Elisa ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 9 anni fa

Farmaci Parasimpatico-mimetici?

Qualcuno può chiarirmi un dubbio che sembra stupido, ma che per me ha una logica?

Questi farmaci, sono anche detti Muscarinici giusto? Perchè si legano con affinità a tale tipo di recettori. Ora, i recettori Muscarinici si trovano a livello degli organi effettori del sistema parasimpatico, ma si trovano anche a livello di alcuni organi del sistema simpatico (ghiandole); PERCHE' allora vengono detti parasimpatico-mimetici, restringendo così il campo solo agli organi controllati dal parasimpatico??? Forse perchè i primi studi su questi farmaci furono effettuati sul parasimpatico? E se è questo, perchè non venne studiato anche il simpatico?

Insomma QUALI SONO LE DIFFERENZE EFFETTIVE, RISPETTO AI RELATIVI RECETTORI, DI QUESTI 2 SISTEMI, SIMPATICO e PARASIMPATICO?

Grazie!! AIUTO!

Aggiornamento:

http://www.flickr.com/photos/63891780@N02/61949038...

Innanzitutto grazie per la disponibilità ;)

Ti spiego..Anche io mi ero data una spiegazione di questo tipo, ma non riesco a confermarla. Tu dici che I recettori muscarinici si trovano nelle terminazioni nervose del sistema parasimpatico, e sono specifici per l'acetilcolina, ma nello schema che ti ho mandato un recettore Muscarinico si trova anche nelle Ghiandole sudoripare innervate dal simpatico, quindi perchè non hanno effetto alcuno sul simpatico?

Così i farmaci parasimpatico-mimetici dovrebbero poter agire anche su dei recettori muscarinici presenti nelle terminazioni effettrici del SN simpatico.

Poi, quando dici che i rec Muscarinici Non hanno effetto alcuno sulle terminazioni effettrici del SN simpatico poichè il neurotrasmettitore qui coinvolto è la noradrenalina,e i recettori coinvolti sono numerosi, intendi sugli organi effettori? Perchè sui gangli troviamo Ach anche nel Simpatico Giusto?? .

Oddio non ci

Aggiornamento 2:

Grazie ganjojaba !!

Quindi,se posso rubarti altro tempo, come mi ha spiegato ppspugna: "i rec. Muscarinici Non hanno effetto alcuno sulle terminazioni effettrici del SN simpatico poichè il neurotrasmettitore qui coinvolto è la noradrenalina e i recettori coinvolti sono numerosi", allora ti chiedo, quindi non è coinvolta Ach nel SNsimpatico, ma solo NA???

Cmq il recettore nicotinico lo troviamo solo e su tutti i gangli del SNA, mentre i rec Muscarinici -a parte il caso delle ghiandole sudoripare- solo sugli organi effettori del Parasimpatico. E, mentre il Parasimpatico utilizza SOLO Ach come neurotrasmettitore, sia nei gangli che negli organi effettori, il Simpatico utilizza SOLO Ach nei gangli, e SOLO Noradrenergici negli organi effettori (eccezione per le ghiandole).

E' tutto esatto ciò che ho detto??

Sto impazzendo!

Aggiornamento 3:

Per quanto riguarda il mio dubbio "Cmq il recettore nicotinico lo troviamo solo e su tutti i gangli del SNA, mentre i rec Muscarinici -a parte il caso delle ghiandole sudoripare- sono i recettori che inducono l'azione del parasimpatico su quegli organi"

volevo dire che per quanto ho visto in figura, non esiste Nessun recettore N ad indurre l'azione nè del simpatico nè del parasimpatico su nessun organo e lo troviamo solo sui neuroni pre-gangliari (per i post-gangliari abbiamo il rec. M) poichè come hai detto è adatto a trasmettere un segnale molto rapidamente.

E' così ?

Tutto il resto ora è finalmente chiarissimo grazie a te!!

Ganjojaba sei ufficialmente il mio mito ;D Non so come ringraziarti per il tempo che mi hai dedicato!!

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Mi permetto di rispondere io!

    Per prima cosa bisogna dire che il collega ha risposto molto bene non dicendo alcunché di errato! quindi non mi permetto di correggere nulla!

    Il caso delle ghiandole sudoripare potremmo definirlo come "l' eccezione che conferma la regola"... è l' unico caso nel nostro organismo in cui il SN autonomo ortosimpatico utilizza come neurotrasmettitore l' Ach piuttosto che la Noradrenalina! ed a sua volta l' Ach trova come recettore sulle ghiandole sudoripare un recettore muscarinico (mi sembra di ricordare M3).Infatti, se noti bene dal disegno, la fibra post-gangliare che si porta alla ghiandola sudoripara origina proprio dalla catena gangliare dell'ortosimpatico! Usando un farmaco parasimpatico mimetico, quindi, il soggetto può avere la sudorazione (iperidrosi) come effetto collaterale... la pilocarpina, infatti, è usata nel trattamento delle "sindromi siccae" (cioè sindromi in cui si realizza xerostomia, xeroftalmia, etc), fra cui la famosa Sindrome di Sjogren, proprio per indurre secrezioni dalle ghiandole esocrine come quelle lacrimali, salivari, etc, e ciò può anche indurre sudorazione! I farmaci parasimpatico-mimetici agiscono dove trovano un recettore M da stimolare, a prescindere se questo sia effettivamente un recettore dell' Ach rilasciata dalle terminazioni parasimpatiche oppure - come in questo caso - ortosimpatiche! A loro interessa comportarsi come la Ach :) .

    Spero di essere stato chiaro! buono studio!

    :D non preoccuparti, avevo i tuoi stessi dubbi studiando la farmacologia!

    Risposta alla domanda "non è coinvolta Ach nel SN simpatico, ma solo NA???" : il neurotrasmettitore dei neuroni post-gangliari del SNA ortosimpatico è nel 99% delle volte la Nadr, TRANNE che per le ghiandole sudoripare (1%)! è semplice, ricorda questo: stai correndo, il tuo cuore deve lavorare di più, attivi l' ortosimpatico, rilasci Nadr sul tuo cuore, il tuo cuore batte di più e con più forza, il sangue circola di più, produci calore, devi eliminare questo calore in più, sempre il sistema ortosimpatico stavolta rilascia Ach che dilata i microvasi cutanei ed attiva le gh sudoripare facendo disperdere così il calore in eccesso!

    Risposta alla domanda: "Cmq il recettore nicotinico lo troviamo solo e su tutti i gangli del SNA" : il recettore nicotinico è un recettore ionotropico-canale, quindi si attiva in millesimi di secondo e per questo è adatto a trasmettere un segnale molto rapidamente da un neurone all'altro sia del SN para che del SN ortosimpatico... l' Ach è il neurotrasmettitore di tutti i neuroni pregangliari! (il rec nicotinico si trova anche a livello della placca neuromuscolare e nel SNC, precisamente in alcune vie del cervello!).

    Risposta a "mentre i rec Muscarinici -a parte il caso delle ghiandole sudoripare- solo sugli organi effettori del Parasimpatico" : anche se non va bene il termine effettori, diciamo di sì... puoi dire sono i recettori che inducono l'azione del parasimpatico su quegli organi!

    L'ultima cosa che hai scritto (SOLO... SOLO... per intenderci) è ASSOLUTAMENTE ESATTA!!! hai capito tutto! :D mi compiaccio!

    ora vai tranquilla ed in bocca al lupo!

    ciao!

    Fonte/i: http://www.my-personaltrainer.it/salute/pilocarpin... <- spiegazione sulla pilocarpina.
  • 9 anni fa

    Il tuo dubbio in realtà nasce da un punto di partenza errato: le ghiandole non sono "organi del sistema simpatico" e non capisco perché dovrebbero esserlo. Molti organi ricevono innervazione sia simpatica che parasimpatica (il cuore, le ghiandole salivari e lacrimali, diverse ghiandole endocrine...) e non possono essere definiti "simpatici" o "parasimpatici". I recettori muscarinici si trovano nelle terminazioni nervose del sistema parasimpatico, e sono specifici per l'acetilcolina. Non hanno effetto alcuno sulle terminazioni effettrici del SN simpatico poichè il neurotrasmettitore qui coinvolto è la noradrenalina e i recettori coinvolti sono numerosi.

    In breve i parasimpatico-mimetici, che sono agonisti selettivi del recettore muscarinico (es: muscarina,metacolina), vengono detti così perché agiscono SOLO sui recettori muscarinici nelle terminazioni effettrici del SN Parasimpatico.Non c'è nessun altra ragione storica o convenzionale.

    Il campo viene ristretto solo al parasimpatico, perché vengono utilizzati quando è utile attivare solo questo sistema (es: carbacolo per stimolare la sola miosi)

    Spero di averti risolto il dubbio!

    Fonte/i: studente di medicina libro di farmacologia
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.