Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaAnimali da compagnia - Altro · 9 anni fa

ricerca sui scoiattoli aiuto?

non trovo niente su internet non so se non mi va o non sono capace di utilizzarlo seriamente perfavore aiutatemi

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    SCOIATTOLO Sciurus vulgaris

    Lo scoiattolo è un mammifero, roditore appartenente alla famiglia degli Sciuridi. Gli scoiattoli hanno una lunghezza compresa tra i 20 e i 50 cm, posseggono una appariscente coda lunga, piatta e ricoperta da un abbondante e folto pelo.

    Lo scoiattolo ha due grandi occhi, zampe anteriori con 4 dita e quelle posteriori invece con 5 dita munite di unghiette acuminate che usa per arrampicarsi sulle cortecce degli alberi. Tra le specie più comuni troviamo lo Scoiattolo comune o Scoiattolo europeo, caratterizzato da corpo agile lungo circa 30 cm con coda lunga che tiene spesso eretta, orecchie grandi munite di un ciuffetto di peli, le zampe anteriori dello scoiattolo comune sono più corte di quelle posteriori, ha una colorazione rossastra ma si possono trovare anche esemplari con il dorso nero o grigio, le parti ventrali sono generalmente più chiare.

    Lo scoiattolo possiede un lieve dimorfismo stagionale, quindi in estate sarà possibile trovare nei oschi scoiattoli con colorazioni più rossastre, mentre in inverno il mantello dello scoiattolo assume una colorazione più scura che tende al bruno - nerastro.

    Lo scoiattolo vive in tutta l'Europa, predilige ambienti di collina e montagna fino ad un'altitudine di 2000 m s.l.m. Come agile arrampicatore lo scoiattolo preferisce le foreste di conifere dove trova i suoi cibi preferiti da sgranocchiare come le pigne, ma non disdegna anche i boschi di latifoglie. Lo sciurus vulgaris è un animale agilissimo, arboricolo scende dagli alberi solo per cercare cibo o per spostarsi in un'altra zona dove corre velocissimo e con grande agilità, lo scoiattolo è diurno, costruisce il nido sugli alberi, spesso utilizza materiale di vecchi nidi di uccelli.

    Lo scoiattolo va ghiotto di nocciole, ghiande, noci, cortecce, gemme, pinoli, germogli e gemme e quando capita anche uova di uccelli, mentre mangia si aiuta con le zampette anteriori che trattengono il cibo.

    Lo scoiattolo comune si riproduce 2 - 3 volte l'anno, la madre partorisce dopo 40 giorni di gestazione, in genere vengono alla luce 3-4 scoiattolini, ma a volte sono possibili parti fino a sei fratellini.

    Lo scoiattolo non va in letargo durante l'inverno, si limita ad alternare periodi di sonno prolungato con periodi di modesta attività per la ricerca del cibo. Uno scoiattolo può vivere fino a 4-5 anni.

    Negli Stati Uniti è presente lo Scoiattolo grigio orientale; Sciurus carolinensis, che abita gran parte di parchi cittadini. In Africa ed in Asia vivono varie specie di Scoiattolo del genere Funambulus, con mantello striato di colore grigio-bruno, per le loro abitudini sono anche detti scoiattoli delle palme striati. In Asia vivono gli scoiattoli dalle dimensioni più grandi, sono della famiglia Ratufa, anche detti Scoiattoli giganti, possiedono un corpo grande che può raggiungere i 50 cm di lunghezza e possono arrivare a pesare fino a 3 kg.

    Fonte/i: MilleAnimali.com se vai sul sito ci sono anche le foto
  • quoto gli altri

  • O,,
    Lv 5
    9 anni fa

    SPERO DI ESSERTI UTILE LA FAMIGLIA DEGLI SCOIATTOLI SI DIVIDE IN DIVERSE CATEGORIE CHIAMATI GRUPPI ESISTONO 3 FAMIGLIE CHE SONO DETTE , ARBORICOLE TERRICOLE E VOLANTI .come dice il nome il primo gruppo comprende scoiattoli che vivono prettamente sugli alberi .il secondo gruppo sulla terra e gli ultimi planano di albero in albero . la classe a cui appartengono e detta mammalia cioè mammiferi allattano i piccoli .oltre a questo si aggiunge un gruppo apparte che e quello dei marsupiali pur essendo parenti di questi ultimi alcuni di loro come il petauro si sono evoluti in modo autonomo sviluppando una morfologia diversa cioè i piccoli completano lo sviluppo nel marsupio materno e non restano nel nido subito dopo la nascita .questo perché nel distacco pangeico l australia a permesso uno sviluppo apparte e una specializzazione oltre un adattamento per non estinguersi differente. sono animali che vivono e sono attivi di giorno .mentre i volanti lo sono di notte. sono roditori come dice la loro classe di appartenenza pardon ordine Rodentia. cioè . al mondo ne esistono diverse specie ce lo scoiattolo grigio rosso tricolore nero bianco quello volante europeo e americano quello pigmeo e quello gigante giapponese e cinese e il petauro il tamia il cimpumancks solo per citarne le piu importanti solo che il petauro e una classe apparte e un marsupiale . la sua alimentazione a base di ghiande semi frutta noci funghi insetti . che nascondono nel periodo estivo INFATTI NON VaNNO IN LETARGO nei periodi di scarsità di cibo vanno a raccogliere le ghiande nascoste salvo che non dimenticano dove le hanno nascoste infatti favoriscono la crescita delle foreste seppellendo i semi .i predatori naturali sono in genere i rapaci le faine i gatti selvatici .alla nascita i piccoli non sono piu grandi di una moneta di 2 centesimi petauro incluso vengono definiti prole inutileperchée senza i genitori morirebbero nei primi periodi sono totalmente dipendenti dalla madre .spero ti sia utile per il resto ecco qui una piccola scheda che per le misure e habitat ti sara utile occhio altrimenti sene accorge che non e farina del tuo sacco mettici qualcosa di tuoecco-ill sito per altreinformazionii digilander.libero.it/verdecammina/scoiattolo.htm

  • 9 anni fa

    vai su il nocchiero e scrivi scoiattoli

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.