Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 9 anni fa

ho alcune domande da fare riguardo la tinteggiatura interna:mi aiutate?

1) Quand´é che si mischia la vernice con l´acqua ragia?A cosa serve farlo?

2)Oppure la vernice con il fissativo o forse,meglio passare una mano di fissativo prima di dare una mano di vernice:quando si fa questa cosa e perché la si fa?

3)La quantitá d´acqua da diluire con la vernice,in che percentuale va? Mettere piú acqua rispetto alla quantitá giusta,cosa comporta?

Grazie.

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    1) Di solito, ma non sempre, la vernice viene venduta con una consistenza troppo alta per poterla usare direttamente e quindi va diluita per fluidificarla. Per la tinteggiatura interna però ti consiglio di usare vernice all'acqua perchè non emette vapori tossici e non puzza. In entrambi i casi la quantità percentuale e il tipo di diluente o di acqua è indicata sulla confezione della vernice.

    2) Il fissativo va usato su pareti nuove mai dipinte per consolidare la superficie ed evitare che assorbano troppa vernice. Oppure su vecchie pareti la cui superficie tende a sfarinarsi. Viene anche usato su metalli per aumentare la presa della vernice. Non va mescolato alla vernice ma usato prima, da solo. Il tempo di asciugatura dopo il quale è possibile verniciare è indicato sulla confezione. Se non c'è chiedi la scheda tecnica. I fissativi non sono tutti uguali quindi devi sceglierlo in base a cosa devi verniciare e alla vernice che userai.

    3) Più acqua comporta una diluizione eccessiva. Quando passi il pennello con vernice troppo diluita ottieni striature di colore invece che una colorazione omogenea. Inoltre se è troppo diluita la vernice non copre ma permette di vedere in trasparenza ancora il colore precedente. In definitiva diluendo troppo si finisce per dovere passare più mani di vernice di quante ne servirebbero spendendo di più e impiegando più tempo.

  • 9 anni fa

    innanzitutto distingui vernici ad acqua da quelle a solvente!!!! x le prime devi diluire SOLO cn acqua x l seconde cn solvente.

    ora x tinteggiare le pareti interne usa ASSOLUTAMENTE quelle ad acqua, xchè le altre rilasceranno solventi tossici nell ambiente.

    a questo punto devi solo comprare in ferramente 1 colore da muro all'acqua, seguire le istruzioni diluendolo in acqua e procedere cn pennello o rullo. tutto qui!!!!!

    puoi poi dare una seconda mano se il colore nn è abbastanza coprente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.