TheLupin93 ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 9 anni fa

Le pile a combustibile (a scambio protonico) funzionano perché?

Come si vede grazie alla membrana viene generato un flusso di corrente http://it.wikipedia.org/wiki/File:Motore-idrogeno_... oppure perché viene sfruttata l'energia chimica dell'Idrogeno con l'ossigeno?

1 risposta

Classificazione
  • mg
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Una pila a combustibile (detta anche cella a combustibile dal nome inglese fuel cell) è un dispositivo elettrochimico che permette di ottenere elettricità direttamente da certe sostanze, tipicamente da idrogeno ed ossigeno, senza che avvenga alcun processo di combustione termica.

    L'efficienza o rendimento delle pile a combustibile può essere molto alta; alcuni fenomeni però, come la catalisi e la resistenza interna, pongono limiti pratici alla loro efficienza.

    Il principio alla base delle pile a combustibile è quello della generazione diretta, a partire dalle sostanze reagenti (per esempio idrogeno ed ossigeno) di una forza elettromotrice per mezzo di una reazione elettrochimica,

    anziché attraverso processi di conversione di energia, come si fa invece nei generatori elettrici azionati da macchine a combustione termica. Infatti, il calore generato dalla combustione non può essere completamente convertito in elettricità a causa dei limiti imposti dal teorema di Carnot, che consegue dal secondo principio della termodinamica: in base a esso, il massimo rendimento termodinamico ηmax, che rappresenta l'efficienza di una macchina termica che opera tra una temperatura più alta Ta e una temperatura più bassa Tb

    http://www.splinder.com/myblog/tag/671621/fuel+cel...

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.