Opinioni degli uomini..le donne pretendono troppo?

A volte mi chiedo se siamo noi donne a non accontentarci mai...o forse gli uomini non si adoperano abbastanza nella coppia...qual'è la soluzione?

Sto da quasi tre anni con il mio ragazzo,con lui sto benissimo,è una persona intelligente,divertente e che mi ascolta.Mi piace avere un rapporto di rispetto ma cmq libero da doveri..per me si sta insieme quando si ha voglia e se lui ha voglia di uscire da solo non voglio che chieda permessi ne altro poichè secondo me stare insieme non significa tarparsi le ali e vietarsi le cose ,ovviamente tutto nel rispetto della persona.

Il mio problema è che a volte mi sento molto triste e avrei bisogno di qualche piccolo gesto che rompa la quotidianità e dia un po' di brio al rapporto.Quando sono serena ,in genere sono io ad organizzare uscite ,cene o a fare gesti carini che possano ravvivare il rapporto,ma a volte non ho questo spirito e sono giu di corda e avrei bisogno che fosse lui a prendere in mano le redini...vorrei dirgli queste cose ma ho paura di farlo sentire inadeguato,non voglio che prenda le mie richieste come accuse ne voglio cambiarlo in nessun modo,vorrei solo un po' di empatia ma allo stesso tempo non amo chiedere ciò che vorrei ad una persona,dovrebbe essere tutto spontaneo...Non so non voglio essere pesante e mi rendo conto che a volte noi donne siamo complicate e per questo tante volte cerco di farmi passare queste crisi senza parlarne,ma è giusto?Non so che fare,non voglio rovinare le cose..Uomini aiutatemi!

Aggiornamento:

Grazie stewe ,sei stato molto esaustivo e hai ragione ,bisogna parlare per costruire un intimità,solo che spesso mi faccio molti scrupoli ,cerco sempre di mettermi nei panni dell'altro e cerco di pensare a cosa può interpretare anche lui dalla sua parte...potrebbe non sentirsi apprezzato .Quando parlo con le persone cerco di farlo ne rispetto della loro sensibilità...insomma è molto difficile non voglio incentrare tutto sulla mia insoddisfazione..grazie comunque sei stato carino.

1 risposta

Classificazione
  • Risposta preferita

    wow

    sei davvero triste lo sento dalle parole che hai scritto. si sente che e da tanto che tieni questa cosa dentro di te e una scarica di sfogo. spero almeno che dopo aver scritto questo sfogo tu stia bene e più rilassata XD. veniamo a noi , e già non e facile pensare , organizzare e dire sempre tu, dopo un po si finisce che ti stufi, altra parte e normale se lui non pensa niente e lascia fare tutto a te. quello che posso dirti e che dovresti parlare con lui, digli queste cose senza aver paura che lui ci rimane male, infondo e questione di avere idee condivise farsi che lui capisca quello che senti tu, capire che anche tu saresti contenta se lui organizzasse qualcosa di inaspettato in modo che anche tu sei contenta . in modo anche che il vostro rapporto continui a migliorarsi, se non si dicono tante cose come si fa a conoscermi bene bene? non tenere i pensieri condividi-li , esprimiti se ci rimani male, dopo ti senti depressa, annoiata e svogliata e di cattivo umore vuoi essere cosi? no vero allora parla con lui.

    buona fortuna.

    Fonte/i: il fatto che tu ti metta nei panni del altro non e una cosa sbagliate, anche perchè significa che vuoi capire anche le sue idee e i suoi pensieri ed una cosa giusta la tua. quello che devi capire anche per te stessa e anche il non pensare troppo a cosa pensa lui se no finisci per impazzire ogni volta perchè non sai che l'idea che ti e venuta in mente può andare bene o meno. si fliuda senza timore e non pensare al fatto che non verrà apprezzato se ci tiene a te capirà perchè ci deve essere il gioco di complicità nella coppia. lasciati andare con le idee senza timore e verdrai che ti sentirai appagata perchè hai sempre qualcosa di creativo e questo le persone lo capiranno dalla tua positività che emetti.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.