Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

un libro per educare un cane o consigli per i seguenti problemi?

di quei libri tipo "è facile educare un cane se sai come farlo"

lei ha tipo 3-4 mesi, 7 kili, verrà una taglia media... meticcia simil pastore tedesco/ leonberger

per educare non intendo farmi il riporto, darmi la zampa o rincorrersi la coda, ma

1. che stia seduta quando le dico seduta

per ora si limita a sedersi anche quando non richiesto guardandomi per avere un biscotto.

2. che non ringhi mentre mangia e ci sono io vicino alla ciotola

oggi ha cominciato a farlo :( prima con le crocche normali no, da quando le ho fatto il riso con le zucchine assieme sì... sarà un segno di apprezzamento per il cibo? va bene ora, ma tra un anno se mi azzanna mi monca

3. non farle mordere mani e piedi

lascia i buchi, fa male. se la sgrido o se faccio finta di piangere o dico "NO" lei mi abbaia contro

4. che non cerchi di salire su tavoli/divani/lavastoviglie aperta (ci entra dentro per leccare i piatti) per mordere le persone e/o per prendere oggetti quali cavetti, occhiali, cellulari,...

5. non farle abbaiare di continuo alla gatta (che prima o poi la sfregia - e fa bene)

per ora credo sia tutto, .... miseria è talmente tuonata che mentre gli altri cani stanno abbaiando per i fuochi artificiali, lei dorme...

Aggiornamento:

---

no ma io ste cose che dite già le faccio, ma non servono

che poi sembra un mostro però è anche tanto dolce, mi dai i bacini in faccia, è socievole, mi segue sempre, quando sono tornata dopo tanto piangeva emozionata, è bella di mamma.

solo che a volte mi fa disperare!

mmm vabbé... ora sta sdraiata in dormiveglia con le orecchie del peluche in bocca.

non ha papà leonberger, è figlia di meticci, avrà il pedigree da bastarda ormai :P però effettivamente ricorda un po' quella razza lì... insomma una pastorella...

11 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ecco qui le risposte:

    1) Come saprà il comando seduto come la maggirparte dei comandi si insegna per associazione positiva. Inizialmente si spinge il sedere del cane verso il basso finchè non stà seduto e gli si assegna un premietto. Siccome il tuo stà seduto quando non richiesto, non devi dargli niente quando esegue il comando ma non gli è stato richiesto. Il premio o la pappa SOLO se esegue al comanodo vocale e piano piano ci sarà il il risultato vedrà.

    2)E' molto semplice, ma anche qui ci vorrà qualche giorno di pratica. Il trucco stà nell'avvicinarsi alla ciotola con una manciata di croccantini o di cibo molto apprezzato dal cucciolone e farsi vedere CHE SI AGGIUNGE IL CIBO QUANDO SI AVVICINANO LE MANI ALLA CIOTOLA. Perchè questo? il cane inizierà a fidarsi di più di un padrone che da invece di togliere. Capirà che non gli viene tolto nulla dalla ciotola e migliorerà persino il vostro rapporto.

    3)Lo fanno tanti cuccioli e bisogna sgridarli sgridarli e sgridarli oppure imporre una piccola punizione (es. togliere il giochino per un pò) c'è poco da fare. In alternativa cambiare stanza e lasciare la cucciola da sola, alla lunga si stuferà di non ricevere attenzioni quando vuole giocare mordicchiando.

    4)Anche qui qualche sgridata e/o cambiare strada...

    5)Dipende dalla causa. E' gelosa della gatta? (allora le dovresti dare qualche attenzione in più rispetto alla gatta). VUole giocare con la gatta? (Farle notare che la gatta non vuole partecipare ai suoi giochi,avvicinandola alla gatta con cautela e stando attenda che i due non si avvicinino troppo ma si annusino o cmq stiano l'uno di fronte all'altra per vari minuti senza giocare appunto).

    Poi le cause possono essere anche altre se tu potessi specificare potrei esserti ancora più d'aiuto!

    Non disperare forza! Tieni conto che tutti i cuccioli sono tostarelli e un pò particolari, vedrai che quando compiera circa un anno e mezzo si calmerà tantissimo fidati!

    Saluti e un grosso in bocca al lupo a te e alla tua cucciola! :)

    Fonte/i: Studi e molta esperienza
  • Anonimo
    9 anni fa

    io cercherei prima il libro "è facile educare la padrona di un cane se sai come farlo"

    Fonte/i: prima si tratta il caso peggiore
  • today
    Lv 6
    9 anni fa

    lolla sono di fretta, se hai tempo ti rispondo domani.

    - -

    Ok eccomi. La tua cucciolotta fa così solo perchè è molto piccola, è normale che sia un terremoto. Con il gatto è difficile che possa andare d'accordo essendo così vivace, però puoi recuperare il loro rapporto facendoli sedere vicino a te assieme, carezzandoli e dandogli dei bocconcini appetitosi, in modo che si vedano l'un l'altro in maniera positiva.

    Per quanto riguarda il sedersi è buona norma iniziare con un bocconcino per farla sedere, imparerà in fretta. Basta alternare carezze e lodi ai biscotti. Ci sono due modi: o le metti il bocconcino in mezzo alle zampine anteriori senza farglielo prendere, o tieni il bocconcino sopra la sua testa e lo sposti indietro. Puoi anche provare a offrirgli il boccone e poi ripiegare la mano verso di te. In ogni metodo è essenziale che mentre si siede tu le dica "seduta", così associa la parola al gesto.

    Probabilmente è una tipetta possessiva se ti ringhia. Falle capire che sei tu il capo: mettile giù la ciotola dicendole prima di sedersi e tienila giù massimo 20 minuti. Gli orari dei pasti devono essere fissi, a differenza dei gatti i cani hanno bisogno di orari e abitudini.

    Comunque non starle vicino mentre mangia, potrebbe sentirsi minacciata. Fino a che è piccolina non allontanarti quando ringhia, non mostrarti spaventata ma continua a fare quel che stai facendo, o capirà che se ringhia riesce ad ottenere tutto quel che vuole.

    Il mordere mani e piedi è comune nei cuccioli, io proverei così: quando ti mordicchia dille "Ferma!" o quel che ti pare mostrandole un bocconcino, se si stoppa dalle il boccone e lodala. Imparerà che a non farlo ci guadagna.

    Una volta imparato questo comando ti verrà più facile bloccare i suoi comportamenti sbagliati.

    insomma, i primi mesi armati di biscottini e tanta pazienza.

    Ah, portandola a spasso ogni giorno scaricherà la sua energia camminando e in casa sarà più tranquilla. Si tranquillizzerà molto dopo il calore, sterilizzala il prima possibile :)

    Fonte/i: esperienza con un cane terribile, dominante e possessivo.. ma tanto dolce
  • Carlos
    Lv 4
    4 anni fa

    Questo è un ottimo metodo che insegna come educare un cane http://corsoaddestramentocani.latis.info/?lBt3

    Addestrare un cane ad obbedire è un processo lungo che richiede molta pazienza e calma, ma nella maggior parte dei casi è sufficiente ripetere gli stessi movimenti o gesti 2-3 volte al giorno

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • lael
    Lv 4
    4 anni fa

    l'hai visto interior the temper for romance? se no hai perso molto. senza pace non so credo che kurosawa ne abbia sfornati parecchi, prova dersù uzala. ti consiglio anche il movie da cui leone ha tratto in line with un pugno di dollari , ma il titolo non lo ricordo mai!

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    "prima con le crocche normali no, da quando le ho fatto il riso con le zucchine assieme sì... "

    Perchè ha paura che le freghi il riso con le zucchine, mangiaverdure!

    "lascia i buchi, fa male. se la sgrido o se faccio finta di piangere o dico "NO" lei mi abbaia contro"

    CONTRO OGNI AUTORITARISMO.

  • 9 anni fa

    Io ti consiglio questi:

    - La mente del Cane – Bruce Fogle

    - Se le preghiere dei cani fossero ascoltate - Suzanne Clothier

    - La vita segreta dei Cani - Elisabeth M. Thomas

    - Capire il linguaggio dei dei Cani - Stanley Coren

    - Il Cane, manuale d'istruzioni - D.Brunner e S.Stall

    Specifico per i cuccioli:

    - Dalla parte del cucciolo - M. Antoni e D. Tarricone

    - Cani si nasce, padroni si diventa - Patrick Pageat.

    Spero di averti aiutato

  • Giampi
    Lv 4
    9 anni fa

    Hanno ragione, va educato il padrone :)

    Ma se vuoi un libro sei sulla buona strada.

    Di libri buoni ce ne sono tantissimi. Per iniziare ti consiglio questo http://www.macrolibrarsi.it/libri/__la_comunicazio... adatto sia a chi è alle prime armi ma anche a chi ne sa un po di più.

    Per insegnargli il seduto con dei premietti quando è davanti a te, mettigli il premietto sopra la testa, lei per seguirlo si dovrebbe mettere seduta, mentre lo fa gli dici seduta e glielo dai.

    Per il ringhiare mentre mangia dovrebbe smettere quando (se) riconosce in te la tua autorità. Per ora prova ogni tanto a farla mangiare con la sua ciotola in mano tua, ma dagliela solo quando si dimostra

    calma. Se morde e fa male forse non è stata abbastanza con i suoi genitori, puoi manifestare disapprovazione facendo un piccolo verso e interrompendo il gioco appena lo fa. Anche farla giocare con (poveri) cani adulti ed equilibrati la aiuta in questo, lascia pure che la sgridino, loro sanno come fare se sono equilibrati, e devono anche essere pazienti, altrimenti semplicemente stanno alla larga da lei.

    Ho l'impressione che non la fai sfogare abbastanza, per questo fa casini, portala fuori 3/4 volte al giorno e una volta di queste state fuori almeno almeno almeno un ora, falla correre libera in un posto sicuro.

    Questo, unito a qualche esercizio per insegnargli qualche comando dovrebbe calmarla. Fagli incontrare tanti cani.

    Per i botti purtroppo non cantare vittoria, la paura a questi può iniziare, se viene, verso i due anni

  • 9 anni fa

    ciao, la situazione mi sembra un pò fuori mano :S è molto peperina.. vediamo:

    1. è questione di abitudine, prova così: prima di prendere in mano un biscotto dille seduta, se lo fa allora lo prendi e glielo dai, altrimenti la aiuti dicendo seduta mentre le dai delle pacchette sul fondo schiena per farla sedere. il tono conta molto, quindi non cambiarlo e che sia determinato, ma non troppo rigido. qualche volta prova a far finta che tu abbia qualcosa in mano, e vedi: se si siede falle le feste e accarezzala, rimarrà delusa ma è giusto così, altrimenti si siederà sempre e solo per convenienza, quella di ricevere una leccornia.

    2. è possessiva, e se lo è con qualcosa nei vostri confronti non va affatto bene. certo, è un segno di apprezzamento, ma così forte fino ad arrivare alla possessività. quando ti ringhia sgridala con tono determinato e arrabbiato e falle capire che non deve più ringhiarti. e poi più la vizi peggio è: le crocchette le fanno altrettanto bene e con queste è meno possessiva.

    3. lei non si rende ancora conto di far male, quindi è ovvio che se la sgridi non capisce il motivo, dato che lei pensa che stia solo giocando (anche se fa male in realtà).

    piuttosto, per comunicare meglio, quando ti fa male fai un gemito (tipo AIO!!) e te ne vai, ignorandola.

    4. è ovvio che non dovete tenere oggetti troppo delicati alla sua portata (occhiali, cellulari ecc.), se capita che li prenda appena vedi che li prende gridale un NO secco e togliglieli dalla bocca (per aprirla premi un pò ai lati della parte superiore del muso). che entra nella lavastoviglie mi sembra proprio fuori luogo: chiudetela sempre e se ci entra quando la state riempiendo o svuotando cacciatela fuori da li e (per l' ennesima olta, l' unica cosa da fare), sgridatela, sempre, ogni volta appena entra, fin che non imparerà. uguale per tavolo e divano, sgridala ogni volta che la vedi là sopra e falla scendere.

    5. quella è una questione che deve essere risolta tra loro. solo quando la gatta l' avrà "sfregiata" capirà bene. se non vuoi questo, sgridala.

    be che non abbai per i fuochi d' artificio penso sia l' unico lato positivo!! XD

    che pestifera. dovresti imparare a farti rispettare di più, non viziarla assolutamente e non temerla! devi essere tu la sua capobranco!! non lei la tua!! questa è la cosa più importante, specialmente se ti trovi con un cane di queste future dimensioni (se uno dei genitori è un leonberger, altro che taglia media!!).

    ciao e buona fortuna.

    PS: http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/cat...

    a partire dalla seconda riga di libri in giù, sono utili.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Caspita, se a 4 mesi è così è abbastanza grave la situazione..non ti consiglio un libro, ti consiglio un addestratore, che addestri prima te e poi il cane..spesso non ci accorgiamo di sbagliare, ma probabilmente se la tua cagnolina fa così è perchè 1 ha un carattere forte e 2 non le hai fatto capire chi comanda.

    con farle capire chi comanda non intendo con la violenza eh, non fraintedere, intendo che il cane deve capire che il capobranco sei tu.

    per non farla mordere quando giocate, visto che piangere o sgridarla non funziona, ti consiglio di alzartene e andare via, se ti segue ignorala, anche se ti fa gli occhi dolci.

    il cane non deve mai mordere il padrone (certo se il padrone picchia o tratta male il cane, il cane ne ha tutte le ragioni ) ma per il cibo non deve proprio farlo. Anche il mio inzialmente lo faceva, appena adottato dal canile (quindi capibile) quando non ci conosceva ancora..ma poi essendo tanto attaccato a me, quando ringhiava gli dicevo NO secco, e ora volendo gli metto le mani in bocca e gli frego le cose..

    ma viste le tue problematiche, che sarebbero completa disobbedienza e menefreghismo verso ciò che tu dici, consiglio un bravo addestratore..a volte bastano anche poche lezioni per capire come devi relazionarti col tuo cane..ciao!

    Fonte/i: esperienza personale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.