Rimborso spese trasferta di lavoro?

Ciao a tutti,

vorrei farvi un paio di domande al volo. Il mio datore di lavoro mi ha proposto 1 trasferta di lavoro a Napoli (la mia sede è Milano) prevedendo esclusivamente la diaria giornaliera di 40 euro al giorno così come prevede il contratto nazionale.

Visto che il contratto nazionale dice anche tante altre cose, vi chiedo nell'ordine:

1) è tenuto anche a pagarmi abbonamente di metropolitana per raggiungere il posto di lavoro?

2) i 40 euro giornalieri servono solo per vitto e alloggio? il mio problema è che non riuscirò mai a trovare un residence che mi permetta di restare sotto i 500 euro mensili per potermi anche sfamare!! devo pretendere l'alloggio?

3) le spese di viaggio DEVONO essere rimborsate (norma prevista dal CCNL): ma visto che di stare a napoli non me ne sbatte una mazza....posso pretendere che mi paghi il viaggio di ritorno a Milano almeno 2 volte al mese?

4) la diaria è prevista anche per i giorni non lavorativi, ovvero anche per sabato e domenica: visto che non vuole pagare neanche quelli...........alla luce di tutto quanto elencato.....posso rifiutarmi di partire?

Grazie a tutti anticipatamente

1 risposta

Classificazione
  • salari
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    L' azienda ti deve versare la diaria anche per le giornate di sabato e di domenica. Cioè 1200 euro al mese. Poi con questi soldi d' indennità di trasferta, bisogna che tu ti arrangi come meglio credi, senza pretendere il tappeto rosso sotto i piedi. Ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.