Ciao ragazzi!!!! problema con castrone di 8 anni...?

sn io Eleo Jackson vi ricordate di me??? è da gennaio dell'anno scorso che nn vengo + qui!!! nn riesco + ad entrare con quello vecchio e allr ho creato qst.

volevo kiedervi se poteti aiutarmi a risolvere un problema con un cavallo castrone di 8 anni che faccio davvero fatica a tenere e controllare. appena monto in sella si agita, scarta ecc...poi qnd cerco cerco di dargli impulso spingendo con il bacino e un pò con le gambe abbassa la testa e si isibisce in una piccola smontonata...praticamente salta sul posto. poi qnd mi siedo e gli dò il comando x partire al galoppo mi parte con una piccola sgroppatina e se nn voglio rischiare di farmi trecento giri del maneggio a 300 km all'ora mi tocca metterlo in circolo ma continua ad agitarsi. ho provato a girarlo alla corda prima della lezione ma nnt. a volte fà quelle sgroppate che nn sò neanke cm mai nn ho perso le staffe e sopratt xkè sn ancora in sella! aiutatemi!!!

Aggiornamento:

sisi è addestrato esce anke in gara con me quesi tt le domeniche :)

Aggiornamento 2:

mi paicerebbe tanto poterlo lasciare al paddock ma è il mio cavallo di punto nelle categorie 140 e il bello è che durante il percorso si calma e diventa gestibilissimo! come se gli piacesse! nn sò cm spiegarmi...invece nel lavoro in piano diventa intrattabile...ha provato a montarlo anche mio papà e la stessa roba...ha fatto anche un percorso di 150 e nn ha neanche tentato di sgroppare...xrò nel lavoro in pieno di prima..no comment...

Aggiornamento 3:

lasciarlo correre?!?!? uno si ammazza xkè lui qnd inizia a correre alza la testa, irrigidisce il collo e si attacca al morso e ti porta dv vuoi! neanche natale chiaudani riuscirebbe a fermarlo in quella situazione...sai lo dico x esperienza xkè lasciandolo correre mi sn spaccata un dito e ho dovuto portare la stecca x un mese e mezzo...

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Prima di tutto verifica se ha mal di schiena, in tal caso chiama il veterinario, una causa possibile può essere quella.

    Se non deriva da questo è un fattore psicologico purtoppo, o il cavallo da piccolo è stato impostato male nel lavoro, o ha avuto una brutta esperienza con la doma oppure non accetta la sella e basta. Alcune volte può capitare (ma è una cosa molto rara) che alcuni cavalli non accettano la sella e nei casi più estremi il contatto con l'uomo.

    Io ho un cavallo, figlio di un bello stallone, ma purtroppo sin da piccolo non è mai stato, come dire... "equilibrato" non so se mi capisci. Ha sempre calciato e morso, sgroppato, smontonato e scartato, per quanto era nervoso non assimilava bene il cibo, per non parlare di come si approcciava con gli altri cavalli, quasi li voleva mangiare....purtroppo tutto questo non poteva permettermi di farlo lavorare, perchè si stressava ancora di più, così l'ho messo al prato e l'ho lasciato in custodia ad una persona fidata ed esperta che ogni tanto gli faccia compagnia e lo faccia svagare, anche se lui sembra non apprezzare.

    Quello che ti voglio dire è, non devi scaricare il cavallo alla corda per ottenere da lui dei risultati e nemmeno forzarlo al lavoro lo può aiutare.

    Ma se proprio insisti allora ti consiglio di prendere in considerazione di farlo vivere in paddock, perchè ha modo di scaricarsi di più senza essere costretto di farlo in un circolo. Non portarlo per ora ogni domenica in gara o peggiori le cose, prima devi lavorare sul suo carattere, poi pensi al resto, quindi ti consiglio di lasciar perdere anche i salti.

    Prima di lavorare fallo passeggiare e trottare a redini lunghe, ogni tanto fagli qualche carezza, poi mano mano prendi le redini, appena vedi che si innervosisce, interrompi subito quello che stai facendo. Per il galoppo se corre, fallo correre! Vai sulla pista e fagli fare i giri che vuole finchè non si scarica, probabilmente ha solo voglia di sfogarsi perchè si sente troppo trattenuto, ed il tuo continuo lavoro nei circoli non lo aiuta!

    @A qualcosa dovrai pur rinunciare, quindi o alle tue gare o al tuo dito, scegli! Perchè le cose non cambiano così, non basta un percorso di salti per farlo sfogare e per quanto può essere un cavallo da scuderia, è pur sempre un cavallo con un istinto selvaggio. Non credi che si sia stufato di galoppare sempre in circolo? Poi usa un morso più severo, non può essere un bulldozzer oppure il tuo modo di fare è sbagliato, se ovviamente ti appendi alla sua bocca scappa per fuggire alla tua mano, quindi ribadisco, se non vuoi rischiare la tua incolumità mettilo al paddock e fallo sfogare, o prima o poi con o senza il tuo volere ti ci porta lui sulla pista!

    PS. Vorrei ricordare che in inghilterra anche i cavalli agonisti vivono in paddock con box comunicante, quindi non muore, tranquilla.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Ma questo cavallo è addestrato?? Se no, è ovvio che faccia così, è spaventato e incapace, per questo non capisce i comandi dati da te quando vi sei sopra. Se però è addestrato non sò proprio perchè faccia così. Un pò di tempo insieme e tante coccole aiuta sempre! portalo magari a pascolare fagli tante carezze e fagli capire che gli vuoi bene!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.