Monogamia per dilettanti......?

Le tegole si scrollano dalla rugiada delle quattro e mezza

senorita unta di taco il caffè gocciola

l'ombrello parasole ignora la pioggia mattutina

giornalaio della domenica inoltrata

i titoli di coda freschi spruzzati dal vento sulla gente

un nome spintona nella brezza tra il bucato

sembra non essere il mio credo che non lo sia

prostituta distratta ciondola in strada

donna di classe batte sulla Boulevard

i capelli che usavo come cuscino fanno riposare

qualcun'altro fanno sospirare

sussurrava un nome che non è il mio

maledetta anagrafe

se mi fossi chiamato Amore ecco la soluzione

soffio di arance e thè cinese dal mercato

una sigaretta due tre

quel nome si impregna nel fumo

avvolge stupide paranoie adolescenziali

scrivo una lettera penna scarica poca voglia

di cercare sull'elenco il tuo numero

qui le vie si assomigliano tutte

qui le parole si assomigliano tutte

qui i nomi si assomigliano tutti

ma quello che sento non è il mio

lo pronunciavi diversamente

la E era più aperta la A più morbida

la rabbia ti ha rovinato i denti

piccola rughe crescono come crepe sulla tua fronte

la prima volta non mi sono lamentato

della tua ceretta improvvisata in albergo

l' unghia dell' indice è la mia debolezza

smaltarla di nero che volgarità da donna altezzosa

le lenzuola trasudano quel nome rabbioso

sembra una lebbra incurabile sulla faccia

posso ancora una volta cadere nel vuoto

sul tuo materasso senza respirare quell'odore

di acetone e smaltante?

Se ti fa bene piangi io io

ho smesso qualche mese fa con questo vizio

provoca assuefazione

non balbettare insulti mio fratello

ma cosa pretendi?

Metà di me non ti basta?

Non sono l'incarnazione dei tuoi selvatici quindici anni

ho una posizione di rilievo traballante

da tanto tempo sono su un piede solo

comincia a farmi male

un principio di callo credo

tu sei una certezza troppo fragile

il liceo è un buon partito per l'amore infantile

che non ha bisogno di un cuore o due

che non ha bisogno del nome ben pronunciato

mio figlio lo grida già bene

ha solo 4 anni

perchè non provi con un logopedista?

Ci saranno altri nomi nella tua testa

che urleranno ferocemente per farsi sentire

ma non il mio, Lolita

potrei chiudermi in camera a riflettere

ma non trovo la chiave.

Tuo, Clare Quilty.

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    .

  • Anonimo
    9 anni fa

    "Una sigaretta due tre

    quel nome si impregna nel fumo

    avvolge stupide paranoie adolescenziali."

    Fonte/i: Già.
  • 9 anni fa

    Non so dire quanto amo quel libro. Mi hai riportato li. Ti lascio questa:

    " (Jean, qualunque cosa tu sia, dovunque tu sia nello spazio-tempo negativo o nel tempo-anima positivo, perdonami tutto questo, compresa la parentesi)"

  • Anonimo
    9 anni fa

    E INVIDIARE LE CIMINIERE PERCHE' HANNO SEMPRE DA FUMAREEEEEE

    Fonte/i: ogni tanto ci vuole, tipo per Stairway To Heaven "la E era più aperta la A più morbida"... che sei Vasco Rossi?
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Questa non l'ho capita ...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.