Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

E' possibile ricominciare tutto da capo?

E inoltre è utile ricominciare tutto ripartendo da zero?

Vabbé... forse così la mia pippa è ambigua ed incomprensibile.. cerco di spiegarla meglio.

Molto spesso sono stato tentato di comportarmi nella vita così come mi comporto su answers: ogni tanto chiudo un account e riparto da zero con un altro.

Perché? Semplice: arrivi sempre ad un certo punto dei tuoi discorsi, scemenze, stupidate etc. etc. in cui ti rendi conto di non avere altre possibilità se non quelle poche scontatissime permesse dal contesto che ti sei creato nel tempo in cui hai agito.

Quindi il problema è... mancanza di libertà, di poter scoprire nuove cose, di raggiungere nuove informazioni che ormai non filtrano più per via del pregiudizio che impone l'interpretazione della storia.

Insomma... se Pinolino racconta qualcosa è sempre una cazzàta... una storia poco importante esposta a scopo ludico, esibizionistico, quindi viene interpretata sempre come tale e alla fine riceverà sempre risposte adeguate a questa interpretazione comune.

Che è giusta, intendiamoci, io mica la contesto: Pinolino è un cazzàro ed è corretto che vada interpretato come tale.

Ora però ben vedete che questo limita le informazioni scambiate ad un ambito ristretto di castronerie, impedendo a qualsiasi cosa intelligente di poter raggiungere il mio cerebro.

Questo succede anche nella vita ovviamente: Camillo (ovvero io) viene interpretato in un certo modo e il contesto gli permette solo azioni coerenti con questa interpretazione.

Il problema nel ricominciare tutto da zero su answers... è che non serve a niente: prima o poi la mia natura cazzàra ha il sopravvento e quindi riporta in breve tempo tutte le cose esattamente al posto che occupavano in precedenza riducendo i miei gradi di libertà al minimo permesso.

E nella vita che succederebbe?

Se ricominciassi tutto ripartendo da capo mi ritroverei ben presto sempre nelle stesse medesime condizioni, subendo sempre la schiavitù di un inevitabile contesto creato dalla mia personalità?

Che ne pensate?

Esponetemi, se volete, considerazioni e magari esperienze se ne avete: qualcuno di voi ha mai ricominciato tutto da capo?

Aggiornamento:

Fabio... il riassunto è già nel titolo, comunque... hai tempo tutta la vita per rispondere! :)

Aggiornamento 2:

Gabry, se sto vivendo significa che affronto benissimo la vita ed i suoi problemi, io mica mi sto lamentando di non riuscire a risolvere qualcosa: ho sempre risolto tutti i miei problemi in maniera assolutamente soddisfacente. Mai chiesto niente a nessuno.

19 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Premesso che il tuo continuo ricominciare da capo su Answers, per me è una tua pia illusione.....perchè in fondo sei sempre tu, e torni ad essere sempre tu, senza scampo..... :)

    Io sì, ho ricominciato da capo. Una manciata di anni fa.

    Ma ti dico una cosa: ripartire da zero comporta sacrifici enormi. Ci sono parti considerevoli della tua vita che devi lasciare indietro, e non ti è concesso dimenticartene, così ti devi portare appresso il rimpianto ed il peso dei fallimenti.

    Per il resto.....no, non è detto che tutto ti riconduca agli stessi schemi ed alle medesime condizioni....

    Quando si riparte, si fanno cose diverse da quelle che hanno caratterizzato un passato ormai abbandonato. C'è una ferma intenzione di cambiare.

    Si frequentano anche persone diverse.

    E' ovvio che noi restiamo sempre noi......l'essenza di una persona, rimane sempre la stessa; ma la vita, le esperienze, le emozioni cambiano. Ed un poco alla volta ci modificano.

    E tutto questo è sufficiente a vivere in modo nuovo.....

  • 9 anni fa

    mi fai il riassunto, sai vado di fretta !

  • 9 anni fa

    all inizio di answers io ero serissimo

    discutevo solo di cose serie....poi

    due miei contatti decisero di farmi fuori

    con tutti i mezzi senza che li avessi torto

    un capello! allora ho tirato fori il mio lato

    giocoso e ho iniziato a prender il sito per

    quello che è : una gran caata! eheh -:))

    nella vita iniziare da capo sarebbe molto molto

    più arduo e non vorrei regalare a nessuno

    il peso di cambiar casa, luogo, lavoro, ecc.

    per poi ritornare punto e a capo! -:))

  • 9 anni fa

    Tanti buoni propositi sono del tutto inutili se non supportati da un po' di buona volontà.

    Guardarti indietro, vedere gli errori che hai affrontato o non ancora superato serve a poco, se ricordare le volte in cui sei caduto non ti aiuta ad imparare a stare più "in guardia". E' essenziale anche avere dei traguardi ben chiari, non troppo elevati e distanti. Sarebbe inutile e superficiale. Servono traguardi realistici per poter fare passi concreti. E, soprattutto, servono traguardi che non abbiano nulla a che vedere con l'apparenza o con quello che pensano gli altri. Sono traguardi destinati a fallire, se non rispecchiano quello che sei dentro.

    E, in ogni caso, basta un po' di costanza e presto o tardi chi ti sta intorno coglierà la differenza.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    l' importante e scindere le due "vite"!

    Recitare una parte o creare un personaggio qui e piu che normale ne è l' esempio pinolino il problema nasce quando la parte la si interpreta fuori lontano da uno schermo ed una tastiera dove i tuoi pensieri e le tue azioni non sono altro che l' accendersi e spegnersi di alcuni pixel.

    Le "vite" che si creano qui hanno dei tempi di vita molto ridotti se paragonati a cio che e reale se un account non e di nostro gradimento lo si blocca e buona notte al secchio ma se un nostro collega di lavoro ci sta sulle @@ che facciamo? Cerchiamo il tastino blocca utente per non vederlo piu?

    E a parer mio piu giusto vivere senza interpretare dei personaggi o imitarne degli altri cercando di rimanere se stessi e il piu naturali possibili anche perché prima o poi la nostra vera natura cercherà di prendere il sopravvento ed entrerà in conflitto con cio che ci siamo prefissati di interpretare o imitare.

    C'è pero ( come tutto) l' eccezione alla regola cambiare radicalmente e ricominciare un' esistenza tutta nuova e possibile e con il vantaggio dell' esperienza accumulata per far si che gli errori commessi in passato siano solo lo strumento per non ripetersi, uno degli errori e appunto evitare di far l' attore prendendosi le responsabilità delle reazioni in base alle azioni commesse.

    Uno dei segreti secondo me e quello di vivere naturalmente non temendo il pregiudizio e cercare di rimanere sempre umili e rispettosi verso le persone che ci circondano pretendendo pero il rispetto che cediamo!

    In bocca al lupo!

  • Anonimo
    9 anni fa

    credo la vera parte di noi stessi venga sempre a galla...

    quasi ogni anno ho fatto e faccio coincidere con l'inizio dell'anno scolastico e poi quello universitario una mia rinascita...

    mi dico che devo smetterla di fare il càzzaro come faccio sempre, che devo essere più sicuro di me, più serioso, non darla vionta sempre agli altri, essere meno disponibile e più strònzo....

    ci riesco per qualche giorno poi torna fuori il vero Arbiter....

    a tutto possiamo fuggire, tranne che a noi stessi...

  • Anonimo
    9 anni fa

    Caro Pinolino, credo che ti si contraddica da solo. Ti sei descritto come un cazzaro che da sempre lo fa, eppure qui hai fatto una domanda seria e molti ti hanno risposto seriamente rispettando la natura della domanda. Ti avessimo considerato SOLO un cazzaro avresti avuto risposte adeguate.

    I tuoi ripensamenti sul tuo modo di agire ma anche di essere, mettendone in dubbio l'autentiticità o la seriosità mi fanno pensare che forse hai voglia di qualcosa di nuovo.

    Si, a 35 anni ho ricominciato tutto da capo: cambiato, città, nazione, amici, lavoro, casa, e non me ne pento nonostante tutte le difficoltà che ho incontrato.

  • Qui in answers il gioco non vale la candela... a meno che tu non impersoni un altro che comunque comporta un grosso sacrificio nello scrivere come farebbe un altro...

    Nella vita è possibile ripartire da zero, semplicemente cambiando aria... ma non devi avere più niente che ti lega alla vecchia vita (cose o persone)... già avere una famiglia o un genitore e difficile dimenticarsene... se invece ha i soliti parenti-serpenti allora il compito è più facile... basta che tu rimanga in contatto con una persona di cui ti fidi ciecamente... per me è più difficile, per motivi che non starò qui a spiegare.

    Ciao

    S†√

  • 9 anni fa

    Io da quando ho ricominciato tutto da capo nella vita cercando di essere un pó meno cazzara, mi sono iscritta su answer...

    Tu che qui eri già cazzaro puoi solo peggiorare.

  • 9 anni fa

    Non e`affatto vero che chi ricomincia tutto da capo e`un debole e non sa lottare nella vita,anzi dimostra il contrario,indica che ha abbastanza forza e fegato per farlo.Su Yahoo answer chi se ne frega,se gli altri cazzoliano lo faccio anch`io e non mi arrendo.Ahahha.

    Sapessi quante volte ho ricominciato da capo!.Sono ancora in ballo e chissa`per quanto ballero`.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.