vorrei piantare degli alberi per avere una provvista di legno fra qualche anno....consigli?

salve ragazzi, vorrei delle info. siccome voglio creare un boschetto con lo scopo di fare un po di legna x il futuro quale mi consigliate di piantare? magari uno che cresce velocemente.

e poi per favore mi dite quando e come piantare delle quercie e degli ulivi? questo e allo scopo di riinboscamento.

grazie a tutti

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Io ti consiglio questi alberi per le caratteristiche diverse che hanno in funzione di ciò che devi fare.

    Acacia: (robinia)

    l'acacia è un legno di essenza forte. ha un tronco che raggiunge spesso il metro di diametro e una corteccia spessa e fessurata.Come legna da ardere è indicata al mantenimento del fuoco visto che brucia lentamente, é una pianta che cresce molto velocemente!

    Faggio:

    il suo legno, compatto e pesante,è adatto come legna da ardere, ha buon potere calorico, bruciatura lenta e va bene per ogni tipo di cottura.

    Pioppo:

    Ne esistono di due tipi, il pioppo bianco ed il pioppo nero. Non è molto adatto come legna da ardere, essendo un legno particolarmente elastico e leggero, si usa prevalentemente durante la fase di accensione perché brucia in fretta quando è secco. La pianta è velocissima nella crescita!

    Olmo:

    È un albero che raggiunge i 35 metri di altezza, Il suo legno brucia molto lentamente con un ottimo potere calorico è ottimo come legna da ardere. Nel giro di 3-4 anni l'albero diventa adulto e pronto per l'uso.

    Alberi da frutto:

    sono tutti legni duri che si prestano bene come legna da ardere. Bruciano lentamente, e rilasciano sostanze aromatiche che conferiscono sapori unici ai cibi ma sono lenti nella crescita.

    Il più indicato per il suo sviluppo veloce è l'albicocco.

    Scegli tu... tutti quelli che non ti ho elencato crescono molto lentamente, molto, molto, troppo.

    ciao...sergio

  • 9 anni fa

    perfettamente d'accordo con ummagumm, secondo me il migliore è la robinia, cresce in fretta e ha un buon potere calorifero, è la giusta via di mezzo tra legni duri e di lenta crescita( faggio, rovere) e quelli troppo morbiti e basso potere calorifero( faggio, betulla

  • 9 anni fa

    Potresti piantare delle robinie che danno un ottimo legno da ardere e se ne può fare bosco ceduo da tagliare priodicamente.

    au

  • Anonimo
    9 anni fa

    Seocndo me prima di consigliare qualsiasi albero dovreste prima informarvi dove sia necessario pianatare questi alberi, ci vuole anche il clima e lo spazio adatto. Ti consiglio di farti aiutare da esperti che lavorano nella tua zona, noi con un computer possiamo aiutarti poco.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Luigi
    Lv 6
    9 anni fa

    In genere, per la legna da ardere, si usa il castagno o il cerro. Ma prima di avere la crescita giusta, ci vorranno, penso almeno un 20 anni. Mia madre mi raccontava che in Ciociaria (un po' sotto Roma) quando nasceva una figlia femmina, il padre piantava un albero di noce. Quando la ragazza compiva 20 anni (l'età giusta per sposarsi, allora) l'albero era completo per trarne una camera da letto.

    Vedi quindi in zona come fanno gli altri

    ciao

    Luigi Tomasso

    FB BricoBriciola

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.