TrasabOnda! ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 9 anni fa

Qual'è la prima "lezione sociale" che tuo/a figlio/a ha imparato a scuola?

vi è capitato o vi capiterà prima o poi vi auguro..quella splendida sensazione di vedere il figlio/a che va a scuola..entra nel cancello conn la cartella più grossa di lui...saluta..corre sorride abbraccia la maestra e se ne va....poi torna e vi mostra contento il quaderno con la data ricopiata alla lavagna :

15 SETTEMBRE..e tu di colpo piombi nel passato..nei tuoi primi giorni di scuola..le matite appuntite..il gessetto il cancellino...miii come mi attizzava il cancellino! questo oggetto magico che avrei voluto portarmi a casa!! tutti volevano portarselo a casa...comunque primi giorni di scuola..prime lezioni prime scritture..primi racconti di schiaffoni, calci, litigate coi compagni ecc..tutto liscio

AAH che bella la scuola pensi mentre prepari la cena e pensi.."ah il mio cucciolo cresce diventa grande " e in quell'istante preciso quello entra in cucina e dice "mamma guarda...Ti rompo il cùlo!"

O__O

ah...la scuola...l'ingresso in società.....è la fine! =____='

Aggiornamento:

IO IO.. non che la sua mamma sia una donna di classe...ma ecco a tutto c'è un limite! ^___^'

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Ahahah mi hai fatto morire dal ridere :))

    Il mio invece è tornato e dal suo primo giorno del suo secondo anno di asilo e mi ha detto: quando arriva il 2012? ahah perchè giorni fa mi aveva chiesto quando saremmo andati di nuovo in vacanza al mare ed io gli ho detto nel 2012 :DD Comunque ricordo mio nipote. Aveva appena imparato a scrivere tutte le lettere e alla domanda di mia sorella, allora qual'è la parola che vuoi imparare a scrivere per prima? lui rispose: cùlo.

    ^___^

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    alle parole della maestra,cioè che ognuno di noi deve arare il proprio orticello,prendere la zappa ogni giorno e lavorare...mio figlio ha reagito chiedendomi una zappa da portarsi a scuola...

    voleva zappare i piedi della maestra...

    certo,i genitori insegnano prima di tutto,ma non è solo quello.

    ciascun bambino presenta poi la propria personalità...ed anche tra gli insegnanti, non si brilla per sensibilità e pazienza...

    e non dimentichiamo la presenza di altri bambini trascinatori...

    tutto questo fa un bel mix esplosivo,che è la scuola dei giorni nostri.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    oddio che orrore mi viene già male quando arriverà quel giorno.......

    dici che sono così influenzabili da subito?....

    che dire il nostro compito da genitori è quello di spiegargli le cose e quindi con tanta pazienza bisognerà giornalmente parlare parlare e spiegare le cose in modo che non facciano delle cavolate ma se anche capitasse noi dobbiamo essere sempre li vigili e vicini a loro e aiutarli a crescere e renderli consapevoli di quello che vogliono essere e diventare.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • .....
    Lv 7
    9 anni fa

    ahhaha è una fase, ma passerà. Io non avevo mai rivolto parole simili a mia madre, ma poi quando si va alle medie in particolare, c'è la rabbia adolescenziale, la scoperta di se stessi... secondo me la lezione sociale che passa dalla scuola, purtroppo, è questa: il più prepotente vince sempre. il più debole perde. Se il genitore protesta, cosa dice l'insegnante, cosa dice la preside? 'Colpa di suo figlio/a che non si sa difendere.' E implicitamente, colpa dei genitori che non gli hanno insegnato come gira la società... ma a scuola lo imparano subito purtroppo!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    il finale della tua domanda mi ha lasciata allibita :D

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.