Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 10 anni fa

Insetti piccoli nella polvere di cacao?

Ho trovato dentro a una scatola di polvere di cacao (tipo nesquik, ma del lidel, che offre prodotti al dir poco scarsamente igenici, importati da stati mai visti -.-"), che conservavo da un sacco di tempo in dispensa, qualcosa come 1 anno e + (era davvero tanto, ero riuscita a usarne solo 1/4) e scadeva a dicembre di quest'anno... ora gli insetti erano piccoli, ad occhio mezzo millimetro fino a 2 millimetri, marroncini. Vorrei capire cos'è successo, e se si è deteriorato (andato a male) come accade questo processo chimico (ovvero la creazione di un insetto da un alimento). Grazie mille e spero che non vi venga da vomitare come a me in questo momento... *BURB*

Aggiornamento:

Forse ho sbagliato categoria :S

2 risposte

Classificazione
  • < N >
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Penso che nessuno sia così idiota da spruzzare l'insetticida nella dispensa, dove ci sono alimenti !!

    Fatta questa premessa direi che è automatico, cioè naturale: là dove ci sono confezioni di alimenti aperte e giacenti per molti mesi è garantito che ci sono "farfalline".

    Sono queste che depositano le uova, da cui schiudono i vermetti, da cui schiudono le farfalline ...... e si ricomincia .... e l'infestazione prosegue.

    In altre parole: non è l'alimento che genera i vermetti ma al contrario ...... e assicuro che non è una questione di scarsa igiene: una sola farfallina, prima o poi , va a depositare le sue uova in un pacchetto di farina o di riso e il ciclo incomincia.

    E non fartene una colpa: basta che porti a casa un mazzetto di origano secco o di basilico o di rosmarino o dei fagioli o ceci sfusi comprati al mercato...... e prima o poi ti porti a casa anche la farfallina o le sue uova.

    I rimedi sono semplici:

    - acquistare confezioni piccole (consumabili in poco tempo)

    - tenerle sigillate, in dispensa, per poco tempo

    - e una volta aperte consumarle in fretta

    Svuota la dispensa, fai una bella pulizia (senza usare insetticidi), butta via le confezioni più vecchie .... e per il futuro cerca di tenere le farfalline alla larga dalla tua dispensa.

  • 10 anni fa

    Allora...

    a) Sulla qualità dei prodotti della "lidel" non metto bocca, ma il tuo bravo cacao è rimasto aperto per più di un anno. E' questo il motivo per cui ci trovi insetti dentro, non perchè viene da "stati mai visti";

    b) ..."la data di scadenza si riferisce al prodotto integro e ben conservato"... Il tuo era conservato male e già aperto. Una scatoletta di tonno scade dopo 4 anni, ma se la apri ammuffisce dopo due giorni;

    c) Non li ho visti e la tua descrizione non è il massimo, ma direi che gli amichetti in questione sono comunissime tarme;

    d) A meno che non ci abbia messo le mani il Signore mio Dio è inaudito e scientificamente mai dimostrato che da un alimento possano nascere forme di vita, siano esse intelligenti o meno. Molto più semplicemente una mamma tarma ha pensato bene di deporre le uova nel tuo cacao di sottomarca. Aspetta a dire che non è buono, a lei è piaciuto, tanto che gli ha affidato la propria prole.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.