Con questa crisi di lavoro è meglio "imparare un mestiere" o accontentarsi di quello che ci offre il mercato?

Ho 27 anni e sono anni che vengo "preso in giro" da aziende che mi assumono per circa 3 o 4 mesi come cassiere o come contabile e poi mi mandano a casa... tutti mi dicono"impara un mestiere" si ok... ma cosa? quale mestiere? Purtroppo per raggiungere un cavoloo di contratto a tempo indeterminato sembra sia diventato impossibile! Voi che cosa mi consigliate? Che lavoro fate? Diamoci una mano almeno tra noi giovane che siamo senza un futuro certo e senza una pensione per un domani! Help

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Cerco di spiegarti come funziona:

    Il mestiere dove lo si impara? Da un piccolo imprenditore.. (artigiano, commerciante.. etc etc).

    E in Italia, di questi, chiudono 30 aziende al giorno, e il restante 90% ha problemi di liquidità.

    Queste imprese, oramai TUTTE in crisi, dovrebbero assumere un ragazzo e fargli imparare un mestiere. Hai i mezzi?

    Un ragazzo che fa l'operaio, che incassa 1200 al mese, con tredicesime e liquidazioni ne incassa 16/17 mila euro l'anno... con totale giorni di lavoro: 220? 230? Contando che occhio e croce un dipendente costa quanto la busta paga con contributi etc etc, si parla di spendere per UN SOLO GIORNO DI LAVORO 150 euro a dipendente.

    Inoltre, cosa più importante, dopo quanto tempo, dopo quanti mesi, dopo quanti stipendi, tu sei in grado di svolgere il lavoro e hai imparato il mestiere, portando delle entrate al tuo datore di lavoro da poterti pagare? Quindi immaginiamoci l'investimento che inizia a fare il tuo daotre di lavoro... questi 150 euro al giorno a afrti vedere come mettere le scatole sullo scaffale, a farti passare un cacciavite, a farti ******* l'officina.

    Per cui i patti sono due.

    - O impari un mestiere come ha fatto il sottoscritto, senza farsi la tessera dei sindacati ma lavorando anche 12 ore al giorno, sabati, facendosi una settimana di ferie l'anno e senza guardare l'orologio.... pur di imparare un mestiere. Che ora dopo 13 anni da operaio ed esperienza ho la mia attività da un anno... e la mando avanti a pieni titoli.

    - Oppure trovati quello che capita... quello che "offre il mercato".

  • 8 anni fa

    Imparare un mestiere credo sia riferito a quei lavori artigianali che stanno scomparendo: hai letto il corriere un mese fa?? A Roma mancano panettieri nonostante il guadagno sia di circa 4000 euro al mese!!

    Mancano artigiani, cioè fabbri, ebanisti, elettricisti, idraulici, panettieri, falegnami e via dicendo.

    Certo, se uno pensa al tempo e ai soldi spesi per guadagnare una laurea girano le palle, hai ragione, ma....il mercato è saturo di laureati, purtroppo!!!

  • Anonimo
    8 anni fa

    L'unico modo per ottenere un contratto a tempo indeterminato è farsi raccomandare da qualcuno...io sono nella tua stessa situazione e non so più dove sbattere la testa...ormai chi è capace di fare qualcosa è a casa e chi invece, non sa fare niente e non ha nemmeno voglia di fare qualcosa lavora ed ha il lavoro garantito a vita...vedi i figli dei grandi politici...il figlio di Bossi è un esempio...non sa fare una frase di senso compiuto e guadagna 12.000 euro al mese...democrazia, meritocrazia sono fantasie di chi ci vuole prendere in giro, fidati!

    Fonte/i: Mie esperienze personali
  • 8 anni fa

    Eh bella domanda. Mi verrebbe da dire impara un mestiere tipo idraulico, elettricista ecc. Ma anche qui la strada è lunga.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • meglio imparare un mestiere offerto dal mercato :) e accontentarsi :)

  • Anonimo
    8 anni fa

    Lo so che non è mai troppo tardi ma per imparare un mestiere ai miei tempi bisognava incominciare almeno a 16 anni e i datori di lavoro erano anche ostili ad imparare per paura che venissero rubati i clienti. Oggi ci sono le scuole di arti e mestieri ma occorrono minimo 2 anni per avere l'attestato poi bisogna far pratica, ma come hai detto tu trovare un posto a tempo indeterminato è come giocare al lotto. Mettersi in proprio, di questi tempi non conviene proprio a meno che non lavori in nero, ma se poi ti scoprono sono guai seri. Perchè anche se non guadagni le famose tasse le devi pagare per forza o ti tolgono quello che hai. Quindi secondo me con questa crisi è meglio accontentarsi di quello che ti capita, sia a tempo determinato che a tempo indeterminato.

    Zio Mauri, Mancano artigiani, cioè fabbri, ebanisti, elettricisti, idraulici, panettieri, falegnami e via dicendo. Però non assumono se non hai esperienza. Non vengano a dire che i giovani non vogliono lavorare.

  • 8 anni fa

    impara un mestiere...oggi i laureati tanto fanno la vita dei diplomati, a meno ke non hanno acquisito un esperienza in un settore e hanno uno studio privato!

  • Anonimo
    8 anni fa

    intanto per fare 2 soldi prova online con Beruby. Quello che devi fare per guadagnare e` visitare, registrarti o utilizzare dei siti segnalati

    Prova:

    http://it.beruby.com/promocode/uXfNuO

    Si guadagnano qualche decina di euro al mese

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.