Lex ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 8 anni fa

Come si svolgono le lezioni di giurisprudenza?

I professori ad ogni lezione ripetono sempre le varie e stesse nozioni oppure si va avanti con il programma? Insomma, come si svolgono? Grazie in anticipo.

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao! Io ho fatto un semestre di giurispudenza, le lezioni erano solitamente chiare e interessanti. I professori seguono un loro percorso, non necessariamente quello del libro, ma comunque cercano di coprire più programma possibile. Usano spesso lucidi e proiettori, così da basare la lezione su riassunti, schemi, o quello che loro ritengono importante. Ognuno comunque ha il suo metodo, per esempio a Diritto Costituzionale si prendevano appunti un po' ascoltando e un po' copiando dalle diapositive, quello di Diritto Romano oltre a appunti ecc un paio di volte ha dato anche una specie di problema da risolvere, ritirando il compito e spiegando perchè era piu o meno giusto un compito piuttosto che un altro. Quello di economia politica lavorava principlamente sugli appunti, nel senso che a suo dire partecipare a tutte le lezioni, capire e prendere bene appunti sarebbe bastato per l'esame, cosa che per Costituzionale e Romano era impossibile. Le lezioni possono piu o meno piacere, puoi prednere appunti piu o meno bene, ma i libri da studiare poi sono un mondo a parte, le spiegazioni in aula servono praticamente per un'infarinatura generale e per cominciare a masticare un po di lessico giuridico...! In bocca al lupo! :)

    Fonte/i: La mia BREVISSIMA esperienza!
  • 8 anni fa

    Premetto che studio lettere e che ogni docente ha un suo metodo. Quello che succede da me (come penso che capiti anche nelle altre facoltà), i prof vanno sempre avanti. Ma questo lo scoprirai solo andando a lezione...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.