L'ISLAM odio o amore?

Perché ci sono molte persone che odiano i musulmani e non ebrei o altre minoranze religiose?

Ma vengono odiati i musulmani o le persone arabe? se si perché non viene fatta la distinzione?

Aggiornamento:

@Edain perché sono italiana ora che sono musulmana, porto il velo, vengo guardata male e posso sapere il perché?Mi sembra lecito dato che non faccio niente di male ma semplicemente seguire la strada di Allah!

Aggiornamento 2:

@Pier G vai in Tunisia a vedere le chiese sono più belle delle nostre in Italia!

Aggiornamento 3:

@Simo Ma'aiso Bousaiha non mi sento inferiore a nessuno, tanto meno a tante persone nate musulmane, solo ad Allah, Lui é sopra tutto e tutti, ma penso sia lecito chiedersi da persona perché tanto odio verso qualcuno che non fa del male, parlo dei veri musulmani e non di cchi si spaccia da musulmano.

Non ritengo una persona intelligente per i diplomi ma per l'apertura mentale che ha.

Rileggiti bene quello che hai scritto a sproposito parlano tante bocche...............

Allahu Akbar

18 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Quoto @Phil

    @Pier G, ti ha detto proprio bene @Amira, ci sono chiese più maestose e meglio tutelate nei paesi islamici che in quelli a maggioranza cristiana, e se non ti bastasse la cosa, visto che affermi che i musulmani "gratterebbero via" le iconografie cristiane sentiti qua:

    Sai quando Maometto è entrato nella Kaba ordinando di distruggere tutti gli idoli pagani? C'era dipinta sul muro una raffigurazione della Madonna con Gesù bambino.

    Sai che fece Maometto? Ci mise una mano sopra e disse ai suoi "Distruggete tutti gli idoli ma non toccate questa immagine".

    Quel dipinto sta ancora lì nella Kaba, se vuoi saperlo Maometto nutriva un profondo rispetto per i cristiani, checché se ne dica adesso presso i calunniatori.

    Ce ne sono di arabi che si dicono musulmani, interi paesi che si danno questa definizione e tormentano i cristiani, e che ne è dell'esempio di Maometto sulla tolleranza dei cristiani?

    Se ne dimenticano apposta, appigliandosi a detti non confermati, e distorcendo versetti coranici per fomentare credenze popolari, non religiose.

    A questo proposito apostrofo @Sofia per dirle di citarmi una qualunque fonte accreditata (persino da Bukhari) per dimostrare il contrario di quanto si afferma studiando l'Islam in sé, e cioè che tutte le cavolate affibbiate all'Islam in realtà sono distorsioni, degli integralisti come degli anti-islamici, poiché l'Islam di base è una religione di pace e amore, che ripercorre in maniera molto ligia i credo suoi precursori, Ebraismo e Cristianesimo.

    @marco, secondo me questo tuo vuoto di memoria è dovuto al fatto che il Corano non l'hai mai letto.

    Doppiamente ingenuo, la parola Compassione è utilizzata per definire Allah centinaia di volte nel Corano, la parola Amore è utilizzata in vari contesti per spiegare i rapporti tra fratelli di comunità, famiglie, popoli e credenze diverse, sicuro di aver letto bene, anzi, di aver letto?

    Facile è anche decontestualizzare versetti o espressioni tradotte al fine di dipingere il Corano come negativo, leggilo davvero, come si legge un Testo Sacro e non un fumetto, che magari poi ne si riparla.

    Infine @Zeref - il "giusto", lasciamo pure cadere la questione del tuo relativismo, il modo in cui ti sei espresso suscita in me una collera supponente perché la tua ignoranza è ciò che cattura la mia attenzione, non la tua presa di posizione che è lecita per chiunque.

    Quelli che si fan saltare in aria in nome di Allah, maltrattano e sfregiano le donne, sono musulmani?

    Diciamo più che sono finti musulmani, musulmani che sbagliano, peccatori che non hanno un credo sincero.

    Come non si può giudicare il Cristianesimo da un crociato, similmente non si giudica l'Islam da un terrorista, e oltre a questo, si deve tener conto di due fattori per ogni persona: cultura popolare e religione.

    Prima dell'arrivo dell'Islam esisteva la cultura araba, sopravvissuta sino ad ora, e quella era la causa della violenza e oppressione riguardo la donna.

    Chi lo fa in nome dell'Islam lo distorce, poiché l'Islam nella sua legge offre una parità di livello tra donna e uomo, e un rispetto di granlunga superiore per mogli, madri, figlie..

    In ultimo, sei sicuro che non siano gli ebrei a lapidare?

    Oltre al fatto che la lapidazione non è coranica né islamica di base, ma una decontestualizzazione di un permesso di Maometto (permesso dato agli ebrei della Mecca per applicare la loro legge per la loro comunità) di applicare la prassi, lo sai chi si è inventato questa pratica?

    Gli ebrei.

    E sai che un bel viaggio in Israele, che ho avuto modo di intraprendere a mia volta, ti renderebbe consapevole di un paio di cose, e cioè che la praticano ancora nelle comunità molto credenti, e soprattutto che la costituzione del tanto democratico, occidentale e civile Israele non la vieta né la denuncia?

    Ci si informi sui fatti, prima di accampare teorie.

    Per chi ha posto la domanda: le distinzioni non vengono fatte perché sono tutti scomodi, e per eliminare rapidamente e senza troppe lamentele dal mondo civile qualcuno di scomodo, basta raggruppare tutte le persone scomode sotto un'etichetta cattiva che sfrutta i loro punti marci, mostrare quelli come natura di base, e prima distruggerli sul piano dell'opinione pubblica, poi sul piano fisico e/o bellico.

    Quando qualcuno sta "seduto" su qualcosa che vuoi, lo fai diventare tuo nemico, così sei giustificato a prendertela, non importa chi sia davvero e perché.

    I nazisti non ammazzarono solo gli ebrei, loro furono solo una piccola parte.

    Il grosso era costituito da neri, oppositori politici, omosessuali, Testimoni di Geova..

    Tutte persone che non c'entravano col problema della razza, ma una volta fatto partire pubbicamente il tema "sterminiamo gli ebrei" nessuno si sarebbe accorto della loro scomparsa.

    Spero sia utile, a presto.

    Fonte/i: Religione Comparata Antropologia Storia
  • s vieni coltellato da dietro sappi k sei il primo della fila...................hhhhhh

    s qualcuno parla di islam, è semplicemente perkè si sente inferiore all'islam, e posso darti una prova, sai qual'è?

    perkè l'islam non parla di questi k continuano a rompere le scatole, perkè non faranno niente sanno solo parlare anzi scusa parlare ha bisogno di sapere e loro non ci l'hanno, allora loro sparano cavolate.

    il musulmano studia per maturare le sue capacità e per guadagnare ricompensa da Allah e per avere una strada libera per il paradiso, ma questi k ti stanno parlando studiano per trovare un lavoro e fanno un ripasso solo per passare l'esame ma dopo s dimenticano tutto, allora loro non studiano per un obbiettivo sacro, ma per avere un foglio di carta chiamato diploma/laurea/dottorato eccc

    diceva un sapiente: attenti dagli ignoranti, perkè ci ne sono ignoranti con diplomi e dottorati

  • Anonimo
    9 anni fa

    non ricordo di avere visto le parole amore, compassione e solidarietà nel corano; magari ho letto in fretta, ma ricordo bene invece un sacco di volte parole che con l'amore non hanno proprio nulla a che fare. non parliamo poi dell'intolleranza e del razzismo che i nuovi venuti musulmani esibiscono continuamente verso noi italiani che li abbiamo accolti (ed è il solo che ho visto).

  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    Per la loro crudeltà verso le donne, e non solo!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Perché quelli che si fanno esplodere in nome di Allah sono mussulmani, non ebrei. Quelli che segregano le mogli, picchiandole e facendogli di tutto e di più sono mussulmani, non ebrei. Quelli che uccidono a sassate sono mussulmani, non ebrei. Quelli che lanciano l'acido sulla faccia alle donne, sono mussulmani non ebrei. Insomma gli ebrei non si comportano da animali come i mussulmani.

    @Phil questo è il mio perché vengono odiati, tu sai bene che sono relativista e so benissimo che ogni persona è diversa l'una dall'altra. Non bisogna fare di tutta l'erba un fascio, ne riguardo ai mussulmani ne riguardo gli ebrei. Entrambi hanno le loro colpe, ma i mussulmani sono odiati dal mondo a causa di Al Qaeda e ha quello che ha fatto al mondo con i suoi attentati.

  • Remora
    Lv 6
    9 anni fa

    Magari per notizie come queste:?

    -Pakistan, lapidata e finita con un colpo di pistola

    Una donna è stata condannata a morte da un tribunale islamico per presunti tradimenti coniugali. Tra i giudici anche il marito della donna, che è stata lapidata e finita con un colpo di pistola.

    Tg1.rai.it del 22/6/09

    - Frusta la figlia perchè troppo ‘occidentale’

    In un paesino della provincia di Pesaro-Urbino, un marocchino 52enne è stato arrestato perché frustava la figlia 17enne a causa dei suoi comportamenti troppo ‘occidentali’. Denunciata anche la madre, complice nei maltrattamenti alla figlia.

    Tgcom.it del 31/8/2011

    -Iraq, il terrorismo islamico ha ucciso oltre 12.000 civili

    In Iraq, il numero dei musulmani morti per mano di altri musulmani è impressionante. Da uno studio del King’s College, pubblicato sulla rivista Lancet, è emerso che nel periodo 2003-2010 i terroristi suicidi hanno provocato la morte di oltre 12.000 civili (e 200 soldati Onu). Dimostrando una volta di più come il pericolo non venga tanto dagli occidentali e dai suoi eserciti, ma direttamente dal mondo islamico.

    Corriere.it del 2/9/2011

  • leila
    Lv 6
    9 anni fa

    Perchè veniamo cresciuti così,indottrinati ad odiare i musulmani,gente che non conosce nemmeno un musulmano dice di odiarli perchè?Anch'io come te sono convertita e porto il velo,ma ho imparato a non fare più caso alla gente e vado avanti a seguire la strada di Allah (swt).

    Ci sono questi documentari molto istruttivi su come hollywood abbia inculcato per anni l'odio verso gli arabi e i musulmani,purtroppo come al solito in italiano non si trova mai questo materiale,è in inglese con sottotitoli in spagnolo,anche se non sai l'inglese con lo spagnolo dovresti capire buona parte di quello che viene spiegato.

    http://www.youtube.com/watch?v=sqSSAw4Irss

    Youtube thumbnail

    &feature=related

    http://www.youtube.com/watch?v=8UFbU9CBRbg

    Youtube thumbnail

    &feature=related

    http://www.youtube.com/watch?v=ehQ7wWfYNGk

    Youtube thumbnail

    &feature=related

    http://www.youtube.com/watch?v=47wnc7C_hOQ

    Youtube thumbnail

    &feature=related

    http://www.youtube.com/watch?v=InCpEkr3RFE

    Youtube thumbnail

    &feature=related

  • 9 anni fa

    Un profeta che d’autorità si autoproclama il Sigillo della Profezia, il profeta di una religione la cui “prima alternativa è : Islam o morte.. e la seconda alternativa : islam o protezione , la protezione del regime della dittatura..Insomma o la borsa o la vita, una religione di terrore senza virtù che ci ha dato una società travagliata dalla pulsione distruttiva.”

    Fonte/i: ( Hannah Arendt citata da Homadi Rédissi ne “LePolitique en Islam, le Prophète, le roi etv le3 savant)
  • Crobon
    Lv 6
    9 anni fa

    Perché i musulmani sono rimasti gli unici che resistono attivamente (i cattolici resistono, ma passivamente) alla 'cultura' occidentale moderna e alla sua conquista del mondo, con i suoi disvalori derivati sostanzialmente dall'inimicizia verso Dio.

    Questa è l'unica ragione. Il resto sono scuse con cui si traveste l'ostilità di fondo anti-musulmana.

  • Pier G
    Lv 5
    9 anni fa

    Perchè non voglio integrarsi con noi (l'ho sentito io con le mie orecchie in un'intervista in TV) ma voglio trasformare il mondo in un enorme califfato imponendo i loro usi e la loro religione, scardinando il cristianesimo con tutte le tradizioni ad esso collegate. Quando loro saranno la maggioranza, molte nostre chiese saranno trasformate in moschee. Già vedo i mosaici delle nostre chiese o gli affreschi di Giotto ad Assisi grattati via perchè la loro religione odia le immagini!

    -------------------------------------------------------------------

    Ma quando mai? Questo significa negare la realtà.

    Se parliamo di arte, nessuna chiesa tunisina è nei libri di storia dell'arte. Poi ci siamo forse tutti dimenticati delle secolari statue di Buddha di Bamiyan (che l'UNESCO dichiarò patrimonio dell'umanità) fatte saltare in aria in Afghanistan dagli islmici?

    http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/ls...

    Così faranno delle nostre Chiese come hanno già fatto con S. Sofia a Istambul.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.