Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaJazz · 10 anni fa

vorrei iniziare a suonare il SASSOFONO, ho bisogno di consigli?

innanzitutto ho 19 anni, suono chitarra da 7 anni (classica), e da due anni sono passato al basso elettrico. si tratterebbe di suonarlo in aggiunta al basso, e partirei da zero.

Ho bisogno di qualche consiglio/chiarimento, ovvero:

è uno strumento molto impegnativo?? desidero molto iniziare però non avrei a disposizione più di un'ora e mezzo al giorno per studiarlo, è sufficiente??

più o meno quanti sono gli anni di strumento necessari per essere capaci di suonare in un gruppo/band???

qualsiasi altra cosa che mi vogliate dire è ben accetta

P.S. io ascolto principalmente jazz/funk e progressive rock

2 risposte

Classificazione
  • Nicky
    Lv 5
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao. è impegnativo ma non impegnativo quanto il pianoforte o la chitarra. Devi fare tanti esercizi di fiato e farti 2 bei polmoni perchè se non hai la preparazione giusta non ce la farai mai a sostenere una serata intera. Conosco un sassofonista bravissimo che però ha avuto la pleurite e fuma,non ti dico la fatica che dura per suonare ma spero vivamente che non sia il tuo caso. Se sai leggere la musica alla perfezione specialmente la chiave di violino sei già a metà dell'opera. Un'ora e mezza al giorno sono più che sufficienti. Il sassofono fa solo note singole,non ha gli accordi,quindi se ci metti tanta tanta passione e sei musicalmente dotato nel giro di un annetto dovresti essere a buon punto. Scegli un ottimo insegnante e fatti consigliare,vedrai che mi darai ragione. Ciao!

  • sonny
    Lv 4
    10 anni fa

    se ascolti jazz/funk sei sulla buona strada nel senso che per imparare ad improvvisare è necessario l'ascolto di standard jazz e dei grandi come sonny rollins, john coltrane, charlie parker, dexter gordon, cannonball adderley,....

    NON è vero che il sassofono è più semplice della chitarra (parlo per esperienza) le principali difficolta le trovi all'inizio sull'intonazione che è regolata dalla posizione della lingua-gola-laringe e dalla pressione sull'ancia, sull'emissione del suono, nel mantenere il fiato costante per molto.

    un ora e mezza al giorno è il minimo indispensabile per ottenere dei buoni risultati....se intendi suonare funk sappi che ci vuole un ottimo controllo del suono dello strumento ed uno studio approfondito sull'emissione per ottenere il sound che desideri.

    Se vuoi cominciare noleggia sia un tenore sia un contralto e poi decidi quale preferisci per poi avviarti all'aquisto. Quando hai deciso tra tenore e contralto acquista un sax di marche conosciute come yamaha, yanagisawa, buffet & crampon, selmer....io ti posso consigliare un yamaha 275 visto l'ottimo rapporto qualità prezzo....NON acuistare sax di marche strane come Comet, Roy Benson, Philip Brass,....ecc. perchè sono cinesi

    Fonte/i: suono il sax da 6 anni
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.