti dò un consiglio: se ci tieni alla tua manicure, ti sconsiglio vivamente questo indirizzo dato che ti si rovineranno spesso le mani per l'argilla e i vari materiali da utilizzare. xD

    Differente è invece un istituto d'arte trovi altre materie come Scenografia, Fotografia, Fumettistica, Arte e Moda, etc...

    Dopo il Liceo puoi fare qualsiasi facoltà: da Architettura a Belle Arti. Oppure se durante il corso degli anni, dovessi cambiare idea e decidere di intraprendere gli studi medici, basta studiare sugli alpha test.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Frequento il liceo artistico da 4 anni e ti posso dire che è un buon liceo... Alla pari di tutti gli altri! Offre una preparazione di base che approfondisce molto l'ambito artistico da ogni punto di vista: ho notato molto che ti aiuta a sviluppare un profondo senso estetico/critico e sensibile verso le opere d'arte. Ciò è dovuto molto anche alle ore di laboratorio, dove impari a sviluppare un progetto sulla base di un tema assegnato, però con il nuovo ordinamento (parlo delle classi prime) hanno tolto alcune ore (1 di geometriche, e ben 3 di pittoriche). Inoltre gli indirizzi a partire dal triennio sono molto specifici (si fa o SOLO archiettura O SOLO progettazione grafica ecc... mentre adesso era tutto un po' mescolato). Mantiene comunque un livello minimo di preparazione umanistico/scientifica con fisica, matematica, italiano... L'anno che ho trovato più difficile è la terza. In prima alla fine è un ripasso della 3^ media... Come difficoltà dipende molto dai professori penso, c'è chi esige di più e di meno, ma come ogni scuola... Certo le ore di laboratorio ti alleggeriscono molto la giornata perché puoi disegnare e io lo trovo rilassante. Come sbocchi puoi iscriverti a qualsiasi facoltà (ovviamente dovresti preferire quelle a vocazione artistica tipo accademia, architettura... MA NON SOLO! Puoi iscriverti anche a giurisprudenza, sicuramente una volta fatto l'esame di maturità dovrai approfondire diritto e così via...) . Come sbocchi prettamente artistici c'è solo l'imbarazzo della scelta: architetto, designer, grafico, stilista... Chiaramente per diventare un tali professionisti non basta aver fatto il liceo, bisogna o seguire corsi di formazione (che durano dai 3 ai 5 anni) o andare all'università.

    Quindi se al momento non hai intenzione di continuare gli studi oltre 5 anni è meglio che cerchi qualche altra scuola, ma nel caso contrario, se hai voglia di continuare, iscriviti, perché no! Nella maggior parte dei casi la scuola superiore non c'entra niente con quello che diventerai, almeno però intanto, in quei 5 anni avrai fatto qualcosa che ti piaceva... Per esempio ho un amico che dal classico è passato a medicina... Spero di esserti stato d'aiuto! Buon fine estate!

    Per Taiga: N.B. con il nuovo ordinamento gli istituti d'arte sono assorbiti e diventano licei artistici. Pertanto la scelta dell'indirizzo avviene sempre a partire dal triennio, ecco il motivo della dicitura nella tabella oraria rilasciata dal ministero "laboratorio artistico orientante" nelle ore da destinare a laboratorio nel biennio comune.

  • Per esperienza personale l'artistico con il passare del tempo diventa scocciante, e stuffante, meglio andare in un professionale oppure sei hai le doti , a un liceo

    ciaoo

    Fonte/i: Esperienza personale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.