Non vi sembra stupido che...?

Non vi sembra stupido che le persone litighino per una cosa come la scelta alimentare?

Insomma, nessuno va a sindacare su di cosa una persona preferisce cibarsi.

Al ristorante c'è una quantità spropositata di piatti, al supermercato una scelta ampissima di alimenti.

Ma allora perchè c'è sempre questa lotta tra vegani/vegetariani e onnivori/carnivori?

Non vi basta avere un piatto ad ogni pasto e potervelo gustare in santa pace, mentre c'è gente che crepa di fame?

Giuro, non capisco questa sfida continua.

È terribilmente stupido.

Insomma, è davvero così importante stabilire di essere i migliori pure nell'alimentazione? Secondo me no.

Aggiornamento:

Grazie belzebù, non stavo parlando dell'ETICA dell'alimentazione, di tutto quello che sta dietro ai motivi dell'alimentazione di qualcuno.

Sto chiedendo perchè la gente passa le giornate a litigare invece che mangiare ciò che vuole e farsi gli affari propri.

Aggiornamento 2:

Ancora??

Non sto parlando dell'etica, della scelta pro-animali e così via.

Al massimo, potrei allargarmi nel chiedere perchè si ritenga una dieta più completa di un'altra quando sia la dieta vegetariana e/o vegana possono avere lo stesso apporto di nutrienti di una dieta onnivora.

Ma non sto parlando di quanto sia giusto o meno ammazzare animali per mangiarseli.

Di quello proprio NO.

Aggiornamento 3:

@K, prima di darmi della prevaricatrice magari chiedimi se io la carne la mangio, o meno.

Di fatti, nonostante la mia anemia, preferisco non mangiare carne in primis perchè non mi piace, e secondo perchè non è giusto. Tuttavia non vado a rompere le palle ai "carnivori" perchè loro la mangiano. Vogliono mangiarla? Bene, amen! Non sarò certo io a potergli far cambiare idea, e non lo farei di certo utilizzando propagande errate visto che sono la prima a studiare il metabolismo degli alimenti.

Inoltre, l'esempio sullo stupro è veramente fuori luogo. Stuprare non è un gusto sessuale, è pura cattiveria. Se (anche se oggi non è così) mangiare un animale è utile per la sopravvivenza, lo stupro non lo è di certo. È un svuotarsi le palle a spese di altre persone.

Se proprio volevi fare un esempio, potevi parlare della rapina a mano armata, così sarebbe "uccidere qualcuno per riempirsi lo stomaco".

Lo stupro proprio non c'entra.

Aggiornamento 4:

Secondo me è sbagliato giudicare qualcuno e litigarci per delle scelte alimentari.

ALIMENTARI, cristo santo, è come litigare per decidere quale dio è migliore!

Ringrazio Pic che ha semplicemente detto che avrei dovuto includere la parte etica alla domanda, cosa che io comunque volevo evitare.

Io continuo a ritenere stupido insultarsi a vicenda tra veg e non-veg solo per ciò che si mangia.

5 risposte

Classificazione
  • ?!?
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    credo sia uno "sport" tipicamente italiano quello di voler essere sempre e comunque "i migliori" fosse anche solo a giocare a biglie!!!

    In ogni caso hai ragione. ad ognuno i propri gusti e le proprie scelte alimentari, sociali, politiche, sportive, ecc. ecc.!!!

  • Anonimo
    9 anni fa

    il vegetarianesimo è al 99% una scelta etica, quindi se ne vuoi parlare devi necessariamente parlare della scelta etica.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Io invece non capisco questi continui tentativi di far passare per "mera, soggettiva scelta relativa ai gusti culinari", quella che è in realtà una questione con implicazioni ben più significative della soggettività a tavola.

    Qui si parla di ammazzare terzi in nome delle proprie papille gustative.

    E non solo.

    Si tratta di ammazzarli nonostante sia del tutto possibile evitare di farlo, quindi senza averne effettiva necessità, in maniera del tutto gratuita.

    Chiaro che non si va a sentenziare, in tal caso, in merito a ciò che qualcuno reputa più o meno gustoso.

    Si va a sviluppare la propria critica in merito alla scelta,ampiamente diffusa, di instaurare con le altre specie un rapporto di assoluta totale prevaricazione, arrivando al punto di sterminarne quotidianamente gli appartenenti, in proporzioni da genocidio, dopo avergli fatto trascorrere una vita di prigionia, mutilazione e sfruttamento, e tutto questo in nome del "mi piace la carne".

    Per quel che mi riguarda,mi oppongo a questa forma di prevaricazione gratuita e ingiustificata così come rigetto ogni forma di prevaricazione di analoga matrice.

    Altrimenti, dovrei rispettare anche quello che stupra le donne in strada poichè "a lui piace" (ed è una sua libera scelta: se ad altri non piace stuprare sono liberissimi di non farlo, perchè litigare?) o quello che sfrutta i propri operai sottopagati per comprarsi la sesta bmw (perchè a lui piace avere tante macchine: però se a qualcuno non piace e vuole spendere un sacco per mettere in regola i lavoratori è liberissimo di farlo, perchè litigare?).

    Fonte/i: ---> e infatti lo "scontro" cui alludi non si basa sul fatto che coloro cui piacciono di più alcuni alimenti si oppongono a coloro che ne preferiscono altri. E' proprio sull'etica che si basa. Ecco perchè non possiamo amarci tutti insieme appassionatamente rispettandoci l'un l'altro. Perchè voi siete dei prevaricatori e alcuni di noi rifiutano la prevaricazione. Perchè voi ammazzate gli altri in nome delle vostre papille gustative e alcuni di noi sopportano una tendenza tanto liberticida, per altro proposta come fosse una "libera scelta".. Se lo stupratore ti dicesse "Io non parlo della questione etica (relativa al far del male o meno alle donne): io parlo solo dei gusti sessuali. A me piace stuprare, perchè coloro cui non piace non mi rispettano? Perchè la gente litiga in merito al fatto che sia preferibile o meno stuprare le donne? Non c'entra l'etica,ognuno ha i suoi gusti sessuali.." Ecco,in tal caso come reputeresti la sua obiezione?
  • Anonimo
    9 anni fa

    si che ne stai parlando perchè nella maggior parte dei casi vegetarismo vuol dire non voler assassinare animali

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    salve einstein.

    lei ha mai visto gli occhi di una mucca pochi attimi prima di venire ammazzata? non sono animali stupidi, capiscono che la loro fine è vicina.

    io sì, per fortuna solo in video, e per fortuna non ho visto i cavalli..

    da quel momento ho pensato che smettendo di comprare carne avrei smesso di finanziare quelle bestie (non le mucche) che passano le giornate a sezionare cadaveri.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.