Green ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 8 anni fa

Bar sotto casa che si trasforma in discoteca all'aperto o pianobar ad altissima voce?

Ho un bar sotto casa che tutti i giorni della settimana (dal lunedi al lunedi successivo) mette musica da discoteca dalle 22,30 alle 1 di notte con le casse piazzate fuori al locale a voce altissima. Nessuno gli dice nulla perchè a Napoli ci si fa i fatti suoi campa 100 anni. Ma siccome io a 100 anni con questi qui sotto non ci arrivo, vorrei qualche consiglio su come muovermi.

L'amministratore se ne è lavato le mani, chiamo i carabinieri e non mi calcolano proprio. Ditemi voi

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Art. 659 del codice penale Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone

    Chiunque, mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti

    sonori o di segnalazioni acustiche, ovvero suscitando o non impedendo

    strepiti di animali, disturba le occupazioni o il riposo delle persone,

    ovvero gli spettacoli, i ritrovi o i trattenimenti pubblici, è punito con

    l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a lire seicentomila.

    Si applica l’ammenda da lire duecentomila a un milione a chi esercita una

    professione o un mestiere rumoroso contro le disposizioni della legge o le

    prescrizioni dell’Autorità.

    Art. 660 del codice penale Molestia o disturbo alle persone

    Chiunque, in luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero col mezzo del

    telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno

    molestia o disturbo è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda

    fino a lire un milione.

    Affianca alla azione penale una richiesta di risarcimento del danno.

    Fonte/i: Laureato in giurisprudenza
  • Paolo
    Lv 7
    8 anni fa

    Se cerchi di fare le cose legalmente, dopo inevitabilmente subisci delle ritorsioni.

    E a Napoli non scherzano, vanno a revolverate.

    Allora fai illegalmente una cosa da furba. Puoi cercare un elettricista che sia ignoto in zona

    e fargli scombussolare l'apparato elettrico.

    Oppure nella parte comune dove ci sono cavi e filamenti, metti acido muriatico altamente

    corrosivo, naturalmente lo vai a comprare da tutt'altra parte di Napoli dove nessuno ti

    conosce. Puoi anche aprire, se c'è una presa d'acqua dopo luna di notte, in modo da annegare

    tutto il sistema elettrico e dal momento che l'acqua passa dovunque e con l'elettricità

    non è mai andata d'accordo, dopo un bello scoppio, tutta la casa resta senza corrente.

    Poi ci sono altri metodi. ma forse uno di questi basta.

    Fonte/i: personali
  • 8 anni fa

    Avete un sindaco e un vice sindaco, e un comandante dei vigili urbani. Scrivi una bella lettera pubblica al sindaco e al vice, e mandala al Mattino di Napoli. Penso che anche a Napoli esista un'ordinanza municipale che vieti di arrecare disturbo alla quiete pubblica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.