Batteria del notebook esaurita in pochi mesi?

Salve a tutti.

Ho un problema.

A gennaio ho acquistato un notebook della compaq, un presario cq62.

Da allora ho usato parecchio (e sconsideratamente, mi sento di dover aggiungere) la batteria, ma non mi aspettavo di averla usurata al punto da doverla già cambiare! Eppure Windows 7 oggi mi ha avvisata che sarebbe meglio sostituire la batteria con una nuova!

Tramite il Support Assistant di HP ho scoperto che si tratta di una batteria di 4 celle, l'età è 454 giorni e i cicli che le ho fatto fare finora 306 (tanti, vero?).

Tramite il programma HWMonitor ho invece scoperto che lo stato di usura è pari al 61%.

Ed ecco le domande:

- In base a questi dati qualcuno mi saprebbe dire se DEVO addossarmi tutta la colpa del misero stato in cui si trova la batteria (a neanche un anno dall'acquisto del portatile!) o se magari è la batteria ad avere qualche problema per cui io non c'entro niente?

- Ed è vero che si possono sostituire le celle al posto della batteria?

- (dubito di avere una risposta positiva ma ci provo comunque) Per caso una normale garanzia a un notebook copre anche la batteria? No, vero?

E con la netta sensazione di aver sfruttato il mio notebook in maniera sconsiderata e irresponsabile ringrazio anticipatamente chiunque mi farà il favore di leggere e rispondere ai miei interrogativi e invio la domanda. Ciao,

birdie

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    L'usura della batteria di un notebook, dopo aver superato il 40%, è da considerarsi notevole.

    In media, una normale batteria da notebook, perde il 20% di autonomia dopo circa 300 cicli di ricarica, ma superare il 50% di usura della batteria in appena 306 cicli, è pazzesco!

    Anche se, l'usura della batteria, potrebbe dipendere anche da altri fattori:

    potrebbe verificarsi, che si sia potuta usurare tanto, perchè su è surriscaldata in alcuni casi: per evitare ciò, vi sono i laptop, che ti permettono di abbassare le temperature di esercizio dei notebook.

    In alcuni casi, potrebbe verificarsi che il notebook monti una batteria sbagliata rispetto a quella originale. Prova a informarti su quale batteria deve montare il tuo computer ed eventualmente verificare se vi sia stato un errore nel suo montaggio.

    Ma questi sono solo solo alcuni motivi per cui la tua batteria sia in uno stato del genere.

    Nel caso decidessi di cambiare la batteria, informati prima sul sito del tuo notebook se la garanzia copre anche la garanzia, perchè a volte, non viene coperta. Non si possono cambiare le celle al posto della batteria, perchè altrimenti la struttura della batteria (che è usurata), non riuscirebbe a resistere alla potenza delle nuove celle, è si potrebbero verificare delle esplosioni e/o incendi...

    Altrimenti, prova semplicemente a vedere sul manuale dell'utente del tuo computer, ma non sempre le informazioni sono descritte precisamente sui manuali.

    Prova ad effettuare le operazioni che ti ho descritto.

    Fonte/i: io sono programmatore e assemblo pc.
  • tony94
    Lv 4
    9 anni fa

    Inanzitutto la batteria non è che sia delle migliori in quanto è anche a 4 e non 6 celle e poi se l'hai usata così tanto la situazione peggiora.

    Per quanto riguarda la garanzia leggi bene sul sito della compaq a meno che non hai pagato di + per una garanzia totale. In quel caso sei coperto/a comunque.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Rispondo alle tue domande.

    -Se il computer lo hai sempre usato , anche in alimentazione , con la batteria attaccato : La colpa è tua.

    Quando sei in casa dovresti staccarla , ed utilizzarlo in alimentazione senza batteria. E' Ovvio che sei la usi sempre a caricare e scaricare prima o poi parte.

    - Non so se si possono cambiare solo le celle , penso di no , anche perchè io fin ora con un Netbook ed un Notebook non ho mai cambiato una batteria. Sostituiscila quindi.

    SOLUZIONE PROBABILE : Può darsi anche che la batteria ha perso il suo ciclo stabile , quindi prova così : caricala per 24h , usala fino al 50% , spegni il notebook , staccala , conservala al fresco fuori dalle umidità per vari giorni , una settimana circa , ricollegala , scaricala a 0% e ricaricala , forse riprendere il suo ciclo iniziale

    Fonte/i: Esperto e possessore di Netbook e Notebook
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.