promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 9 anni fa

answeriniiiiii chi mi aiuta con questo tema?????10 punti?

Forse nella tua vita ci sono state esperienze che hanno rivelato alcune caratteristiche della tua personalità che vorresti non ti appartenessero.

Racconta un fatto che ti ha coinvolto e che è stato significativo a tale riguardo, specificando se tale presa di coscienza è stata porta l'inizio di un progresso di cambiamento

Grazie mille a chi risponde

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    So di non avere un carattere facile, di essere molto orgogliosa ma c'è stato un episodio che più di ogni altro mi ha fatto aprire gli occhi in merito ai miei difetti, in seguito al quale ho capito che alcuni atteggiamenti andavano andati. La mia famiglia è molto numerosa, ho circa 20 cugini di primo grado, tanti zii ma la persona alla quale sono sempre stata più legata è mia nonna di primo grado che era anche la mia vicina di casa. Fino all'età di dieci anni sono praticamente cresciuta con lei. A pranzo e a cena mangiavo da lei, se avevo l'influenza lei si prendeva cura di me, è stata come una madre con me. Dopo dieci anni io e i miei genitori ci siamo trasferiti ma i continui conflitti tra mia mamma e mio padre mi spingevano a chiedere continuamente l'intervento di mia nonna. Proprio in seguito ad uno di questi conflitti, mia nonna decide di portare via con sè mia madre; in quell'occasione, invece di essere superpartes come era sempre stata, aveva preso una posizione netta appoggiando mia madre, posizione che solo con il passare del tempo ho capito. In quel momento, invece, il suo comportamento ha provocato in me una grande delusione: mi sono sentita abbandonata, delusa perchè così facendo io ero costretta a prendermi cura della casa, fare tante cose che nn avevo mai fatto e ke, in realtà, neanke sapevo fare così bene. Il mio orgoglio mi aveva portato a nn parlare più con mia nonna; lei non chiamava me io non chiamavo lei. Mi sono sentita molto sola in quel periodo. La grande famiglia che mi era sempre stata accanto, in quel momento mi aveva lasciata da sola; proprio quando ne avevo più bisogno. In un attimo avevo perso mia madre naturale, ke non abitava più con me, e colei che mi aveva sempre fatto da madre. Dopo quasi un mese mia mamma è ritornata a vivere con noi ma ero ancora molto arrabbiata con mia nonna. La delusione era stata troppo grande e l'orgoglio non mi abbandonava mai. Prima di partire per le vacanze, come ogni anno, siamo andati da mia nonna per salutarla; quel giorno, mentre mi parlava, mi disse "stringimi forte!" ed io, sempre delusa, l'abbracciai ma non era l'abbraccio che per anni le avevo dato. Ero molto fredda nei suoi confronti. Se solo avessi saputo che quello sarebbe stato l'ultimo abbraccio non mi sarei mai comportata così. Dopo pochi giorni infatti, improvvisamente, dopo un lieve malore, mia nonna morì. In quel momento capii come ero stata stupida a farmi guidare da quello stupido orgoglio che mi aveva impedito di riappacificarmi con colei che rappresentava la persona più importante della mia vita, l'unica che mi conosceva davvero e che si era sempre presa cura di me.

    Fonte/i: yahoo
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Passa di qui per piacereeee, sono disperataaa:http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ak...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    inventa!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Di grazia, che ne so io della tua personalità e degli aneddoti che ti riguardano!?

    È un tema personale, non puoi farlo su Yahoo Answer.

    Anzi, non si dovrebbe fare nessun tema su Yahoo Answer.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Forse nella tua vita ci sono state esperienze che hanno rivelato alcune caratteristiche della tua personalità che vorresti non ti appartenessero.

    Racconta un fatto che ti ha coinvolto e che è stato significativo a tale riguardo, specificando se tale presa di coscienza è stata porta l'inizio di un progresso di cambiamento

    Grazie mille a chi risponde..

    prego ;D

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    bho

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.