E' giusto perdonare un tradimento?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Dipende da molti fattori secondo me.. dalle circostanze in cui avvieen, da quanto è stretto il vostro rapporto ecc.. comunque gli terrei il muso per un bel pezzo!!

  • 9 anni fa

    nella coppia nessuno può entrare, un tradimento per taluni non può essere perdonato per altri è perdonabile, solo tu puoi sapere se sei capace o meno di passarci su....

  • Lucy
    Lv 4
    9 anni fa

    Razionalmente lo perdonerei, ma emotivamente no...

    Nel senso che, soprattutto per un uomo (ma la regola vale per tutti) quando si tradisce fisicamente, nella maggior parte dei casi non cè un coinvolgimento psicologico.

    Una persona può fare sesso con altre ma non esserne innamorata, per semplici pulsioni.... lo so che è poco romantico, ma purtroppo è nella nostra natura cercare rapporti sessuali con più soggetti, è il nostro istinto. La famosa frase che viene sempre ribadita: "chi ama non tradisce" è del tutto falsa e secondo me anche illogica. Una persona può amare il partner e nello stesso tempo avere il desiderio di far sesso con altre persone....

    Questo desiderio anche se inconscio ce l'hanno TUTTI.... Il fatto che poi resti solo un desiderio è semplicemente perchè si reprimono i nostri istinti....

    Se tra due persone c'è dell'amore VERO, non è possibile amare più di una persona contemporaneamente, perciò se si è veramente innamorati del ragazzo/a, gli altri rapporti con altre persone sono esclusivamente fisici e privi di qualsiasi significato amoroso...... ecco perchè RAZIONALMENTE e ragionando col cervello, lo perdonerei.... perchè in fondo in fondo, i tradimenti derivano da un impulso fisico al quale non ci va di resistere, non ci va di reprimere....E non ci va di reprimerlo perchè tanto noi continueremmo ad amare la nostra lei/lui nonostante quel singolo incontro con un altra persona...perchè se cè vero amore niente e nessuno potrà spezzare quell'incantesimo tanto meno un incontro sessuale con qualcun altro.

    "Tradimento" secondo me c'è nel momento in cui uno dei due si innamora di una terza persona continuando ad illudere il partner. Questo è tradimento!

    Il problema è un altro.... razionalmente ho detto che perdonerei, ma emotivamente no!! Nel senso che, nonostante mi renda conto che il tradimento è ben altra cosa, io non riuscirei più a vivere serena di fianco ad una persona che mi ha tradito... ma questo semplicemente perchè ormai siamo cresciuti così, con la mentalità che ci è stata imposta e con le favole disney che hanno dato una certa definizione di "amore", una certa e imposta definizione di "tradimento" e di "coppia" tutte improntate sulla cieca ossessione per la fedeltà, nascondendo in realtà il reale termine di "fedeltà": la fedeltà vera, non consiste nello stringere i denti x non tradire (x rispettare una "questione di principio") o nel considerare tutti i ragazzi/e che non siano il tuo fidanzato/a come degli esseri che non-ti-faresti-mai-oddio-che-schifo (perchè sarebbe alquanto ipocrita e, diciamocelo, non ci crede nessuno), ma la fedeltà significa che una persona, nonostante tutte le cose negative del mondo, tutti i falsi amici, le false persone, nonostante tutti i difetti del proprio lui/lei, nonostante le difficiltà, riesce e DESIDERA con tutto il cuore rimanere accanto alla persona amata, preferendola al resto delle persone... QUESTA è la definizione di fedeltà! non sta scritto da nessuna parte che uno debba divertirsi SOLO con questa persona...

    Però come detto prima, non è questa la definizione di fedeltà che ci hanno inculcato sin da quando eravamo piccoli....e questo, che noi lo vogliamo o no, ci condizionerà sempre! Anche io guardavo le favole da piccola e tutto quello che ho visto mi è rimasto nell'inconscio.. per questo, volente o no, istintivamente mi darà molto fastidio un "tradimento"...

    Comunque, al di là di tutto... è giusto perdonare un tradimento, solo se, una volta ritornati dalla persona amata, si riesca a vivere serenamente... perchè molte persone perdonano ma poi vedono minacce da ogni angolo.. e in questo caso è meglio non perdonare e troncare...

  • Anonimo
    9 anni fa

    mmh..bella domanda.. dipende che tipo di tradimento è..di che gravità..puoi sempre perdonare il tradimento, ma a mio avviso una volta sola!! mettere alla prova la persona che ami..se magari ti tradisce un'altra volta allora a mio modesto parere la cosa per me finisce la! Il tradimento io personalmente lo perdono una sola volta, poi dipende da quello che senti :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    dipende....secondo me no...poi...nella vita

  • ?
    Lv 7
    9 anni fa

    Non lo so, mi dovrei trovare nella situazione prima di parlare: sono quasi sicura che non lo lascerei direttamente, perché la delusione che mi darebbe sarebbe enorme e forse più che lasciarlo per il gesto in sé lo lascerei proprio per la delusione però non so se il tradimento mi farebbe star male quanto starei male se dovessi perderlo per sempre. E poi tutto dipende anche da varie cose: se mi ha tradito una sola volta in un momento di crisi potrei perdonarlo considerando l'accaduto un' "incidente di percorso" (alla fine errare è umano e sono solita dare una seconda possibilità se la persona in questione è importante per me); se mi ha tradito una sola volta in un momento in cui non c'erano problemi faticherei a perdonarlo perché non ne comprenderei i motivi; se mi ha tradito ripetutamente, cioè una storia parallela, il perdono se lo scorda, perché errare è umano perseverare è diabolico!!! Ovviamente in tutti i casi lui dovrebbe dimostrarsi seriamente pentito per quanto successo! Però... c'è un però: sono sincera, se lui fosse certo che per la persona con cui mi ha tradito non prova niente, che è stato solo un momento di debolezza, un momento in cui era confuso ma ha capito di amarmi preferirei che non confessasse, perché probabilmente darei un peso all'accaduto maggiore rispetto a quello che ha realmente. La confessione è l'espediente con cui il traditore si libera dal senso di colpa rendendo però così infelice il tradito e scaricando su di lui la sua coscienza. Senza di essa porterebbe in sé il rimorso di ciò che ormai è avvenuto e sarebbe un'esortazione a non sbagliare nuovamente in futuro. Quindi non so cosa farei, so che la paura di una vita senza di lui mi porterebbe ad arrabbiarmi fino a star male ma mi impedirebbe di lasciarlo direttamente o quanto meno definitivamente, ma so anche che adesso parlo perché fortunatamente non mi è mai successo: non so se trovandomi realmente nella situazione reagirei come ho scritto! Di una cosa comunque sono certa: appena confessato il tradimento scoppierei a piangere, ma non per il gesto quanto per la paura che tutto non vada come ci stiamo immaginando ora che va tutto bene! Quindi FORSE lì per lì lo perdonerei perché vorrei stare tutta la vita insieme a lui, ma se la delusione si facesse sentire ogni giorno sempre di più lo lascerei!

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    ho tradito, però solo baci, e sono stata perdonata! Sono stata perdonata xk colui ke ho tradito, in passato mi aveva fatta soffrire! Quindi si é sentito di meritarlo! Grande maturità! Dopo il perdono, sono cambiate molte cose.adesso stiamo sempre insieme, invece prima mi dedicava poco tempo. Adesso é quasi passato un anno da quel giorno! Chi ama perdona...e chi perdona ama!!

  • Assolutamente si,tutto sta alla motivazione che ti è stata data,nel vedere se ha una motivazione o meno...

    Non si tradisce solo per sesso e ricorda:

    MOLTO SPESSO CHI TRADISCE SOFFRE PIù DEL TRADITO.

  • 9 anni fa

    In una relazione io credo che un tradimento chiamato anche "sbaglio".. Non sia accettabile... Non ti dico questo perchè penso che una persona non si possa pentire.. Ma perchè perdonato una volta potrebbe diventare un'abitudine... se l'amore è forte non penso lui abbia bisogno di tradire te.. Anzi io credo che non si riesca ad immaginare un'altra ragazza dal punto di vista sessuale ma anche umanistico accanto a noi... Sono del parere che non esistono storie o amori vissuti anche per una sola volta a 3.

    Fonte/i: Spero di averti aiutata un bacione.. PS: SE TI HA TRADITA MERITI DI MEGLIO..
  • 9 anni fa

    da Coach in relazioni di coppia per me c'è differenza fra scoprire un tradimento o sentirselo confessare. poi è sempre un segnale di crisi nella coppia, il perdono dipende da molti fattori

    Maria Cristina Bellini

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.