Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneScuole primarie e secondarie · 9 anni fa

Domanda su scuola professionale dopo 3-a media, aiuto , 10 punti alla migliore risp.? Io faccio 3-a media , e?

Io faccio 3-a media , e dopo voglio fare la scuola professionale.

Quale professione posso scegliere , cosa si fa in quella scuola ?

elencatemi cosa fanno e cosa fosso fare ...

quali materie ci sono

spiegatemi tutto descrivetemi tutto )))))))))) grazie

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    PROFESSIONALE ALBERGHIERO

    Materie principali:

    - Scienza degli alimenti, Laboratorio di servizi enogastronomici - settore cucina, Laboratorio di servizi enogastronomici- settore sala e vendita, Laboratorio di servizi di accoglienza turistica.

    - Lavorare in strutture di accoglienza e ospitalità

    - Essere impiegato in servizi turistici

    PROFESSIONALE AGRICOLTURA E AMBIENTE

    Materie principali:

    - Ecologia e Pedologia, Laboratori tecnologici ed esercitazioni, Chimica applicata e processi di trasformazione, Tecniche di allevamento vegetale e animale, Agronomia territoriale ed ecosistemi forestali, Economia agraria e dello sviluppo territoriale.

    Sbocchi professionali:

    - Conduzione in proprio di un'azienda agricola o zootecnica

    - Impieghi nelle aziende e nelle industrie agricole della produzione, della trasformazione, del commercio e dei servizi

    - Impieghi nell'ambito dell'assistenza tecnica

    PROFESSIONALE ARTIGIANATO

    Materie principali:

    - Tecnologie dell'informazione e della comunicazione, Laboratori tecnologici ed esercitazioni, Tecnologie applicate ai materiali e ai processi produttivi, Tecniche di produzione e di organizzazione, Tecniche di gestione-conduzione di macchine e impianti, Progettazione e realizzazione del prodotto.

    Sbocchi professionali:

    - Artigiano, Orafo, Orologiaio, Gioielliere, Incisore.

    PROFESSIONALE SOCIO-SANITARI

    Materie principali:

    - Scienze, Metodologie operative, Igiene e cultura medico sanitaria, Diritto e legislazione socio-sanitaria.

    Sbocchi professionali:

    - lavorare in laboratori e studi medici, dentistici, ottici

    - essere impiegato in strutture di assistenza per l'infanzia o per anziani

    - lavorare in strutture residenziali

    - essere impiegato in cooperative sociali

    PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI

    Materie principali:

    - Scienze, Informatica, Laboratorio, Diritto e economia.

    Sbocchi professionali:

    - accesso alla carriera di concetto negli uffici amministrativi delle aziende pubbliche e private

    - impiego presso studi professionali (notai, avvocati, commercialisti,consulenti del lavoro)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    I corsi di Formazione Professionale per i giovani in Diritto Dovere di Istruzione e Formazione (DDIF) fino ai 18 anni sono corsi triennali realizzati nei Centri di Formazione Professionale da operatori pubblici o privati e da consorzi. Questi corsi permettono il completamento del percorso formativo previsto dalle norme sul DDIF, allo stesso modo degli Istituti superiori statali o paritari. Oltre alle materie culturali, tecniche e professionali, il percorso prevede un periodo di tirocinio presso aziende del settore. Ogni corso si conclude con un esame finale per il rilascio di una Qualifica professionale.

    Per l’iscrizione al primo anno dei corsi è richiesta la licenza di scuola media. Per iscriversi agli anni superiori al primo, o per il passaggio da un altro corso professionale o di scuola superiore statale, è richiesto il possesso di crediti formativi adeguati, che vengono accertati dal Centro di Formazione a cui si richiede l’iscrizione. In questo caso potrà essere previsto un percorso personalizzato per il recupero di alcune competenze. Per l’ammissione all’anno successivo e all’esame finale di qualifica, oltre a un profitto sufficiente, gli allievi devono avere frequentato il 75% delle lezioni dell’anno.

    In base a dove abiti scegli quale scuola iscriverti... :)

    Fonte/i: Se ti serve sapere altro --->http://www.rcvr.org/scuole/bussola/m_02_03.htm
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Di istituti professionali c'è:

    IPSIA

    Istituto Professionale per Produzione Industriale e Artigianale

    L'Istituto professionale per produzione industriale e artigianale (anche Istituto Professionale di Stato per l'industria e artigianato, o più brevemente IPSIA) è una scuola superiore per coloro che interverrano e lavoreranno nei processi di lavorazione, assemblaggio e commercializzazione dei prodotti industriali.

    L'alunno sarà ingrado di sapere materie in ambito tecnologico ed economico

    Supportare l'amministrazione e la commercializzazione dei prodotti

    Utilizzare gli strumenti informatici essenziali per il futuro

    Ottenere accesso a qualsiasi università

    Accesso ad un lavoro

    Materie generali

    Tecnologia grafica

    Informatica

    Italiano,storia,geografia

    Studio delle macchine

    Fisica

    Chimica

    Marketing

    Realizzazione di un prodotto (solo Triennio)

    Matematica

    Seconda lingua straniera

    Educazione Fisica e Religione

    In pratica diventerai elettricista/idraulico ecc.

    C'è molto lavoro pratico !

    Poi c'è l' I.P.S.S.A.R.

    Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione, una scuola secondaria di secondo grado italiana dove si approfondiscono le materie legate alla ristorazione. I tre indirizzi principali sono:

    Cucina

    Sala-Bar e Vendita

    Ricevimento d'albergo

    Gli istituti alberghieri sono molto diffusi in Italia ma anche all'estero non manca questa forma di istruzione. Molte scuole alberghiere estere fanno gemellaggi con gli alberghieri italiani. Le scuole alberghiere sono le più "gettonate" dagli studenti delle scuole medie al momento della scelta formativa più importante; questo succede perché è una scuola che offre alta professionalità con possibilità di inserimento nel mondo del lavoro molto estesa. Gli studenti che scelgono le scuole alberghiere possono sceglire come professione finale quella del Maitre d'Hotel, Barman, Wine Manager, Receptionist, Hotel Manager, Food and Beverage Manager, Chef de Cuisine.

    Deve piacerti la cucina se vuoi andare lì!

    Poi c'è

    ITIS

    L'Istituto tecnico industriale (ITI o ITIS, dove la S sta per statale) è una scuola secondaria di secondo grado strutturata come istituto tecnico, che in particolare approfondisce le materie tecniche-scientifiche, quelle rivolte alla tecnologia.

    Al termine dei 5 anni di studio si consegue il diploma di Maturità tecnica industriale (e in seguito al superamento di un esame di Stato, del titolo di Perito industriale), che permette l'accesso a qualsiasi Facoltà universitaria.

    Materie:

    Meccanica ed Energia;

    Trasporti e Logistica;

    Elettronica ed Elettrotecnica;

    Informatica e Telecomunicazioni;

    Grafica e Comunicazione;

    Chimica, Materiali e Biotecnologie;

    Sistema Moda;

    Agraria, Agroalimentare e Agroindustria;

    Costruzioni, Ambiente e Territorio.

    Mio zio si è diplomato lì e ora lavora nella Rocchetta (l'Acqua minerale di Del piero :D) ha il compito di aggiustare le macchine che fanno le bottiglie se eventualmente si rompono.

    Infine c'è l'agrario:

    L'Istituto tecnico agrario è una scuola secondaria di secondo grado strutturata come Istituto tecnico ed il piano di studi ha durata di 5 anni nel caso dell'indirizzo generale e sperimentale mentre l'indirizzo di viticoltura ed enologia ha una durata di 6 anni. Al termine del corso di studi si ottiene il diploma di Perito agrario che dà accesso a tutte le facoltà universitarie oppure, effettuando due anni di praticantato e superando l'esame di stato di abilitazione, è possibile iscriversi all'Albo dei periti agrari e svolgere la libera professione. Le materie oggetto di studio hanno caratteristiche tecniche-scientifiche rivolte nel campo dell'agronomia, della zootecnica, della chimica, dell'economia e della topografia.

    Potrai fare il rappresentante di concimi o roba del genere, se vivi in campagna e hai qualche attività agricola te lo consiglio, comuque hai anche altri sbocchi oltre il rappresentante.

    Spero di essere stato chiaro!

    Fonte/i: Wikipedia
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.