Mino ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

un akita agitato è vero che nn riesci a trattenerlo al guinzaglio?

mi anno detto che pur tenendolo al guinzaglio e vuole attaccarsi con un altro cane..nn riuscirei a tenerlo..a prescindere dalla stazza di una persona..ma e vero? quindi niente passeggiate tra gente con cani..

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    E' una specie di lupo giapponese, quindi ha una gran forza.

    Ebbene si se tira lo senti, chiaramente come ti hanno già detto va educato.

    Gli Akita sono solitamente abbastanza tranquilli di carattere, però diventando grandi possono avere qualche "battibecco" con altri maschi.

    Hanno un carattere forte e sebbene non eccesivamente aggressivi hanno bisogno di un buon padrone.

    Hai pensato ai cani da pastore?

    se ti piace l'aspetto lupino c'è il pastore tedesco che è uno dei cani più universalmente utilizzabili (sport, ricerca nelle macerie, forze milit, etc) proprio per il carattere tendezialmente equilibrato e l'indole da buon cane da guardia-difesa.

    Oppure uno dei tre tipi di pastore belga (cane di taglia media, ma paragonabile al pt).

    Ti troveresti infinitamente meglio proprio i cani da pastore sono da sempre abituati a cooperare con l'uomo.

    Saluti e un grosso in bocca al lupo per una scelta ponderata. A disposizione per altre info a riguardo.

    Bye

    Fonte/i: Studi personali e molta esperienza
  • 9 anni fa

    Se per questo fai fatica a tenere anche uno shiba, altra razza giapponese, (40cm di cane) quando è agitato!!!!

    Ecco se cominci con niente passeggiate ne persone ti ritrovi un cane con una moltitudine di problemi del comportamento: le PASSEGGIATE SI INIZIANO DA SUBITO ,prima lo abitui a stare in mezzo alla gente, a socializzare con gli altri cani e a frequentare qualsiasi tipo di ambiente prima avrai un cane equilibrato e sicuro di stesso. Soprattutto cani complessi come l'akita, che se tenuto lontano dalle persone e dagli altri suoi simili ti cresce porblematico e instabile, ombroso e molto diffidente (al limite dell'aggressività, le paure e le insicurezze sfociano spesso in aggressività).

    Un akita ben socializzato ed educato fin da piccolissimo (e possibilmente tolto dalla mamma dopo i due mesi e mezzo-tre) con regole precise e limiti, saràun cane speciale, rispettoso, obbediente e affidabilissimo, ho conosciuto un educatore che ne teneva due in casa ed erano i cani più equilibrati ,puliti e affidabili del mondo.

    http://amicidegliakita.forumfree.it/

    http://cinofilianelweb.blogspot.com/2011/06/come-a...

  • Anonimo
    9 anni fa

    dipende da te il cane deve fare cio ke vuoi tu gia dalla domanda sei un insicuro prenditi un barboncino ke è meglio

  • 9 anni fa

    "basta" educare il cane alla condotta al guinzaglio e a relazionarsi con i suoi simili e con gli umani (QUESTO è ASSOLUTAMENTE NECESSARIO, altrimenti in futuro potresti avere dei problemi)... comunque secondo me invece dipende dalla stazza della persona.. l'Akita non è un cane grosso ma abbastanza robusto per cui credo che non tutti riescano a gestirlo nel caso dovesse agitarsi :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.