colla epossidica per legno - metalli ecc.. ?

che differenza c'è tra colla epossidica per legno o per plastica o per metallo ecc.. ?? Ora direte che quella per legno serve per il legno e cosi via dicendo .. Ma siccome voglio fare una struttura solida con questa colla e facendo la struttura o stampo che poi deve essere ricoperta di questa essa trasformandosi in resina polimerizzata , cambia qualcosa se uso una per legno su uno stampo di gesso per esempio?

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Per comprendere la tua domanda l'ho riletta parecchie volte, spero di averla compresa...riassumo:

    >Intendi utilizzare una colla epossidrica per ottenere da uno stampo una figura, tu chiedi se vi sono differenze fra queste colle e se puoi utilizzare per questo lavoro una qualsiasi colla?

    La risposta è NO! Vi sono resine specifiche per ogni tipo di lavoro, ad esempio se intendi inglobare un oggetto in una resina trasparente devi utilizzare la resina e catalizzatore che al termine del processo di indurimento siano trasparenti come il vetro.

    Per incollare il ferro e i metalli la maggior parte delle resine non sono trasparenti, alcune colle sono mono componenti e male si prestano all' oggetistica (colate in stampi). Altre nel processo di indurimento formano bolle.

    Per quanto riguarda gli stampi meglio utilizzare stampi specifici, puoi utilizzare anche il gesso solamente che la superficie dove verrà colata la resina, andrà opportunamente trattata (levigata e dovrà subire processi di verniciatura, ad esempio con vernici siliconiche etc..

    Spero di esserti stato utile. Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.