Mamme a casa avete un kit di pronto soccorso a casa?

Sono meglio i kit pronti o quelli che da creare? Cosa deve avere un buon kit di pronto soccorso???

Io ho i classici cerotti disinfettanti che compri in farmacia ...

Aggiornamento:

@Silvia f io vorrei avere un kit del pronto soccorso perché con i bambini non si sa mai sono troppo veloci almeno Khloè si sposta da un punto all'altro a velocità della luce, se per sfiga strema succedesse qualcosa almeno sono attrezzata per intervenire è stata mia mamma a farmi venire l' ansia sta mattina

Aggiornamento 2:

Io a casa le uniche siringe che ho comprato è quando dovevo farmi le iniezioni di cortisone e antidolorifico per i dolori alla schiena è stato il mio fidanzato a farmele , poi ho una siringa senza ago che ho usato per dare un medicinale a Khloè.. Poi avendo una bimba cosi veloce non mi fiderei mai a tenere siringhe anche se l'ago e separato di solito

15 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    Ti do un elenco generico (poi chi ha figli che sembrano la versione mignon di rambo si adeguino con scorte extra):

    - cerotti automedicati (quelli che usate sui tagli) di varie misure meglio se resistenti all'acqua

    - bende normali e se volete elastiche-autoadesive (che non necessitano di cerotti per fissarle,si auto appicciccano)

    - garze sia sterili (in bustine) sia non sterili (classica confezione di garze che si trovano al supermercato)

    - rotoli di cerotto (carta o tela) servono per fissare le medicazioni

    - disinfettante

    - creme varie per ustioni (foile è uno dei migliori), abrasioni, tagli, botte (per chi usa prodotti omeopatici pomata alla calendula in caso di tagli con presenza di sangue e pomata all'arnica montana per contusioni o botte, ma non deve esserci sangue)

    - forbici per tagliare

    - cotone per disinfettare

    - ghiaccio in busta istantaneo (sono buste a cui si da un colpo secco e si forma il ghiaccio all'interno)

    - ghiaccio spray (molto utile coi bambini in caso di contusioni)

    - ghiaccio da tenere in congelatore al bisogno

    - pinzette per rimuovere spine o pungiglioni

    - se si hanno figli o patner o parenti allergici che rischiano shock anafillatici farsi dare in farmacia l'iniezione da fargli

    - bende tubolari a rete (servono per contenere la medicazione)

    - guanti (non servono sterili)

    - medicine e altro tenere in posti separati

    Entrambi i ghiacci non vanno mai applicati a diretto contatto con la pelle, usare sempre un fazzoletto di stoffa o delle garze non sterili come "barriera", anche per quello spray, rischio di ustione da freddo

    Questo è un elenco approssimativo che va bene sia per adulti che per bambini, vi direi anche di procurarvi una "lister" cioè una forbice che taglia i tessuti (magliette,reggiseni) e che serve in caso bisogna iniziare il massaggio cardiaco ma dubito vogliate tenerla in casa.

    Se servono spiegazioni dettagliate sull'utilizzo sono disponibile.

    _ _ _ __ _

    Sul tenere siringhe e lacci emostatici sono scettica, se non sapete mettere un laccio emostatico fate danni e le siringhe a meno che non servano per uso proprio di farmaci ne terrei una giusto di emergenza (direi una da 5 ml)

    ______________________________

    @silvia: l'utente chinga ce l'ha perché studia veterinaria, io ce l'ho perché sono soccorrittore e mamma è infermiera, ma siringhe e lacci andrebbero si tenuti (in caso di emergenza emergenza si che possono servire ma vanno fatti usare da chi è esperto) ma in un posto alto,nascosto lontano dai bambini in quanto può diventare molto pericoloso. Non deve essere usato per fermare il flusso di sangue da una ferita,ma per fare "laccio" per prendere una vena.

    Il problema è che io posso pure spiegarvi come usare una cintura per fermare un'emorragia di tipo venoso e che differenza c'è tra emorragia venosa e arteriosa,ma poi se la usate nel modo sbagliato rischiate di fare più danni.

    Fonte/i: Silvia ecco perché ti dico che anche spiegando la differenza tra venosa e arteriosa (occhio che solo nella prima puoi usare un laccio venoso) c'è il rischio che in caso di emergenza il panico faccia andare in confusione e passare da un'emorragia a una necrosi del braccio non mi pare proprio il caso. Piuttosto chiamare il 118 e seguire le loro istruzioni, ma questo vale in qualunque situazione anche in caso di incidente stradale in cui molti volponi tirano fuori persone dalle auto (provocandogli lesioni ulteriori e possibili paralisi) solo perchè "eh ma era incastrato dentro" senza che l'auto stesse minimamente andando a fuoco o stesse per fare boom.
  • 8 anni fa

    credo sia meglio comprare tutto separatamente, disinfettante, garzine, cerotti, pomate per contusioni, tipo lasonil, per scottature, del ghiaccio in frezeer, delle reti elastiche se la parte da fasciare è scomoda, tipo un ginocchio, degli antinfiammatori e antidolorifici..penso basti per un primo soccorso

  • 8 anni fa

    Non sono mamma ma pure io ho un kit di ps :) !

    L'ho attrezzato di: cerotti, bende e garze sterili, acqua ossigenata, mercurocromo, guanti in lattice, cotone, soluzione fisiologica, rete elastica, siringhe, lacci emostatici, forbicine, ghiaccio in spry, gel antisettico, gel per ustioni.

    @Dark: io in effetti non ho figli per ora ;) e studiando veterinaria so usare siringa e laccio! Tuttavia penso che in qualsiasi casa, anche se ben nascosto, penso che dovrebbe sempre esserci una confezione di siringhe ed eventualmente anche un laccio: non si sa mai (e poi non è necessariamente detto che debba usarlo qualcuno di casa inesperto)!

  • 5 anni fa

    Direi anch'io che su Amazon puoi trovare le risposte che cerchi, leggendo caratteristiche e recensioni. Ti lascio il link alla sezione che ti interessa http://bit.ly/1sCsw6Z

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    Su Amazon ci sono diversi tipi di kit per il primo soccorso. Io ne ho preso uno con custodia morbida da tenere in un cassetto. Ti lascio il link ai vari modelli comunque. Il prezzo online è davvero accessibile. Ecco il link http://j.mp/1uRvvwP

  • 8 anni fa

    Non esagerare, tenere medicinali e farli scadere per niente non serve... tieni solo le cose strettamente necessarie.. un ghiaccio sintetico (quelli nelle buste), cerotti, acqua ossigenata, garze e uan bottiglia d'acqua naturale . ciao

  • gaia
    Lv 7
    8 anni fa

    basta avere le medicine necessarie(quelle pediatriche e quelle per gli adulti)solo quelle che servono,delle bende,cerotti,disinfettante......

  • ciao kimberly, noi abbiamo una cassetta del pronto soccorso giù in lavanderia, ma l'abiamo creata noi. ci teniamo: garze e bende di varie misure con quei cerotti adesivi per fissarle, cerotti di varie misure, disinfettante, ghiaccio di quello che vendono in farmacia dentro una busta (tu ci tiri un pugno sopra e si trasforma in ghiaccio, presente??), laccio emostatico con siringhe e siero (nel caso lo punga una vespa o un calabrone, metti che sia allergico e gli viene lo shock anafilattico sarebbe bene agire subito, l'ambulanza non vola!!), siringhe varie, e poi non mi ricordo...ah si, l'ammoniaca per le punture, la crema per le bruciature, e poi vabbè la crema per le contusioni l'ho sempre in borsa (ARNIGEL, BUONISSIMA) e la crema omeopatica contro gli arrossamenti. però premetto che il mio compagno, essendo un vigile del fuoco, ha fatto un corso di primo soccorso sia per i bambini sia per gli adulti, sa come usare determinate cose nel caso (facciamoci le corna) debbano succede (ad es shock anafilattico)... ha anche il permesso di usare i defibrillatori, anche se ovviamente non li teniamo in casa !!!!

    meglio essere preparati a ogni evenienza, non si sa mai...poi ci si cruccia per tutta la vita se dovesse succedere qualcosa e non si ha niente per migliorare la situazione in attesa dell'ambulanza...

    ps: mio figlio è uno scatenato e spericolato, si lancia dal seggiolone sul tavolo tipo spider-man, quindi ho dovuto provvedere...

    ciao!

  • 8 anni fa

    Il mio kit è costituito da soluzione fisiologica, acqua ossigenata e mercurocromo, un paio di garze e dell'ovatta. Un rotolo di cerotto bianco, una pomata alla neomicina, una crema all'idrocrtisone, dei cerotti. Poi se consideriamo il resto dei disturbi, ho anche sempre a casa: seki sciroppo, tachipirina suppostine, nurofen sciroppo, dentinale, eufralia collirio e spray ipertonico per il naso. Fermenti lattici e sali reidratanti per la diarrea. Microclismi alla glicerina.

    ...per i bimbi basta mi pare... poi per gli adulti ho imodium e antidolorifici varium, aspirine moment e similari.

    sigh... a differenza delle altre mamme... io ho usato un po' di tutto. Sarà per quello che son così rifornita...

    bimbi: 2 anni e 12 mesi

  • 8 anni fa

    con l'arrivo della bambina ho solo aggiunto la pomata all'arnica per le botte, acquistata appena la piccola ha cominciato a camminare e la tachipirina per la febbre alta...il resto più o meno è il solito, cerotti, garze, compresse, antidolorfici, pomate per ustioni, strappi muscolari, disinfettanti, penicellina ...da quando mi sono sposata non ho avuto bisogno di molto altro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.